none_o


Evento davvero memorabile a san Giuliano Terme il 25 luglio a partire dalle ore 18, all'interno del Fuori Festival di Montepisano Art Festival 2024, manifestazione che coinvolge i Comuni del Lungomonte pisano, da Buti a Vecchiano."L'idea è nata a partire dalla pubblicazione da parte di MdS Editore di uno straordinario volume su Puccini - spiega Sandro Petri, presidente dell'Associazione La Voce del Serchio - scritto  da un importante interprete delle sue opere, Delfo Menicucci, tenore famoso in tutto il mondo, studioso di tecnica vocale e tante altre cose. 

Che c'entra l'elenco del telefono che hai fatto, con .....
Le mutande al mondo non le metti ne tu e neppure Di .....
Da due anni a questa parte si legge che Putin, ovvio, .....
È la cultura garantista di questo paese. Basta vedere .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
di Matteo Renzi, senatore e presidente di IV
none_a
Da un'intervista a Maria Elena Boschi
none_a
Di Mario Lavia
none_a
di Roberto Sbragia - Consigliere provinciale di Pisa Forza Italia
none_a
Copmune di Vecchiano - comunicato delle opposizioni
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Di Fabiano Corsini
none_a
Una "Pastasciutta antifascista"
none_a
Pontasserchio, 18 luglio
none_a
Pisa, 19 luglio
none_a
di Alessio Niccolai-Musicista-compositore, autore
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
VECCHIANO
Gli sviluppi della rete di telefonia mobile: lo stato dell’arte dopo l’approvazione del..

1/2/2012 - 14:22

 
Gli sviluppi della rete di telefonia mobile: lo stato dell’arte dopo l’approvazione del Piano-Regolamento in Consiglio Comunale

 
Vecchiano

 

Ciò dimostra che le istituzioni locali hanno tenuto conto sia dello sviluppo e ammodernamento della rete, che della tutela della salute, dell’ambiente e dei beni paesaggistici, storici ed artistici presenti sul territorio vecchianese.

 Vediamo nel dettaglio quali sono le ultime novità che coinvolgono direttamente il Comune di Vecchiano. Vodafone ha chiesto di riconfigurare l’antenna collocata alla Fagianella, con la realizzazione di un nuovo impianto da parte della compagnia Wind.

 In località “La Traversagna” Wind ha in corso l’adeguamento tecnologico del suo impianto. In località Tombolaia, invece, Vodafone ha in corso la procedura per installare un nuovo impianto.

 Telecom e Vodafone hanno, poi, presentato un progetto unico per la riconfigurazione e l’ammodernamento dell’utenza a Marina di Vecchiano; Wind si è inserito in quest’ultimo progetto come nuovo installatore. Inoltre, H3G ha manifestato l’intenzione di realizzare un nuovo impianto in via di Bracciolo.
Tutte queste nuove realtà rientrano nel Piano delle Antenne e sono al momento sottoposte ai pareri di ARPAT, ASL, Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli, Soprintendenza di Pisa e Comune di Vecchiano.
“Un caso a parte rappresenta l’antenna di via del Paduletto, contestata dai cittadini residenti a La Fornace di Vecchiano” commenta il sindaco Giancarlo Lunardi. “Il piano ne prevede la delocalizzazione e Telecom ha fatto ricorso al TAR della Toscana contro questa previsione. Il Comune di Vecchiano ha già provveduto a costituirsi tramite l’Avvocatura Comunale a sostegno delle ragioni della delocalizzazione.

 In ogni caso, al di là del futuro giudizio del Tribunale Amministrativo, il Comune intende tenere aperta una trattativa per arrivare, d’intesa con Telecom, a spostare l’antenna del Paduletto”. 
 
 
Ufficio Comunicazione

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

1/2/2012 - 21:26

AUTORE:
cittadina

che errore aver fatto istallare l'antenna su quel terreno comunale. Queste spese le deve pagare chi ha fatto l'errore, non tutti i cittadini.