none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
SAN GIULIANO TERME
Mannocci:“irregolarità contabile grave riscontrata dalla Corte dei Conti

6/10/2011 - 10:03

“irregolarità contabile grave riscontrata dalla Corte dei Conti
nel rendiconto 2009 del Comune di San Giuliano”
 
Nel corso della sua ultima seduta, il Consiglio Comunale ha adottato una delibera di correzione del rendiconto 2009 in seguito ad un sollecito della Corte dei Conti in sede di Controllo del maggio scorso. Il Comune ha tenuto nascosto ai consiglieri di minoranza questo documento per oltre quattro mesi, rendendolo noto solo cinque giorni prima del Consiglio.
 
PDL, Futuro e Libertà, Cittadini e Territorio, gruppo Misto, Democratici per San Giuliano Terme hanno sottoscritto la seguente
Dichiarazione di Voto
 
Nonostante i tentativi, da parte dei nostri amministratori, di minimizzare la portata delle considerazioni espresse dalla Corte dei Conti in sede di controllo è evidente che con la nota del 13 maggio 2011 i Magistrati contabili hanno di fatto demolito l'impostazione dei rendiconti consuntivi fatti negli ultimi anni dall'Amministrazione di San Giuliano Terme.
Questa determinazione è una sonora bocciatura all'operato dell'Assessore al bilancio, il quale in commissione non ha neanche mostrato la sensibilità istituzionale di rispondere alle legittime richieste di chiarimento delle minoranze. Prendiamo atto con soddisfazione che le criticità, che da sempre come minoranza abbiamo segnalato con forza, oggi li ritroviamo messe nero su bianco in una determinazione della sezione regionale di Controllo della Corte dei Conti. E' gravissimo che la Corte, dopo aver valutato le controdeduzioni del Comune, abbia confermato la propria pronuncia sulla grave irregolarità riscontrata e abbia espresso chiaramente la sua perplessità sulla corretta programmazione dei lavori pubblici.
La Corte ha inoltre riscontrato non solo un andamento critico nella capacità di gestione, ma ha anche  sottolineato la gravità del fatto che l'amministrazione non sia ancora riuscita a fare un inventario dei propri beni: eppure tale necessità  è stata più volte rimarcata dal Collegio dei Revisori dei Conti e – in tempi meno recenti – anche dalla relazione dell'Ispettore del Ministero dell'Economia e delle Finanze durante l'ispezione amministrativa del 2006.
E' gravissimo che un comune di poco più di 30.000 abitanti non sia in grado di sapere quali siano i propri beni. Non siano mica un Comune delle dimensioni di Roma, Milano o Palermo!
Esprimiamo inoltre la nostra profonda perplessità sulla delibera che oggi il Consiglio è chiamato a votare  in primo luogo perché il conto del patrimonio è espresso con un dato incerto, aleatorio e apodittico; in secondo luogo perché la delibera non tiene in minima considerazione i suggerimenti che, pur non interessando la principale irregolarità riscontrata, la Corte dei Conti ha suggerito al Comune ed infine sottolineiamo il nostro disappunto per il grave e colpevole ritardo con cui si fa fronte a quanto deliberato dall’Organo Amministrativo Regionale.
Si segnala altresì che nessun provvedimento viene preso a riguardo dei residui attivi e passivi con alto grado di vetustà; nulla si dice in merito all'inventario del patrimonio comunale. Inoltre vogliamo sottolineare con forza un elemento totalmente sottaciuto dalla Giunta relativo alle osservazioni fatti dalla Corte in merito agli organismi partecipati. La Corte infatti sottolinea come le perdite di Geste e delle Terme potranno influire in maniera forte e negativa sui bilanci futuri dell'Ente.
Non possiamo da ultimo sottacere come l'Assessore al bilancio abbia negativamente istruito la delibera in oggetto, dimostrando una scarsa sensibilità politica ed istituzionale.
Per questi motivi, e soprattutto per il fatto di essere stati tenuti allo scuro di quanto stava accadendo per oltre 4 mesi, a nome dei gruppi di minoranza annuncio il voto contrario alla delibera e preannunzio che abbiamo a tal fine richiesto un incontro con il Collegio dei revisori dei Conti del Comune.
 

Fonte: Giacomo Mannocci
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

7/10/2011 - 8:15

AUTORE:
archimede

non ci è stato insegnato fin dal primo anno di catechismo che la toscana era diversa?
che il pd era diverso?
che la questione morale era solo di berlusconi e soci?
non ci è stato instillato con il latte materno che NOI (pd idv sel) siamo superiori per gazia ricevuta e che questi problemi sono solo del Nemico B?

ma allora tutte le roboanti lezioni di morale e gli insulti alla vostra controparte dove vanno a finire?

a firenze lo scandalo tangenti FS non insegna nulla?

a sesto san giovanni cosa è successo?

queste relatà fanno male o anche paura o addirittura imbarazzo?

6/10/2011 - 21:09

AUTORE:
mah

Guarda guarda il pidiellino - che coraggio - il suo capo-padrone nasconde la verita' al paese tutti i giorni - demagogia pura demagogia -

6/10/2011 - 15:04

AUTORE:
archimede

VI PREGO ditemi che non è vero!
quello che sto leggendo è davvero incredibile!!!!!!!!
ma come è possibile?
in che mani siamo finiti?
chiamate il rag fantozzi a fare il bilancio che è meglio.

non risponde nulla l'amministrazione?????????'