none_o

Poche righe, molto concrete, che non lasciano spazio ad altre interpretazioni o strumentalizzazioni.
Liliana Segre, la senatrice a vita sopravvissuta all'olocausto e oggetto, nelle ultime settimane, di numerosi attacchi sul web, ha declinato in maniera netta la proposta, partita dal mondo del giornalismo e poi ripresa anche da diversi esponenti politici, di essere candidata al ruolo di Presidente della Repubblica. 

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
San Ranieri miraoloso.

Levato quer viziaccio .....
. . non al Carroccio
6000 sardine 200 scorfani 100 gallinelle e il caciucco .....
"Questo è il segnale che se tutti ci muoviamo, forse .....
Le squadre di Val Di Serchio
di Marlo Puccetti
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Enti di Promozione Sportiva
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
VECCHIANO - Fiera di Primavera
Fiera di Primavera: mostra di Antonio Franceschi il maestro del colore

31/3/2012 - 23:04

       Fiera di Primavera  2012
Presentazione  inaugurazione  Mostra Personale 
      Antonino Franceschi  il maestro del colore

 

 …Una  lettera trovata


  “Ai miei Alunni….”


    Tutto torna…
Si dice che il pittore, di tela in tela, in un tardo pomeriggio di fine estate o di primavera,una fanciulla sconosciuta  gli sieda accanto ad aspettare il tramonto .
Si dice, che ci sono luoghi dove questo può accadere, ma chi li conosce non vuole rivelarli sono segreti che si custodiscono.
Si dice, anche, che tante cose incredibili siano vere e si raccontano da sempre tra gli uomini e il mondo.
    Tutto torna…
Ho sognato di addormentarmi  su i sassi ancora caldi del monte circondato dal fiammeggiare purpureo della sera.
Incantata, nei giorni sereni quando tutto è così bello, girare nella campagna dove il paesaggio vive e ti entra dentro fino a farsi riconoscere.
E li lo sguardo si posa sull’ampia distesa di terre che scendono ondulate fino alla linea pianeggiante del litorale.
Groppe e groppe di terre giallastre, di pascoli naturali verdi di grano o azzurro rosa di fioritura.
Linee oblique accanto a gruppi di antiche case coloniche e piccoli borghi contadini dai quali i braccianti si muovono quotidianamente per raggiungere i campi circondati dai boschi e le capanne stagionali e gli stazzi.
Si dice che l’incanto, di guardare le nuvole , e l’emozione e la sorpresa sono gli interpreti del tuo sentire, mentre un fumo d’oro sparge intorno l’afrore delle frittelle di pasta di riso e zucchero.
Si dice, che nelle giornate di primavera, l’aria, intiepidita di sole, è attraversata da una luce leggermente dorata, una luce di color grigio perla che ricorda la delicatezza bianco soffice di certe carte orientali per acqueforti.
E da quei poggi si dice, si domina la valle: i lontani sterpeti su terreni duri e pietrosi , i cespugli verde scuro del rosmarino, le rigogliose spighe della lavanda che trapassano nei campi arati e coltivati, il lumeggiare grigio degli ulivi fino alla macchia e dietro il monte e le cave di pietra rossa.
SI dice che tutto torna quando, di tela in tela, con le sue storie il pittore è felice perché sa che tutto ciò torna a Dio come l’acqua torna sempre alle nuvole.

 
Sergio Mazzanti  03/03/2012

 

Fonte: Sergio Mazzanti (per gentile concessione alla VdS) Foto M Matteucci e bb
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: