none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Pisa, 11 luglio
none_a
Tirrenia
none_a
12 13 14 LUGLIO E ANCORA 19,20,21 MUSICA DAL VIVO
none_a
Domenica 7 Luglio mercatino di Antiqua a San Giuliano T
none_a
Ripafratta, 12 luglio
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
SPI-CGIL San GiulianoContro i propositi di Berlusconi in difesa della democrazia

11/5/2011 - 15:19

Se dormiamo oggi potremmo svegliarci sotto un cielo nero domani
Contro i propositi di Berlusconi in difesa della democrazia
 Quando la presidenza della Repubblica non ha svolto questo ruolo i cittadini sono stati meno tutelati, quando la presidenza della repubblica non è stata alla altezza, un altro potere istituzionale, il Parlamento, ne ha chiesto le dimissioni. Ma mai è avvenuto che un potere istituzionale; la Presidenza del consiglio chiedesse di rimettere in discussione l’equilibrio dei poteri, ed in principal modo quello che è a tutela della intera collettività, la presidenza della Repubblica appunto.
I nostri padri costituenti quando scesero dalle montagne, quando uscirono vincitori, dallo scontro coi nazifascismi, avevano chiaro cosa fosse successo, ed erano coscienti, che dovevano trovare una soluzione perché mai più accadesse. Avevano chiaro che per raggiungere questo obbiettivo, si doveva salvaguardare la dignità delle persone, e doveva esserci un equilibrio tra i poteri per stroncare sul nascere qualsiasi avventura autoritaria che tante disgrazie aveva portato al nostro paese. Cosi è nata la nostra splendida Carta Costituzionale. Per queste ragioni la Carta dice che siamo una Repubblica fondata sul lavoro,  che ripudiamo la guerra, che il diritto alla istruzione è un diritto di tutti, che i beni di primaria necessità sono di tutti, che c’è l’autonomia tra le istituzioni.
Mettere in discussione questi principi fondamentali, come sta facendo questo presidente del consiglio, significa ripudiare la nostra storia, le nostre conquiste di libertà. Stiamo andando oltre la dialettica politica e il confronto anche aspro tra gli schieramenti.
Con questa presa di posizione, Berlusconi vuole avviare questo paese verso una avventura autoritaria, forte anche delle debolezze a livello europeo.
Questa ennesima uscita non può passare sotto silenzio perché è di una gravità estrema.
Come SPI-CGIL, anche a partire da San Giuliano, intendiamo mettere in essere tutte le iniziative per contrastare sul nascere queste iniziative. La nostra Festa di Libereta’ che si svolgerà il 21 e 22 di Maggio a Pontasserchio, avrà al centro proprio questo tema. Ma questo sarebbe davvero un momento nel quale tutte le istituzioni prendessero una posizione con una ferma condanna a queste volonta’ espresse dal presidente del consiglio.
Se Dormiamo oggi potremmo risvegliarsi sotto un cielo nero domani
Franco marchetti
Spi san giuliano t

Fonte: SPI SGT
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri