none_o

 
 
 

Una conversazione con il filosofo Sebastiano Maffettone riscritta in forma di lettera. Il Coronavirus ha aumentato la consapevolezza della nostra fragilità. L’idea della vulnerabilità e della morte dell’intera umanità è distruttiva, ma può farci recuperare l’idea che siamo esseri umani che appartengono alla stessa specie.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Angori Sindaco-Questa mattina un evento tragico a Marina di Vecchiano
none_a
Notizie dal Comune
none_a
Mettetevela la mascherina, magari esteticamente ci .....
Il negazionismo di alcuni politici è assimilabile .....
. . . . . . . . . . . . . per interesse fazioso o .....
A parte che in questo momento le cuffie sono uno strumento .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
MARINA DI PISA
Paolo Ferrero segretario del PRC questa sera al dibattito conclusivo chiude la Festa di Liberazione

17/7/2011 - 8:13


  Partito della Rifondazione Comunista -Sinistra Europea Federazione di Pisa. Via Battichiodi 6, 56127. PISA Tel.050/9711526 Fax 050/3136119 cell 3388855704 e-mail info@rifondazionepisa.it www.rifondazionepisa.it

 

Paolo Ferrero, segretario del PRC, questa sera al dibattito conclusivo chiude la Festa di Liberazione a Marina di Pisa che ha riscosso un grande successo.

Dopo diciotto giorni di grandissima affluenza di pubblico, sia alle cene, che ai dibattiti politici che agli spettacoli musicali, si chiude domenica 17 luglio la Festa Provinciale di Liberazione a Marina di Pisa. La cittadinanza ha riconosciuto e apprezzato, sotto tutti i punti di vista, la qualità degli eventi organizzati da Rifondazione Comunista di Pisa, così come molte realtà associative e di movimento hanno apprezzato la messa a disposizione dello spazio dibattiti della Festa, organizzando importanti e partecipati momenti di confronto: il lavoro politico del partito riparte da questa partecipazione e da questo radicamento territoriale. Nella serata di domenica, il dibattito finale avrà come ospite il segretario nazionale di Rifondazione Comunista, Paolo Ferrero. Dalle ore 21.30, sul palco centrale in Piazza Viviani, il segretario del partito dialogherà con due giornalisti, Riccardo Chiari del Manifesto e Gabriele Masiero dell'ANSA, e con i movimenti, i lavoratori e le forze sociali del territorio pisano. Il confronto verterà sui principali temi dell'attualità politica nazionale ed internazionale, a partire dalla crisi economica e dalla manovra finanziaria del governo e dell'Unione Europea, e sulle proposte di Rifondazione per costruire l'opposizione e l'alternativa politica in Italia, a partire dai tre temi chiave del lavoro, della pace e dei beni comuni.
 Segretaria PRC Pisa

Fonte: Segretaria PRC Pisa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: