none_o


“In gioventù percepisci il tempo come un’entità astratta, nella maturità acquisti la nozione di un tempo collegato concretamente al tuo esistere, nella vecchiaia… raggiungi la consapevolezza che il tempo è un flusso continuo che scorre al di fuori di te.” #AndreaCamilleri

Arpat Toscana
none_a
ASBUC Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
IL VICE P. M. 5S DICE CHE I SINDACATI FANNO UNA SCELTA .....
Leggo sul Fatto Quotidiano, tramite la sezione giornali .....
Da cosa l'ha 'ndovinato il nome Bruno?
Sicuramente non è la segnaletica di una volta l'ho .....
"Io lo vedo così"
none_a
"Io lo vedo così" (il mondo)
Una nuova Rubrica per tutti
none_a
Incontrati...per caso
di Valdo Mori
none_a
Dio arriverà all'alba - Alda Merini
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Migliarino
none_a
Migliarino, 3 luglio
none_a
Milano e Cortina hanno vinto
none_a
di Fausto Bomber
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
VECCHIANO
Ogni notte pesca di frodo alla Foce del Serchio, ma nessuno interviene

17/4/2011 - 9:52

VECCHIANO

Un lettore ci ha inviato il seguente resoconto do una nottata a Bocca di Serchio. E' il racconto della pesca di frodo che viene compiuta ogni notte alla foce, senza che nessuno intervenga, senza che nessuno faccia niente, nonostante che il territorio sia all'interno del parco.

ECCO IL RACCONTO:


E stavolta e' colmo davvero.Ecco la cronaca.Due Domeniche fa,Marina di Vecchiano,lo so mi piace farmi del male ma ho deciso di prenderci una spigola e non desisto fino ad esito positivo,comunque e' sempre buio quando parto coi primi lanci e botta,cosi' credevo, invece incaglio. Mi sembra impossibile, conosco il tratto metro per metro ma e' cosi'. Addio Max Rap 14 appena acquistato.

 

Alle prime luci capisco. Rete neanche a 20 metri da riva a chiudere lo sbocco in mare del Serchio. Quando dalla barca piu' tardi hanno recuperato la rete, dopo un po' una serie di muggini di buona misura cominciano a spiaggiarsi morti. Probabilmente non erano nelle loro mire. Domenica scorsa stessa rete e un gran tanfo di pesce morto e ancora muggini spiaggiati ma il colmo e' stato una reta di una ventina di metri fermata sul bagnasciuga con due legnetti e rivolta al largo.Arrivano due stranieri dalla parlata dell'Est Europa con un sacco nero.

 

Uno si spoglia ed entra in acqua e comincia il recupero mentre l'altro butta tutto nel sacco nero rete e pesci contemporaneamente, e i pesci c'erano e non pochi, capirai sullo scalino di notte, comunque ero piu' distante e non so cosa fossero e poi tranqillamente vanno piu' su a recuperarne un'altra. Scoramento,delusione, incazzatura, giramento di coglioni a mille,v oglia di imbracciare un mitra e cominciare a sparare in tutte le direzioni, non lo so, ma non si puo' andare avanti cosi' ECCHECCAZZO!!!!!!!!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




27/9/2012 - 12:48

AUTORE:
uno di li,

Signori per fame si mangia anche i muggini ... le spigole sono per venderle !
Ci vuole gente che si sbatta di andare li con la forestale e compagnia bella, ci vuole gente che ci metta la faccia e le p... se necessario.
Io nel mio piccolo l'ho fatto e ho fatto fare un sequesto e multa, e voi ? Non serve a niente rodersi dentro, non centra niente la politica o la razza , poteva essere anche un mio parente un calcio in c... glielo davo comunque.

23/7/2011 - 0:18

AUTORE:
Maurizio

Il problema, non nuovo in questo nostro bel paese, è il solito, ipocrisia, incoerenza, tornacontismo, polemiche da bar che non portano a nulla tranne che all'immobilismo, e chi più ne ha più ne metta.
Come in altri ambiti di vita quotidiana, non è una questione di destra, sinistra, di stranieri o meno, ma è che le leggi esistenti andrebbero applicate, su TUTTI, senza guardare se sei vecchianese, da dove vieni, o se hai fame, chiunque tu sia, se infrangi le leggi, commetti un reato, quindi dovresti andare incontro alla giusta e relativa, sanzione o pena, la differenza fra le due non sta a me deciderlo, esistono dei codici per questo.
Forse cosi avremo un paese più equo, meno razzista, e più giusto (detto sia intendendo "la cosa giusta" sia nel senso di giustizia).
Maurizio

20/4/2011 - 9:10

AUTORE:
marco

Ragazzi...sono un pescatore come voi e come voi mi girano parecchio le scatole quando mi trovo le reti a riva...ma questa discussione a sfondo razzista non mi piace per niente...adesso ci saranno pure i rumeni o slavi che siano a mettere le reti...ma per anni l'hanno fatto e lo stanno tuttora facendo i vecchianesi e dintorni.
La differenza? gli extracomunitari lo fanno per bisogno e per fame; i nostri concittadini per lucrare...il pesce lo vendono ai ristoranti e pescherie locali...cosa peraltro vietata per problemi di tracciabilita' alimentare e evasione fiscale!!!purtroppo viviamo in un paese di furbi...chi ci governa insegna......la soluzione??? purtroppo non la conosco.

19/4/2011 - 7:41

AUTORE:
Paolo

Ma sei uno volesse denunciarli quale numero dovrebbe chiamare?

Capitaneria di porto?
Ente parco?

p.s: Avete i numeri?

18/4/2011 - 20:57

AUTORE:
Mauro

Ci sono anche molti nostri concittadini che lo fanno e e il pesce lo vednono, tutti sappiamo chi sono, dovremmo stroncare questo scempi alla base

18/4/2011 - 16:03

AUTORE:
uno che non ha fame

quando c'è la fame non è più pesca sportiva...

18/4/2011 - 13:45

AUTORE:
gino

Ma quale sfondo razzista...?La realtà è quella descritta , che siano da est od ovest non cambia niente.La zona della foce e il tratto di mare circostante sono TERRA DI NESSUNO e ognuno può fare quello che ca@@o vuole a dispetto di chi come me paga i permessi di pesca e il pesce lo cattura per mangiarlo e non per venderlo.Ma questo gli organi competenti lo sanno ma nessuno fa niente.

18/4/2011 - 13:27

AUTORE:
alessandro

salve sono un ragazzo di 35 anni ,pesco da un po di tempo e devo dire che e veramente una vergogna.....lo scorso anno poi ho chiamato la capitaneria di porto x fargli presente il problema ma sono stato 2 giorni al telefono senza avere una risposta,hanno veramente rotto r ca.......io per essere in regola devo fare due o tre permessi di pesca e in piu il permesso x il parcheggio ....e loro? vengono in italia e fanno il ca che vogliono .i vigili si vedono solo per fare le multe da maggio a settembre e questi chi li controlla?voi sarete tutti di sinistra ma io sono nero in tutti i sensi.....questa gente se vuole deve venire a lavorare e a rispettarci no a fare quello che ca vogliono....

17/4/2011 - 20:21

AUTORE:
sfondo polemico

mi sembra che nell'articolo ci sia uno sfondo razzista....
non sono solo quelli dell'est a pescare di frodo e comunque se lo fanno sono è per fame e non per venderlo e guadagnarci...
se lo avesse fatto un vecchianese sarebbe stato diverso?

17/4/2011 - 11:58

AUTORE:
730andre

ora basta, anch'io ho avuto lo stesso inconveniente... e poi ci chiedono di fare il censimento per la pesca in mare ???