none_o

 

 

 

Contro la pandemia Jacinda Arden, premier della Nuova Zelanda, ha scelto la via più drastica: lockdown generale e chiusura delle frontiere. Con empatia, pragmatismo e coraggio ha fermato il covid-19, sconfitto la destra populista e vinto le elezioni. Bruno Ferraro, da Auckland, ritrae Jacinda come una leader che può dare una lezione magistrale ai politici occidentali su come gestire una crisi.

. . . detto tra noi sono solo un brigante, non un .....
. . . non immaginerebbe mai.
Ho sentito un "uccellino" .....
. . . si assuma la responsabilità di esporsi con nome .....
Delle idee di questa signora non mi interessa granchè. .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Marco Galice, insegnante
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Poste Italiane comunica
none_a
Primo corso online di scrittura per la scena
none_a
San Giuliano Terme
none_a
A breve in libreria
none_a
di Lorenzo Tosa
none_a
Per effetto del DPCM del 3 novembre 2020
none_a
Quarantesimo della morte del Cav. Vittorino Benotto
none_a
Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 14 novembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Prima strillano che va riaperto tutto, contestano l'emergenza, negano la pandemia, gridano al complotto! . . . poi, QUANDO ESPLODE LA SECONDA ONDATA, .....
E' semplice: positivo al 1° e 2° tampone. . dopo 21 gg la asl mi dà la liberatoria. Al 23° giorno, per mio scrupolo, e da privato. . effettuo 3° .....
VECCHIANO
Tradizione e Futuro interviene sull'ordine del giorno "costi della politica"

7/4/2012 - 19:51

 
Approvato a maggioranza l’Ordine del Giorno sui “costi della politica” che non rispecchia l’intero Consiglio Comunale
Ci sono voluti più di quattro mesi alla lista di maggioranza “Insieme per Vecchiano” per portare all’approvazione in Consiglio un ordine del giorno prolisso, che si dilunga su premesse ovvie, ma che non impegna il Comune di Vecchiano a dare l’esempio. Tra l’altro l’ordine del giorno di Insieme per Vecchiano omette di dire che sono state già presentate proposte di legge in Parlamento lo scorso settembre per l’abolizione del vitalizio, alle quali il PD ha votato contro. E’ bene precisare che Tradizione e Futuro ha smosso le acque a Vecchiano nel novembre 2011 presentando mozione sull’argomento, altrimenti chissà se questo argomento sarebbe mai stato portato in discussione nel Consiglio Comunale di Vecchiano. Nella nostra mozione, è vero, si partiva da principi generali, condivisi anche dagli Ordini del giorno presentati successivamente dalle altre due liste e cioè che il grosso dei “costi della politica” riguarda organi come il Parlamento e i Consigli Regionali ed è lì che è urgente intervenire, ma si chiedeva anche al Comune di Vecchiano di dare l’esempio rendendo pubblici i compensi della Giunta e dando la disponibilità ad una loro riduzione; la mozione recitava testualmente “E visto che la trasparenza è il primo passo per cambiare le cose, renda intanto pubblici i compensi della Giunta con pubblicazione degli importi percepiti mensilmente sul sito del Comune di Vecchiano e dia la disponibilità ad una loro riduzione.” Quindi pubblicando tali dati la maggioranza ha risposto alla prima parte dell’esplicita richiesta di Tradizione e Futuro. Ha risposto in maniera negativa però alla seconda parte, cioè a quella sulla disponibilità ad una loro riduzione, che potrebbe essere raggiunta sia con una diminuzione del compenso sia con una diminuzione del numero degli Assessori. Anzi! Questa richiesta è quella che principalmente, oltre alle su esposte imprecisioni e lungaggini presenti nell’ordine del giorno di Insieme per Vecchiano,  ha impedito la presentazione in Consiglio di un ordine del giorno condiviso. Tradizione e Futuro mira alla concretezza, alla sintesi e alla comprensibilità. Tradizione e Futuro ha intanto dato un segnale attraverso la rinuncia al gettone di presenza per l’anno 2012 da parte di due suoi consiglieri.

                                                                              Laura Barsotti

                                                                          Capogruppo Tradizione e Futuro

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/4/2012 - 21:05

AUTORE:
Yuri

non c'è più sordo di chi non vuol sentire

10/4/2012 - 13:47

AUTORE:
Marco

Per dare l'esempio, anche se non si capisce di cosa, lo avrebbero dovuto lasciare tutti il gettone, non solo due, ammesso che abbia significato lasciare un diritto (I diritti si hanno non si lasciano e c'è gente che ha lottato per averli i diritti, se poi uno di un diritto non se ne giova, buon per lui, ma cosa c'entrano gli altri che invece voglione goderne?) Mi sembra che abbiano le idee confuse sul dare l'esempio e sui diritti. Ma certo i diritti non sono cose concrete che si comprano all'Ikea.