none_o

Ho assistito ad una interessante conversazione riguardo al problema della manifestazione novax del 20 giugno scorso. Qualche offesa è passata, qualche frase di troppo a mio giudizio è scappata ma certo è difficile esimersi dal classificare e definire una tale sconsiderata presa di posizione. L’articolo di giornale che riporta il fatto va giù duro e titola “La vittoria degli imbecilli: il 41% degli italiani non vuole vaccinarsi contro il Covid 19”.

Sono l'autore del libro "Litoralis" edito nel 2001, .....
Ci disse il prof. Raffaello Nardi: volete andare al .....
Come mai nel VIDEODRONE di Bocca di Serchio non è .....
. . . . . . . . . . . . . . . non capisco i virologi .....
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Bagno degli Americani
none_a
di
Bruno Pollacci
none_a
FIAB-Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 5 luglio
none_a
Cascina, 4 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
PISA- Provincia
Abolizione delle giunte provinciali: il commento di Andrea Pieroni

5/12/2011 - 15:01

 Abolizione delle giunte provinciali. “Si cancella la politica,
si lascia la burocrazia”: il commento di Andrea Pieroni,
presidente della Provincia di Pisa e di Upi Toscana
 
“Si cancella la politica, si lascia la burocrazia”. E' questo il primo commento di Andrea Pieroni, presidente della Provincia di Pisa e di Upi Toscana, all'indomani della manovra del governo che apre la strada all’abolizione delle giunte provinciali.
“In una situazione economica del Paese in cui siamo tutti chiamati a sostenere dei sacrifici – premette Pieroni – le Province non si tirano indietro nel dare il proprio apporto al risanamento delle finanze pubbliche, ma nutrono profondi dubbi sulla scelta del governo di non mettere in cantiere un lavoro riformatore degli assetti istituzionali e di scegliere di colpire esclusivamente le Province”.
“Non comprendo la decisione di lasciare le strutture burocratiche – aggiunge il presidente di Upi Toscana – e di rimuovere la guida politica: è un'abolizione di fatto delle Province che contiene margini di incostituzionalità e produrrebbe appena 150 milioni idi euro di risparmi.
Senza una riforma istituzionale complessiva, dunque, i vantaggi per i cittadini saranno irrisori. Restano gli apparati, ma sparisce la rappresentanza democratica: è questo il risultato che si voleva ottenere?”.

Fonte: Ufficio Stampa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/12/2011 - 14:55

AUTORE:
ingenuo

finalmente la demagogia si ritorce contro chi la praticata per 20 anni

6/12/2011 - 9:41

AUTORE:
CCP

Troppe sedie e sederi che le scaldano, è l'ora di tornare a produrre, di alzarsi dalle sedie. la greppia è vuota e non la riempirete con il sacrificio dei soliti.
Per amministrarci bastano poche persone ma buone, quindi oltre alle provincie sarebbe opportuno accorpare i comuni con meno di almeno 30mila abitanti, servirebbe per razionalizzare le spese.
Si sentono le vostre unghie stridere sui vetri nell'ultimo tentativo di fermare il tracollo imminente.
Fatevene una ragione

6/12/2011 - 9:25

AUTORE:
Pippo lìOrtolano

Caro Pieroni, se per te 150 milioni di euro sono noccioline vuol dire che tu hai capito tutto, noi niente.

5/12/2011 - 22:52

AUTORE:
Daniele

Caro Peroni....
intanto 150 milioni buttati in meno.... Magari potreste comprarli la merenda per i bimbi degli asili visto che alla scuola di mia figlia dobbiamo portare la merenda, carta, sapone, pennarello, giochi....