none_o

All'età di 93 anni (a settembre ne avrebbe compiuti 94) ci ha lasciati il grande scrittore Andrea Camilleri. Era nato nel 1925 a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, in Sicilia, ed è stato anche regista, sceneggiatore, drammaturgo ed insegnante. 

Arpat Toscana
none_a
ASBUC Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
IL VICE P. M. 5S DICE CHE I SINDACATI FANNO UNA SCELTA .....
Leggo sul Fatto Quotidiano, tramite la sezione giornali .....
Da cosa l'ha 'ndovinato il nome Bruno?
Sicuramente non è la segnaletica di una volta l'ho .....
"Io lo vedo così"
none_a
"Io lo vedo così" (il mondo)
Una nuova Rubrica per tutti
none_a
Incontrati...per caso
di Valdo Mori
none_a
Dio arriverà all'alba - Alda Merini
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Migliarino
none_a
Migliarino, 3 luglio
none_a
Milano e Cortina hanno vinto
none_a
di Fausto Bomber
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
VECCHIANO-Nodica
In più di 100 alla cena di Insieme per Vecchiano

14/4/2011 - 17:41

In più di 100 alla cena di Insieme per Vecchiano, la lista più giovane rispetto a tutte le altre
 
Ben oltre 100 persone ieri sera alla presentazione pubblica della lista Insieme per Vecchiano: al circolo “la Vasca Azzurra” di Nodica i candidati hanno incontrato i cittadini per illustrare la coalizione e il suo programma . Ad introdurre il candidato sindaco Giancarlo Lunardi, è stato il primo cittadino uscente Pardini che ha espresso profondo orgoglio per la composizione della nuova squadra. 
Lunardi si è detto soddisfatto della perfetta intesa della coalizione, di cui ne è una prova la brevità con la quale è stata elaborata la lista:  “E’ stata formata in un’ora circa, c’è stata un’intesa immediata; di solito si immagina queste riunioni litigiose e fumose,  la nostra si è svolta in assoluta armonia.”  In riferimento ai punti qualificanti del programma, il candidato sindaco ha ribadito l’impegno per la difesa idraulica, per lo sviluppo economico-turistico del territorio e l’attenzione alla qualità della vita dei residenti, attraverso la riqualificazione urbanistica.
E durante la serata, non sono mancate le risate: “ In questi giorni sul Corriere della Sera è uscita una statistica che attesta che in Toscana vivono le persone più longeve- ha riferito il capo della coalizione IPV - e le ragioni individuate sono le abitudini alimentari e la vita socio-culturale, che vengono riassunte in una formula: olio e casa del popolo…E qui stasera ci sono tutte e due:  quindi con questa cena abbiamo dato un contributo a campare un po’ di più!”.
Giancarlo Lunardi poi, per rispondere alle accuse degli avversari, che sostengono di avere un gruppo più giovane ha reso noto un dato singolare: “ L’età media dei candidati di Tradizione e Futuro è 44,37 anni, la nostra è inferiore: 43,43…! E con questo non voglio fargliene una colpa, sono gli altri che ne fanno un caso politico e poi si tradiscono nei fatti.”
Tra i presenti anche Gabriele Santoni, Nicola Landucci, Paolo Fornai, Carlo Sorrente, Carlo Scaramuzzino,  Cristian Pardossi e Dario Danti, che ha espresso piena soddisfazione per il giovane candidato di Sel, Lorenzo Del Zoppo, “E’ un ragazzo molto generoso, intelligente, una risorsa per questo territorio”.
L’iniziativa di ieri sera è stata solo la prima di tante in programma: cresce l’attesa per l’incontro di sabato 16 Aprile con l’on. Ermete Realacci, occasione per discutere di ambiente, territorio e futuro del comune di Vecchiano. L’appuntamento è dalle 16 alle 18 presso la sede del comitato IPV, in Piazza Garibaldi a Vecchiano.
 
Ufficio stampa
Giancarlo Lunardi “Insieme per Vecchiano”



Fonte: Ufficio stampa Giancarlo Lunardi "Insieme per Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




15/4/2011 - 13:31

AUTORE:
Uno che vota

TeF da tanto che vuole essere apartitica ogni giorno ripete che gli iscritti al PD sono con loro. Il PDL si scalmana ogni giorno a dire tante volte non si fosse capito che loro sostengono la lista. Quelli che sanno cosa è la politica e l'amministrazione, se ne sono fregati delle chiacchere dell'apartitismo e trasversalità. Se ne fregano in molti, di chi sostiene TeF. Non se ne fregano in vece di dove andrà il Comune.

15/4/2011 - 12:59

AUTORE:
Furbacchione.

Ricordo al signor Numero, che Lunardi ad Agosto dichiarava, che non si sarebbe Candidato e che ci sarebbe stata una nuova classe Politica.
Eè stato propio così....complimenti.

15/4/2011 - 10:06

AUTORE:
Rino

Giovane di età che non hanno mai fatto politica,con idee sane e chiare. Mi sembrate anche un pochino più pensierosi dei ragazzi di TeF che vivono questa campagna con piena serenità. Questa lista piace a poche persone compreso quelli iscritti al PD vi faccio tanti auguri anche perchè stimo Meghe ma non vi voterò mai perchè Lunardi è stata una scelta politica e una grossa piaga per voi che lo vedrete il 18 maggio

15/4/2011 - 9:24

AUTORE:
Uno che vota

Dicevano i paladini di TeF che erano giovani e i numeri non tornano, dicevano che erano fuori dai partiti e i numeri non tornano, i partiti fanno a botte per esserci, dicevano che erano trasversali e anche lì i numeri non tornano, che a forza di essere trasversali cacciano quelli meglio. Non torna nulla nei numeri, come quando c'è stato il grande sciopero sull'art. 18 della CGIL un milione di persone in piazza a Roma, io c'ero, e dai telegiornali di Berlusconi solo 100mila persone scarse, se si tiene conto dei figli che i lavoratori si erano portati appresso e che non votano si arriva a 50mila. Da questo punto di vista, sono d'accordo, non stupisce...

14/4/2011 - 20:44

AUTORE:
Verità

...solo? Con quegli ospiti da Pisa e gli iscritti ai partiti della coalizione, quanti cittadini del comune c'erano?
Non stupisce....................

14/4/2011 - 18:59

AUTORE:
amico

prima venivano attaccati per l'età; ora che è stato dimostrato che anche sotto questo profilo IPV è superiore a TeF, il discorso viene spostato su quanti anni è che i candidati lavorano in politica...ma la conclusione mi sembra ovvia: se l'età media è più bassa vorrà dire che ci sono anche parecchi candidati giovani che in quanto tali non hanno ricoperto incarichi precedenti...
vi prego di andare oltre le critiche forzate!

14/4/2011 - 17:46

AUTORE:
etò politica

Bela la battuta di Lunardi sull'età (sembrano quelle di Berlusconi sulla Rosy Bindi).
Ad ogni modo tef si riferisce all'età politica per cui sarebbe interessante che ci dicessero da quanto la gente di IPV "lavora" in politica.
Alla risposta riderebbero meno...e la gente piangerebbe...