none_o

 

 

 

Contro la pandemia Jacinda Arden, premier della Nuova Zelanda, ha scelto la via più drastica: lockdown generale e chiusura delle frontiere. Con empatia, pragmatismo e coraggio ha fermato il covid-19, sconfitto la destra populista e vinto le elezioni. Bruno Ferraro, da Auckland, ritrae Jacinda come una leader che può dare una lezione magistrale ai politici occidentali su come gestire una crisi.

. . . detto tra noi sono solo un brigante, non un .....
. . . non immaginerebbe mai.
Ho sentito un "uccellino" .....
. . . si assuma la responsabilità di esporsi con nome .....
Delle idee di questa signora non mi interessa granchè. .....
Comune di Cascina Gruppo Consiliare Fratelli d’Italia
none_a
di Enzo Carmine Delli Quadri
none_a
di Michele Lanzo
none_a
COMUNICATO STAMPA
none_a
Calci
none_a
COMUNICATO STAMPA DI CENTROSINISTRA PER CALCI
none_a
Comunicato stampa di Fratelli D'Italia Pisa Nel Cuore
none_a
Scostamento di bilancio, sì del centrodestra
none_a
Il Gruppo guidato da Matteo Del Fante ha ricevuto il riconoscimento per la categoria “Grandi imprese FTSE MIB”
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Marco Galice, insegnante
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Primo corso online di scrittura per la scena
none_a
San Giuliano Terme
none_a
A breve in libreria
none_a
di Lorenzo Tosa
none_a
Per effetto del DPCM del 3 novembre 2020
none_a
Quarantesimo della morte del Cav. Vittorino Benotto
none_a
Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 14 novembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Prima strillano che va riaperto tutto, contestano l'emergenza, negano la pandemia, gridano al complotto! . . . poi, QUANDO ESPLODE LA SECONDA ONDATA, .....
E' semplice: positivo al 1° e 2° tampone. . dopo 21 gg la asl mi dà la liberatoria. Al 23° giorno, per mio scrupolo, e da privato. . effettuo 3° .....
VECCHIANO E SAN GIULIANO
In abbandono la pista ciclabile, invasa anche dalle moto

5/7/2011 - 8:40

VECCHIANO
La pista ciclabile che da Lucca arriva fino a Bocca di Serchio è tenuta bene in Lucchesia e in abbandono nella zona pisana. Un lettore ci ha inviato due foto che testimoniano con evidenza questa differenza. Per non parlare poi della pista ciclabile tra Vecchiano e Bocca di Serchio che è ormai impraticabile, coperta di erba e arbusti.

 La pista ciclabile poi a case di Marina è stata trasformata in realtà in una pista per le moto. Decine di motocicli entrano all'interno e salgono anche sul ponte delle cateratte, con gravi rischi per la incolumità delle persone. Eppure nonostante le ripetute segnalazioni nè i vigili urbani, nè le guardie del Parco fanno niente. E' poi così difficile far rispettare la legge?

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/7/2011 - 16:59

AUTORE:
Osservatore di Migliarino

I Vigili Urbani e le Guardie del Parco quando vedono, non sono ciechi e quindi vedono, si girano dalla parte opposta. Quando li scelgono fanno anche un concorso ma nessuno li valuta sotto l'aspetto civico. Non sono tutti uguali ma della cosa pubblica gli interessa il giusto.
Comunque come dice il detto il pesce puzza dalla testa quindi gli operatori si comportano secondo quanto viene detto o non detto dai rispettivi superiori.
Ci sarebbe molto da riflettere invece sempre più spesso ci si nasconde dietro la mancanza di soldi, che è pur vera, ma comunque non è l'unica causa del degrado che ci circonda.