none_o

L’impoverimento del linguaggio e l’incapacità di descrivere le proprie emozioni è una delle principali cause dell’aumento di violenza nella sfera pubblica e privata ma anche responsabile di una accertata riduzione della nostra intelligenza.

. . . . . . . . . . . . . . . . è il mio suggerimento .....
. . . ancor di più se avessi il tuo indirizzo mail, .....
. . . t' accontento. Una cosa giusta l'hai detta : .....
Un vecchianese; un pole di la sua ricalcando un pensiero .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Spazio Donna.
Perché la memoria non sia persa.
none_a
Dal web
none_a
Franca
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
San Giuliano Terme, 20 febbraio
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
SAN GIULIANO
Piante di fiori per abbellire i negozi del Centro commerciale naturale

6/11/2011 - 16:03


SAN GIULIANO. Sul ponte centrale, cittadini e turisti sono accolti da piante d’olivo e l’esterno dei negozi è abbellito da piante ricche di fiori. In tutto il territorio sangiulianese i commercianti si organizzano per migliorare il verde urbano. L’idea parte dal Centro commerciale naturale (Ccn) e dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Confesercenti di Pisa.L’obiettivo è quello di abbellire e rendere riconoscibili gli esercizi e le attività artigianali aderenti all’associazione, che conta 104 iscritti

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

15/11/2011 - 15:35

AUTORE:
venanzio fonte

Non trovando stamattina questo articolo ho scritto la risposta al signor napolitano francesco su "scrivi un'opinione".
Fra l'altro c'è stato un momento di black out della luce e non so se l'articolo vi è arrivato.
Nella speranza che sia arrivato vi pregherei di pubblicarlo in entrambi i settori questo di san giuliano e quello generale perchè l'argomento credo sia di interesse generale. Mi rivolgo partricolarmente a Baglini che saluto con molta cordialità chiedendogli di darmi un cenno cenno di riscontro a quanto richiesto,anche via mail.
Grazie e buon lavoro a tutti
Venanzio fonte
Pres. centro comm., naturale di San Giuliano terme.

11/11/2011 - 11:25

AUTORE:
Napolitano Francesco

Tutto a spese dei contribuenti sangiulianesi e non del CCN. Dimostrazione: delibera di giunta comunale n. 209 del 12 luglio 2011: 50.000 € per le iniziative del CCN e per "arricchire l'arredo urbano delle frazioni con fioriere e decorazioni floreali." Domanda retorica: ma non ci deve pensare il comune al decoro urbano? E' così che si governa e si mantiene il potere: con l'assistenzialismo e/o clientelismo. Sarebbe già eclatante se qualcuno insegnasse ai commercianti di smettere di non rilasciare ricevute o scontrini fiscali, e/o di non fare gli scocciati quando qualche cliente chiede lo scontrino o la ricevuta fiscale, oppure ad insegnar loro a pesare il pane senza la busta visto che non viene inserita la tara sulle bilance elettroniche, il tutto nell'oblio dei controlli di chi propaganda le cene sulla legalità. Ormai abbiamo capito la manfrina che l'illegalità è solo la mafia e la corruzione, e tutto il resto si può fare allegramente.

7/11/2011 - 19:35

AUTORE:
Bagnaiolo

Le piante d'olivo sul ponte di San Giuliano saranno certamente belle ma sotto il ponte c'è il fosso....
Lo ridico per la millesima volta, prima di vestirsi a festa bisogna lavarsi.
Ormai si sa che la gente è tanto abituata a vivere nel sudiciume che neanche lo vede più ma il sudiciume c'è e diventa sempre di più ma chi se ne frega, intanto facciamu i fuochi, i mercatini, i bagni di luce, i negozi addobbati a festa e i piedi ce li laveremo poi.
Arrivederci alla prossima "iniziativa culturale"!!!!!!!!