none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
VECCHIANO
Tempo pieno a Filettole: il Comune di Vecchiano ricorre al TAR

20/8/2011 - 12:14


 
COMUNICATO STAMPA
Tempo pieno a Filettole: il Comune di Vecchiano ricorre al TAR
Vecchiano – L’Amministrazione Comunale di Vecchiano ha fatto ricorso al TAR per ottenere l’annullamento del provvedimento del Ministero dell’Istruzione, con il quale è stato tagliato il tempo pieno per la scuola primaria di Filettole. Vediamo come si sono svolti i fatti.

 Il 14 giugno scorso il Consiglio Comunale di Vecchiano ha approvato un ordine del giorno con il quale è stato richiesto di non togliere il tempo pieno alla primaria di Filettole, struttura in cui il Comune di Vecchiano ha peraltro investito notevolmente, realizzando anche un’aula per la mensa scolastica. Purtroppo il Ministero dell’Istruzione ha fatto, fino ad oggi, orecchie da mercante e l’Amministrazione Comunale si è vista costretta a difendere i suoi cittadini anche con il ricorso al TAR.

“In un momento in cui i tagli che colpiscono anche il settore dell’istruzione continuano a ridurre le risorse umane e finanziarie a disposizione”, commenta il sindaco Giancarlo Lunardi “non possiamo subire una scelta immotivata come quella operata dal Ministero dell’Istruzione relativamente al taglio del tempo pieno a Filettole ed è per questo”, conclude “che l’Amministrazione Comunale ha inteso di perseguire la difesa dei propri diritti e di quelli dei cittadini attraverso l’azione legale intrapresa”.

Fonte: Ufficio Comunicazione Comune di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri