none_o

 

 

 

Cronaca della prima regata dell’America’s Cup, tra un Forza Italia e un Forza Nuova Zelanda, con disappunto del nostro corrispondente sul giro di miliardi spesi in una gara in cui la vela non c’entra niente; ecco quindi, per contrasto, il riferimento al Maori e alla sua antica canoa. E poi la polemica: i monoscafi volanti sono ancora barche a vela?

. . . . . . . . . . . . di San Frediano vincitore .....
I M5S e le destre ci vogliono divisi.

E’ certo .....
. . . la stima verso se stessi lascia il tempo che .....
. . . devo ringraziare l'amico Beppe di T. che stamattina .....
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


. . . che restano nel porto per paura
che le correnti le trascinino via con troppa violenza.
Conosco delle barche che arrugginiscono in porto
per .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
VECCHIANO
Approvato all’unanimità un Ordine del giorno di Tradizione e Futuro

5/8/2011 - 20:51

A seguito mozione presentata da Tradizione e Futuro nel Consiglio Comunale del  29 luglio è stato approvato all’unanimità un ordine del giorno relativo a Marina di Vecchiano e a larga maggioranza un ordine del giorno relativo a Bocca di Serchio. 

I punti salienti per Marina di Vecchiano riguardano la sistemazione del  manto stradale di Via del Mare, l’aumento del numero dei parcheggi, il potenziamento della mobilità, la realizzazione dei servizi igienici, la destinazione di una parte dell’arenile ai possessori di cani e la realizzazione del percorso salute tra Marina di Vecchiano e Torre del Lago.

 Un fatto importante è quello dell’impegno dell’Amministrazione a predisporre le gare di affidamento delle strutture entro novembre in modo che non si ripresenti  il desolante senso di abbandono che si percepisce quest’anno all’arrivo a Marina di Vecchiano con la totale assenza di servizi ai bagnanti su piazzale Montioni. Per quanto riguarda Bocca di Serchio si sollecita una risposta delle autorità demaniali per procedere alla completa realizzazione del progetto della sponda destra del Serchio per consentire l’uso sociale e tradizionale della sponda dalla stagione balneare 2012.

Tradizione e Futuro intende intervenire anche su un altro argomento esposto nel Consiglio Comunale aperto del 25 luglio e cioè “Piano di rete comunale e Regolamento per l’installazione ed il controllo delle stazioni radio-base per telefonia mobile”. Quello che ci preme sottolineare è che in realtà quello presentato dall’Amministrazione  non è un Piano Antenne, è una mappatura e valutazione parziale di soli siti comunali.

 Dalla discussione è emerso che via del Paduletto non è un sito idoneo, ma nella proposta di altri siti, vedi zona golenale a Vecchiano per esempio,  non è stata dimostrata la valutazione di incidenza sulla popolazione. Come dimostra l’installazione dell’antenna in Via del Paduletto, l’unico modo per un Comune di tutelare i suoi cittadini nei confronti delle compagnie di Telefonia Mobile è quello della preventiva definizione di un Piano Antenne elaborato secondo criteri oggettivi che indichino zone idonee tecnicamente con minor impatto sulla popolazione. Solo così lo strumento può essere fatto valere nei confronti dei gestori e dare garanzie alla popolazione. Per questo motivo chiediamo al Sindaco di prorogare la scadenza del 5 settembre al 5 ottobre e di convocare nel mese di settembre un altro Consiglio Comunale aperto dove sia possibile un contraddittorio tra esperti del settore affinché il procedimento sia davvero partecipato. Non si può infatti pensare che nel periodo di agosto, periodo di ferie, la popolazione riesca ad essere informata e possa produrre osservazioni. Dopo  Via del Paduletto questa Amministrazione deve dimostrare che ci tiene davvero ad ascoltare i cittadini, ad essere trasparente e a far partecipare il più alto numero possibile dei cittadini alle decisioni.


Laura Barsotti


Capo Gruppo Tradizione e Futuro                

Fonte: T&F
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




14/8/2011 - 23:29

AUTORE:
rossana

non mi trova d'accordo la proposta di potenziare la mobilità. Sarei d'accordo invece per un aumento di mezzi pubblici e piste ciclabili.

6/8/2011 - 10:49

AUTORE:
P.G_

Quando leggo queste cose mi viene sempre da scuotere la testa e da domandarmi quando, e se mai, il nostro parco potrà diventare un vero Parco!
Aumentare i parcheggi e potenziare la mobilità come si legge nella delibera si può tradurre con la volontà, espressa oltretutto all'unanimità, di un aumento delle auto e delle velocità di transito per la nostra Marina.
Proprio quello di cui un Parco naturale ha bisogno!!
Continuerò imperterrito ad esprimere la mia conrrarietà ad uno sviluupo turistico contrario non solo allo scopo originale di un Parco Naturale ma anche agli interessi stessi della comunità di Vecchiano.