none_o

All'età di 93 anni (a settembre ne avrebbe compiuti 94) ci ha lasciati il grande scrittore Andrea Camilleri. Era nato nel 1925 a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, in Sicilia, ed è stato anche regista, sceneggiatore, drammaturgo ed insegnante. 

Arpat Toscana
none_a
ASBUC Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
IL VICE P. M. 5S DICE CHE I SINDACATI FANNO UNA SCELTA .....
Leggo sul Fatto Quotidiano, tramite la sezione giornali .....
Da cosa l'ha 'ndovinato il nome Bruno?
Sicuramente non è la segnaletica di una volta l'ho .....
"Io lo vedo così"
none_a
"Io lo vedo così" (il mondo)
Una nuova Rubrica per tutti
none_a
Incontrati...per caso
di Valdo Mori
none_a
Dio arriverà all'alba - Alda Merini
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Migliarino
none_a
Migliarino, 3 luglio
none_a
Milano e Cortina hanno vinto
none_a
di Fausto Bomber
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
MADONNA DELL'ACQUA
Madonna dell'Acqua - San Giuliano Terme - No alla prostituzione e all'isolamento

19/4/2012 - 12:49

Madonna dell'Acqua - San Giuliano Terme - No alla prostituzione e all'isolamento 
 
Non si può che provare un profondo senso di tristezza, amarezza e delusione nel leggere l'articolo apparso su La Nazione di martedì dal titolo “ Prostituzione e isolamento, i nostri guai”, in cui i residenti della frazione di Madonna dell'Acqua di San Giuliano Terme, lamentano l'abbandono e il degrado in cui versa il territorio a causa della presenza, sempre maggiore, di prostitute e della sporcizia sparsa ovunque.


Deprimente è dover costatare che a nulla sono servite le numerose interrogazioni presentate dal 2004 ad oggi in Consiglio Comunale per ottenere interventi da parte delle autorità locali; inutili sono risultati gli articoli pubblicati per evidenziare il disagio in cui i residenti vengono giornalmente a trovarsi.


Una frazione condizionata e penalizzata da una strada statale, l'Aurelia, che come ha detto, molto poeticamente, il vice sindaco “ è come una grossa ferita che divide il paese”, ma la variante è un progetto promesso in ogni campagna elettorale, ma che poi non trova la sua realizzazione.


Sembra che i problemi che attanagliano Madonna dell'Acqua interessino ad alcuni solo quando si deve andare a votare o siano utili a qualche personaggio di passaggio per farsi un po' di pubblicità o in cerca di visibilità.
Il tempo delle promesse e delle belle parole da parte del Comune deve finire, adesso ci vogliono fatti concreti perché Madonna dell'Acqua è stufa di vivere in questa situazione di degrado ed isolamento.


Tutto ciò è una sconfitta personale che brucia, visto che abito in questa frazione, ma come si suol dire, perdere una battaglia non vuol dire perdere la guerra, ed io non voglio rinunciare a combattere.
 
Cons. Riccardo Maini (Indipendente)

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




3/5/2012 - 16:46

AUTORE:
Maurizio

Vedo sempre una opposizione, che sui temi piu' elementari litiga su come affrontare i problemi della gente e giustamente i cittadini non capiscono e non capiranno mai in quanto i problemi gli rimangono e vengono percepiti, come tali e nessuno risolvera' detti problemi, facile capire che qualcuno scalda i motori in vista del 2013, senza programmi ma con un faldello di polemiche e chiacchere politicanti e annoianti.

Dare un senso alle azioni e un programma è poi cosi' difficile................

23/4/2012 - 9:48

AUTORE:
Nicosia

Caro lettore per fugare ogni dubbio ti rassicuro il mio era e rimane un apprezzamento positivo.
Comunque solo per cronaca il Consigliere Maini ha la brutta abitudine di entrare nelle proffessioni altrui.
Un saluto

22/4/2012 - 23:36

AUTORE:
Militare lettore vds

Perche' chamare in causa le ffaa cosa c'entra.Nicosia stia cauto a metterci in mezzo tratti co Maini da consigliere ci lasci fuori consiglio

22/4/2012 - 22:00

AUTORE:
nicosia

Avrei scommesso che questo era il contenuto della tua risposta.
Non ti smentisci mai, dici dici ..... e non concludi mai niente, tergiversi, parole .. parole .
Segui i consigli vai sul posto e poi parla.
E' troppo facile dire non faccio il geometra,guarda che per vedere dislivelli, pozzetti rialzati ,transenne che segnalano pericolo non dobbiamo essere geometri; Ti assicuro che anche noi sappiamo riconoscere le prostitute, ma forze affrontiamo il problema in modo diverso.
A mio modesto parere confermo che Te non sei un cacciatore di teste, ma dai l'impressione di uno che quando non sa come afffronre i problemi spera che gli altri glieli risolvono.
Sono convinto che nel tuo passato lavoro da militare eri ben altra cosa.
Per ultimo ti ripeto che chi scopre le illegalità sono le Procure , Noi come pubblici ufficiali dobbiamo solo segnalare;forse non riesco a farmi capire, quindi guarda striscia la notizia così ti rendi conto di cosa vuo dire segnalare.
Uno a casa sua fa come gli pare ma se alle interrogazioni non dai un seguito non farle nemmeno; non perdere tempo che potresti dedicare ad altre cose che forse sapresti fare meglio del Consigliere Comunale.
A noi è la cosa che ci viene meglio rispetto ai cacciatori di teste; se essere stato smentito ti ha offesso scusa sarà per un'alta volta.

22/4/2012 - 16:14

AUTORE:
Riccardo Maini

Che cosa avete fatto voi per risolvere la questione? Avete mandato, nel 2010, la documentazione in Procura? O la risposta diversa che avete ricevuto vi ha soddisfatto? Lo ripeto non sono un cacciatore di teste, la documentazione che mi è stata fornita la ritengo corretta, tu che sei un tecnico se hai scoperto qualcosa di illegale, denuncia.

22/4/2012 - 12:16

AUTORE:
CONSIGLIERE NICOSIA GIUSTO

Caro Maini solo a titolo informativo devo intervenire per fare alcune brevi ma sostanziali precisazioni.
Quello che dici,forse perchè non sei stato bene informato dal tuo ex compagno Tizzanini Giuseppe, non risponde a quanto veramente accaduto.
Alla vostra prima interrogazione seguì immediatamente una ulteriore interrogazione, sempre in merito al problema della via di Madonna Dell'Acqua, presentata da Nicosia, Mazzarri, Baroncini che chi sa perchè dopo si è ritirato; Noi siamo stati cacciati dal Partito così detto Democratico e Lui è sempre dentro.
La seconda interrogazione fu presentata al fine di dimostrare che la risposta che vi fu data non rispondeva alla reale situazione dei luoghi; infatti a noi sono state date risposte molto diverse dalle vostre.
Caro Maini,non voglio insegnarti nulla, ma ti consiglio di rileggere attentamente quanto ti risposero in merito alla Vostra interrogazione e poi di andare a vedere sul posto se quanto detto corrisponde con quanto è attualmente nei luoghi.
Maini io penso,forse sbagliando,
che uno dei nostri compiti è anche quello di non lasciare le cose a metà e chi vuole intendere intenda ; il tutto per fugare dubbi e perplessità.
Noi non ci dobbiamo sostituire alla Giustizia , ma come pubblici ufficiali dobbiamo dare una mano affinchè la Giustizia possa andare avanti nel pieno rispetto della dignità di tutti.
Concludo dicendo che il nostro compito è , in senso lato, quello di rompere le scatole affinchè nei limiti del possibile venga cancellato qualsiasi dubbio che possa lasciare ombre e sospetti.
Ti saluto con affetto

22/4/2012 - 11:00

AUTORE:
Riccardo Maini

Rispondo per l'ultima volta perchè ritengo inutile continuare un dibattito con persone stimabilissime ma che non intendono capire, non parlo di condividere, il mio pensiero.
Il documento che ho ricevuto dall'assessore competente lo ritengo attendibile, non credo che avrebbe avallato dichiarazione false o penalmente perseguibili.Non sono un geometra, un architetto o un ingegnere, non sono un tuttologo, ho fiducia nelle persone, non credo che chi non la pensa come me o non mi fornisca le risposte che voglio sia un disonesto , un delinquente. Le stesse lettere che sono arrivate a me nel 2009/10 sono arrivate anche alla Procura della Repubblica e alla Guardia di Finanza, non vedo per quale motivo avrei davuto inviare nuovamente le stesse a questi due enti.
Mi sembra di capire che nessuno di questi sapientoni scrittori, in due anni, ha comunque mosso paglia, nè mi risulta che le autorità competenti abbiano iscritto qualcuno nel registro degli indagati e questo a me fa piacere perchè vuol dire che non ci sono stati dipendenti comunali corrotti o incapaci nè ci sono stati assessori conniventi. Mi auguro di essere stato chiaro, mi scuso anticipatamente con tutti ma su questo argomento non intendo proseguire il dibattito. Non mi piace insinuare nelle persone il sospetto, il dubbio , lascio a voi queste azioni che permettetemi comunque di definire poco qualificanti.
Cordialmente

22/4/2012 - 8:46

AUTORE:
Tiziano Nizzoli

Caro Riccardo, non metto in dubbio la regolarità dei tuoi comportamenti, ti dico solo amichevolmente, visto che a Madonna dell'Acqua ci abiti, vai a farti una passeggiata in Via Ada Negri. Ma non ci andare di sera, è pieno di puttane e loro clienti, vacci di giorno: non potrai fare a meno di notare due marciapiedi sfalsati di circa un metro, un tombino rialzato su una strada nuova con una transenna, la mancanza di segnalazione di pericolo su una strada che porta su una scarpata, dislivelli che lasciano dubbi, mancanza di illuminazione, di pulizia e di manutenzione. Qualche dubbio sulle risposte che ti sono state date vedrai ti verrà! Ciao

22/4/2012 - 2:19

AUTORE:
UNO DI MDA

Le sembra normale che due nuove strade nel congiungersi all'incrocio risultino essere una piu alta dell'altra cosi da creare uno scalino molto pericoloso? Le sembra normale che due nuove strade nel congiungersi all'incrocio risultino essere disallineate in modo tale che un marciapiede invada una corsia di marcia?Le sembra normale che due nuove strade nel congiungersi all'incrocio siano state transennate perchè c'è un chiusino piu alto della sede cstradale? le pare normale che il piano di campagna sia stato rialzato di oltre un metro cosi da creare una barriera che impedisca il deflusso delle acque e rischiando di fare allagare le vecchie abitazioni che sono piu basse? non sarebbe il caso di denunciare tutto cio alle autorità competenti e non per ultimo al BACINO DEL FIUME SERCHIO? o forse ci vuole un po di coraggio? COSA CHE LEI MI PARE NON ABBIA.

22/4/2012 - 1:57

AUTORE:
UN ABITANTE DEL LUOGO

SI RECHI SUL POSTO E POI RIPENSI ALLE RISPOSTE CHE LEI HA DATO E CHE LE SONO STATE DATE .PER EVITARE I SOPPRUSI CI VUOLE ANCHE CHI HA IL CORAGGIO DI FARE LE DENUNCIE E NON SOLO LE INTERROGAZIONI COSA CHE LEI NON FA .COSA PENSAVA CHE LE RISPONDESSERO CHE C'ERA QUALCOSA CHE NON ANDAVA? NON C'E PIU CIECO DI CHI NON VUOL VEDERE.

21/4/2012 - 21:13

AUTORE:
Riccardo Maini

Da quanto scrive, mi sembra di capire che non sono stato chiaro nelle risposte che ho fornito e mi scuso, ma devo anche costatare che in questi ultimi tempi vi sono persone che non vogliono capire e trovano ogni occasione per attaccare e denigrare.
Provo comunque a spiegarle con parole semplici quanto accaduto.
In un periodo compreso tra la fine del 2009 e i primi mesi del 2010 sono arrivate al Sindaco, ai capo gruppo, a tutti i consiglieri, agli assessori, al Procuratore della Repubblica di Pisa, al Ministro della Pubblica Amministrazione e l'innovazione, al Ministro della Giustizia, al Comando Provinciale di Pisa della Guardia di Finanza(questi erano i destinatari riportati sui fogli) una serie di lettere anonime che denunciavano il mancato lavoro di verifica, da parte dell'amministrazione comunale, della (non) regolarità dei lavori eseguiti per la realizzazione di nuove abitazioni in Frazione Madonna dell'Acqua (di fronte al campo sportivo e davanti al bar Pizzeria) oggi via Ada Negri.
Di fronte a queste lettere il consigliere Tizzanini e il consigliere Maini, in data 14 dicembre 2009, hanno presentato un'interrogazione urgente al Sindaco in cui chiedevano che "dopo gli accertamenti o approfondimenti che riterrà di dover mettere in atto, confermi, per dovere di trasparenza,l'assoluta infondatezza di quanto asserito nel foglio anonimo". Questo è quanto è stato fatto e ripeto qualora non fossi stato chiaro, gli unici consiglieri che hanno portato in consiglio comunale la questione sono stati i consiglieri Tizzanini e Maini.
A questa interrogazione , l'assessore competente ha risposto in data 11.03.10 con un documento piuttosto articolato che si concludeva con queste testuali parole:" Per quanto sopra descritto si può sostenere in merito alle problematiche rilevate, la piena conformità degli edifici realizzati rispetto a quanto autorizzato e pertanto la completa infondatezza di quanto asserito nel foglio anonimo recapitato in comune".
Ritenendo la risposta che ci era stata fornita esauriente, non avendo motivo di mettere in dubbio la serietà e la credibilità dell'assessore che in caso di dichiarazioni false ne risponderà sempre di fronte alle autorità competenti, non abbiamo proceduto oltre. Per noi non esitevano nel modo più assoluto gli estremi per l'invio di tale documentazione alla Procura della Repubblica.
Non sono a conoscenza se Procura o Guardia di Finanza abbiano aperto un fascicolo su quanto è stato denunciato. Da allora sono passati più di due anni e penso che se fossero emerse delle irregolarità gravi ne saremmo venuti a conoscenza, ma sinceramente non sono molto curioso.
Come consigliere credo di aver dato, contrariamente ad altri, voce ai cittadini,come ha potuto costatare non sono stato omertoso, io c'ero,forse alcuni consiglieri suoi amici, dormivano .
Mi permetto, con il massimo rispetto che ho di tutte le persone che si rivolgono a me, di suggerirle di informarsi meglio da quelli che le passano informazioni, altrimenti rischia di fare falsa demagogia e delle brutte figure che non si addicono ad una persona di così alta cultura.Cordiali saluti

21/4/2012 - 14:30

AUTORE:
SAN GIULIANESE

Sig. Maini il suo modo di fare non è di insegnamento per la nova generazione.Lei tira la pietra e poi nasconde la mano.
Per quanto nè so a fare emergere il problema a Madonna Dell'acqua è stato un esposto anonimo, seguito da un uleriore esposto sempre anonimo inviato a TUTTI i CONSIGLIERI.
L'ANONIMO dice anche che non si edentifica perchè ha paura di ritorsioni .........Questo la dice lunga ed allora Lei insieme a gli altri Consiglieri che ha fatto ?
le consiglio di dire sempre la verità fino in fondo perchè le bugie hanno le gambe corte e i nodi vengono sempre al pettine.
Nicosia e Mazzarri sono stati buttati fuori per aver dato voce all'anonimo ed allora Lei come se lo spiega ?
Le forze dell'ordine, la Procura hanno bisogno di persone che segnalino ciò che all'apparenza non è chiaro, poi spetta a loro idagare.
Non segnalare è pura omertà è come dire io non c'ero e se c'ero dormivo.
Lei Maini non può svovere il compitino e basta ma come consigliere deve dare voce ai suo ellettori e a tutti i Cittadini perchè come Consigliere fa parte dll'Istituzione che li rappresenta.
Rispoda con convinzione di causa e in modo comprensibile a tutti sè no ne faccia a meno.

20/4/2012 - 18:32

AUTORE:
Tiziano Nizzoli

Caro Riccardo, concordo in larga parte con quello che hai scritto, tranne che per una parola al quartultimo rigo.
Se sostituisci "visibilità" con "verità", siamo perfettamente in sintonia. Spero di vederti stasera, ti offrirò da bere!

20/4/2012 - 15:09

AUTORE:
Riccardo Maini

Caro Tiziano, non intendo assolutamente aprire con te un confronto o fare polemica.
Mi permetto, con il massimo rispetto, di non condividere le scelte che hai, a sorpresa, fatto in passato, ma spero che il prestigioso incarico che ricopri ti possa pienamente soddisfare.
Io non mi sento un giustiziere della notte e credo che prima di rivolgersi alla Procura della Repubblica ci siano molte azioni che possono essere svolte per la ricerca della verità, sempre nel rispetto della piena trasparenza che i cittadini chiedono.
Il 14 dicembre 2009, qualche anno fa, due consiglieri del Gruppo Misto Tizzanini e Maini, presentarono una interrogazione al Sindaco in cui chiedeva chiarimenti in merito ad alcune ipotesi di irregolarità edilizie che alcuni cittadini, in forma anonima, avevano sollevato su immobili ubicati in via Ada Neri a Madonna dell'Acqua.
La risposta scritta che è stata fornita dall'assessore competente termina con queste testuali parole " Per quanto sopra descritto si può sostenere, in merito alle problematiche rilevate, la piena conformità degli edifici realizzati rispetto a quanto autorizzato e pertanto la completa infondatezza di quanto asserito nel foglio anonimo recapitato al Comune".
Ritenendo l'assessore pienamente credibile e degno di fiducia non si è ritenuto di dover procedere ad un ulteriore esposto alla magistratura, o procere ad una inutile caccia alle streghe.
Se un domani si dovesse scoprire che quanto è stato dichiarato è un falso, ne risponderà l'assessore e il funzionario competente. Non proverò certo soddisfazione se dovessero cadere le teste di qualcuno dell'amministrazione comunale perchè trovato responsabile di atti illegali,sarebbero da me considerati squallidi personaggi che hanno anteposto qualche miserevole benificio alla propria dignità personale. Caro Tiziano sono ormai quasi otto anni che mi impegno in polica,ricevendo molte critiche e raramente qualche apprezzamento, ma non sopporto coloro che credono di essere tenutari del verbo, che ricercano disperatamente la visibilità.
Anch'io questa sera farò il possibile per essere a Pappiana, ma credo che non interessi ad alcuno.
Un cordiale saluto

20/4/2012 - 14:59

AUTORE:
Tiziano Nizzoli

Sarebbe meglio non fare nulla, vero? Così continuereste indisturbati a costruire La Casta 2, ti piacerebbe vero? Vedrai cosa succederà tra poco, altro che fuochi artificiali!

20/4/2012 - 13:10

AUTORE:
cittadinosgt

Possibile che con tutti sti esposti che presentate mai nessuno paga. Vediamo di non usare la procura e non facciamo perdere del tempo alle persone che ci tutelano

20/4/2012 - 11:44

AUTORE:
Tiziano Nizzoli

Ciao, Riccardo, questa mattina l'Associazione Cittadini e Territorio ha presentato alla Procura della Repubblica un esposto circa i disagi denunciati da cittadini di Madonna dell'Acqua a proposito di tematiche che tu conosci bene, la prossima settimana ne verrà presentato un altro, appena la Soprintendenza mi darà una risposta che ho già sollecitato, a proposito di una concessione edilizia troppo "puzzolente", ieri sono andato ad esaminare dei documenti da cui si evincono altre irregolarità edilizie a Gello. Vedi, Riccardo, questa non è ricerca di visibilità, qui ci metto il mio tempo, la mia faccia e le mie responsabilità, non siamo in periodo elettorale e quindi non cerco consensi immediati, sto solo combattendo l'ingiustizia come l'ho sempre fatto, tirando sassi e non nascondendo il braccio. E stasera sarò al circolo Arci di Pappiana a sentire cosa dicono i compagni sulla crisi, poichè Cittadini e Territorio ascolta "tutti" i cittadini del territorio!