none_o

Un lettore scrive un post al giornale lamentando un uso disinvolto del nostro litorale con comparsa di ombrelloni e sdraio, molta gente che prende il sole e fa il bagno, altri a fare le arselle. La polizia municipale, interpellata, riferisce che non può intervenire perché manca una delibera dell’Amministrazione che detti le regole da applicare sulla spiaggia.

 



Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Mascherine, le prime dieci in edicola fino al 15 giugno
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Qualcuno sostiene che la Boschi è in realtà un anziano .....
. . . e giornalisti.
Non sempre sono Da-Cordo con .....
. . . . . . . . . . . . 1 perchè Renzi è un bagliniano. .....
Tanti saluti da parte di Franca al caro Sergio Mattarella. .....
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


di Marlo Puccetti
none_a
BRUNO FIORI, PRESIDENTE PISA OVEST
none_a
Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Buona sera a tutti,
dopo il COVID 19, riprendiamo da dove eravamo rimasti, al 17 Febbraio 2020, quando all'imbrunire nella sede dell'ASBUC di Vecchiano .....
VECCHIANO - Comune
A Vecchiano in vendita bottiglie in PLA: è importante riconoscerle per
differenziare la raccolta

21/9/2011 - 14:09

 
COMUNICATO STAMPA

 

A Vecchiano in vendita bottiglie in PLA: è importante riconoscerle per
differenziare la raccolta dei rifiuti 

 

 Alla Coop di Vecchiano sono in vendita, in questo periodo, delle bottiglie di acqua minerale naturale di marca “S. Anna” che sembrano essere di plastica, ma in realtà sono realizzate con il materiale PLA: “a tale proposito, è bene informare tutta la cittadinanza sugli effetti che tale prodotto può avere nel flusso della raccolta differenziata” commenta il sindaco Giancarlo Lunardi.

 “Il PLA è un materiale organico ricavato dal mais, e ciò si può leggere anche sull’etichetta presente sulle bottiglie in questione” spiega l’Assessore all’Ambiente Massimiliano Angori. “Le bottiglie sono quindi biodegradabili e non devono essere assolutamente messe nel contenitore della raccolta differenziata destinato al multimateriale perché, mescolate con la plastica, comprometterebbero la qualità del riciclo. Le bottiglie vuote, pertanto, devono essere conferite nel raccoglitore del materiale organico”. “Colgo l’occasione” prosegue l’Assessore Angori “per rassicurare i cittadini vecchianesi, che talvolta si sono preoccupati al riguardo, circa la possibilità che il compost proveniente dalla raccolta del materiale organico sia inquinato dalla plastica dei sacchi usati per smaltire i residui delle potature o simili: mi preme precisare che l’impianto di compostaggio di Geofor è dotato, a monte, di un meccanismo estrusore dei sacchi che viene utilizzato proprio per ottimizzare la qualità del conferito.

 La plastica dei sacchi, dunque, non va a finire nel compost”. “L’impianto di compostaggio di Geofor ha subito recentemente un intervento di manutenzione straordinaria” continua Angori. “E’ in via di progettazione la collocazione di un impianto più grande ed avanzato: la stessa Geofor si sta attrezzando per questo”. “E’ bene che i nostri cittadini siano sempre al corrente del funzionamento di un meccanismo complesso come quello della raccolta differenziata che sicuramente ha effetti sulla vita quotidiana delle famiglie,” conclude il sindaco Lunardi.

 “Tuttavia ci sono piccoli gesti, come per l’appunto imparare a riconoscere le bottiglie in PLA da quelle in plastica e collocarle nel giusto contenitore, per contribuire al minor impatto ambientale di cui la raccolta differenziata è portatrice”.

Fonte: Ufficio Comunicazione - Comune di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/9/2011 - 8:59

AUTORE:
Andrea

Trovo giusto che l'Amministrazione ricordi l'importanza della differenziata e il comportamento da tenere per la suddivisione dei materiali, ma troverei ancor più giusto che si sensibilizzasse le aziende produttrici di usare packaging meno voluminosi.
"Almeno 20anni fa" il commercio di bevande era completamente fatto nel vetro dove veniva trattenuta una piccola somma a cauzione che veniva scalata all'acquisto successivo.
Perchè oggi non potremmo puntare a qualcosa del genere!! Sarei il primo ad essere partecipe.
Bè, a Berlino ho visto cose molto più concrete, come la raccolta di plastica e vetro all'interno dei supermarket.... ma ""Tutto fa... disse vello 'e pisciava in Arno""