none_o

La Sanità Toscana sta vivendo un periodo di grande crisi e i Pronto Soccorso sono prossimi al collasso. Paramedici che fuggono e medici che non si trovano rendono la situazione drammatica a cui si aggiunge il ricorso improprio ad una struttura d’urgenza per cause banali e la nuova maleducazione dei pazienti.

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Elezioni del 25 settembre 2022
none_a
Invece di strillare cose assurde, leggi e informati. .....
. . . non vengono messi da un simpatizzante a nome .....
Saranno gli elettori a decidere con il proprio cervello .....
Che tu sia militante, simpatizzante o che tu voglia .....


"Fra gli alberi" Opera pittorica di Patrizia Falconetti

Di Umberto Mosso (a cura di BB Red, VdS)
none_a
di Michele Curci - Coordinatore comunale Forza Italia Cascina
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Verso le elezioni del 25 settembre 2022
none_a
di Tonino Frisina, scrittore
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
POSTE ITALIANE
none_a
Io, Medico (dr. Pardini e altri)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
"Cinema Sotto le Stelle" a Calci
none_a
BUTI
none_a
ANIMALI CELESTI
teatro d’arte civile
none_a
COMITATO PER LA DIFESA DI COLTANO (PARCO MSRM)
none_a
Dalla rivista Toscana Economy
none_a
Capita che ci si perde in tempi lontani, dove niente fiorisce spontaneamente.
Ma la vita vive lo stesso
In zone diverse, con ritmi diversi.
Avevo .....
ASSEMBLEA PUBBLICA ASBUC DEL 21 LUGLIO 2022
Ricordiamo che il 21 Luglio 2022 alle ore 20, 30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vecchiano, sita .....
SAN GIULIANO
Comune: a causa dei tagli a rischio il pagamento dei fornitori

7/7/2011 - 8:52

SAN GIULIANO

 «Con i tagli del governo centrale ed i mancati trasferimenti, un Comune come il nostro è davvero in difficoltà. Al 30 giugno siamo riusciti a pagare i mutui, grazie ad una gestione oculata del bilancio dell’anno scorso. A dicembre ci possono però essere rischi concreti».

 Il grido di allarme arriva dal sindaco di San Giuliano Paolo Panattoni.Nella casse comunali di San Giuliano all’appello mancano 3 milioni e 200mila di euro, come differenza ad oggi di cassa dal 2010.

 Il Comune rischia di  non avere più liquidità per pagare i fornitori.

 

Il sindaco parla proprio delle conseguenze dirette per l’economia locale. «È ovvio a tutti che i nostri fornitori sono per la maggior parte ditte del territorio e di dimensioni comunque medio-piccole. Prima il governo ci fa mettere in bilancio spese (e quindi commesse alle ditte) e poi ci blocca i pagamenti con il patto di stabilità. Immaginate voi le conseguenze per queste ditte, il fatto che i pagamenti possono anche slittare a 180 giorni».

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

9/7/2011 - 0:18

AUTORE:
bella bimba

Dice bene il Sidaco Renzi nel PD è cambiata la scatola ma il contenuto è sempre lo stesso,La frittata girala come vuoi ma sempre frittata rimane.Oh Sindaco perchè e un ti guardi le tue spese ?

8/7/2011 - 15:23

AUTORE:
tommicche

a forza di grattallo il pagliao e ci rimane solo lo stollo!!! Un t'invidio punto caro sindao. Fare ir sindao oggi è come svotà ir mare con un secchio.
ir probrema, anche a se a quarcuno che commenta vi sotto un ni garba, è che mentre ci si riempe la bocca cor federalismo invece un si perde momento per accentra' tutto ( sordi e potere) ar governo. E questi vi, quando chiudano i rubinetti, un vanno mia a pensa che fanno male a cittadini. N'importa assai! tanto un vanno mia a brontola' coi ministri ! er posto più vicino e aperto è ir comune. tanto è ar sindao che ni rimane ir cerino in mano. cari voiartri, nicola foffo o cicchessia, quando avrete bisogna di varcosa davanti al vostro uscio accendete la televisione e vedrete che parecchio presto v'appare a chi potete chiede! E se c'avete dei rimedi da proporre un vi nascondete dietro i loghi comuni o la filosofia der tanto peggio tanto meglio. A casa mia, a casa vostra, nella casa comunale.....senza lilleri un si lallera!!!!!

7/7/2011 - 17:12

AUTORE:
Foffo

Assumete meno gente senza alcun criterio e senza utilità...basta con la politica delle clientele ....e già con questo si risparmierebbero diversi soldi....

7/7/2011 - 14:12

AUTORE:
Nicola

Possibile sentire sempre questo disco rotto!?
Possibile sia sempre colpa degli "altri"?

Chi conosce la realtà da vicino sa che sprechi ed inefficienze del Comune sono all'ordine del giorno.

Non facciamoci, per favore, ingannare dall'illusione del "cattivo" e della "vittima". I soldi di un tempo non ci sono e non ci risaranno mai più (ci sono però i vecchi debiti), i vecchi modelli vanno cambiati.