none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
SAN GIULIANO
Approvata la mozione dell'Idv sulle videoriprese in consiglio comunale

5/5/2011 - 6:57

INTERVENTO


Approvata la mozione dell’Italia dei Valori sulle videoriprese del Consiglio Comunale

San Giuliano Terme – Nel Consiglio Comunale del giorno 27 Aprile u.s. è stata approvata la mozione presentata dell’Italia dei Valori in merito alla videoriprese e/o streaming del Consiglio Comunale.

La proposta dell’Italia dei Valori è quella di poter utilizzare anche questo canale di comunicazione per riavvicinare le istituzioni alla gente e far si che venga resa ancor più trasparente la macchina comunale.

L’amministrazione già da tempo adotta soluzioni di comunicazione efficace verso i propri cittadini, (registrazioni, verbali, albo on-line ecc…) in virtù di questo elemento il passaggio a questa nuova forma di comunicazione è un naturale ed ulteriore passo in avanti.

La discussione in Consiglio ha visto la partecipazione delle varie forze politiche che, davanti ad un argomento che apre orizzonti nuovi per la politica, hanno espresso il desiderio di voler attivare un percorso che valuti attentamente i vari aspetti giuridici ed economici, quest’ultimo aspetto già chiarito, con un intervento durante la discussione, dall’Assessore all’informatizzazione e partecipazione, Enzo Pannilunghi.

Quindi, pur nella perplessità di qualcuno e dopo una bella discussione, l’Italia dei Valori ha guadagnato l’approvazione di questa mozione. Adesso si aprirà un percorso di approfondimento su come attuare la migliore soluzione, sempre mirando a mantenere l’obbiettivo di rendere efficace e trasparente la comunicazione degli atti politici verso i cittadini.

Esprimono quindi grande soddisfazione i due consiglieri Marco Balatresi e Carlo Lorenzi, unitamente all’ex-consigliere Giovanni Greco, firmatario della mozione insieme a Balatresi, per essere stati i promotori di un nuovo percorso di avvicinamento della politica ai cittadini per un loro coinvolgimento ed una partecipazione sempre più attiva.

L’Italia dei Valori di San Giuliano Terme

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri