none_o


Con questo articolo termina, dopo un percorso durato più di un anno, l'analisi che Franco Gabbani ha fatto su un duplice piano, la storia della Famiglia Salviati, e di Scipione in particolare, e sinteticamente il contesto sociale e gli avvenimenti succedutesi nel corso del 1800 nel territorio di Vecchiano, come anche in Toscana, in Italia e in Europa.Anche in questa conclusione viene trattato un tema di primaria importanza, quello dell'istruzione nel 1800. 

Un amico mi ha fatto una domanda ed io voglio riportarla .....
. . . tempo fa ti esprimevi come uno di destra ed ora .....
Il PD a queste condizioni non può esistere Mazzeo .....
Per quanto mi riguarda per "sinistra" io intendo le .....


  Conversazione tra due amiche

Intervista di Paola Magli. 


Un nuovo trasloco. La poesia, l’autunno caldo


Ana Lins dos Guimarães Peixoto Bretas, poeta che fu conosciuta come Cora Coralina


A noi donne, per non essere più vittime.

di Silvia Cerretelli
VERSO IL CONGRESSO PD
none_a
Galletti e Noferi (m5s)
none_a
Vecchiano e le sue nuove mezze commissioni consiliari
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Intervista di Giancarlo Bosetti (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Io, Medico
none_a
di Ezio Di Nisitte
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Quel suo viso
L'altra faccia della luna
La mia vita, la mia voce
Quella luce, a primavera
Come un vento caldo su di me
Sono creta, sotto le sue mani
Lei .....
Buongiorno,

queste mie parole sono per evidenziare il menefreghismo di un ente del Comune di San Giuliano Terme che ad oggi non mi ha risposto ad .....
PISA.
COMUNICATO COBAS SANITA’ SU CARENZA DI PERSANALE in AOUP

12/5/2012 - 10:26

COMUNICATO COBAS SANITA’  SU CARENZA DI PERSANALE  in AOUP
                                                                                                                      Pisa
Una certezza sicura è che il personale manca per tutti i profili professionali. Una certezza sono le ore di straordinario fatti per sopperire le carenze di organico (13871  nei primi 50 giorni del 2012 circa 200 ore al giorno)non pagate. Una certezza sono le ore in accumulo e non recuperate .Una certezza sono che gli incarichi (tempo determinato) coprono la dotazione organica e non  le assenza lunghe e le malattie come il contratto prevede. Una certezza è il ritorno dell'orario aggiuntivo per coprire le assenze improvvise timbrate con il nuovo codice P21. Una certezza, comunicata ieri, lo scorrimento della graduatoria dell'ultimo concorso Infermieri da cui ne chiameranno altri venti nei prossimi giorni (ma non adegueranno la dotazione organica) . Una certezza è che chi lavora già ad incarico viene stabilizzato se in graduatoria nel concorso lasciando scorrere la graduatoria di un posto. Una certezza sono le 2000 domande a tempo determinato ferme in area vasta e che la nostra azienda si è auto incaricata per produrre una graduatoria in breve tempo. Una certezza sono le sostituzione del turn-over nei prossimi mesi. Una certezza sono il reintegro degli Oss a tempo determinato (ne mancano quattro).Una certezza sono le prossima delibere per in bando di mobilità.
Certezza è:
Ruolo Sanitario su 3419 previsti ne mancano 250;
Ruolo Tecnico su 884 ne mancano 81;
Ruolo Amministrativo su 382 ne mancano 48;
Dirigenza medica  su 852 ne mancano 105;
In merito mancano:
58 infermieri; 40 tecnici radiologi; 7 tecnici di laboratorio; 2 tecnici alla perfusione; 5 dietisti; 
6 fisioterapiste;  11 Oss;  53 operatori tecnici;
Il futuro?
Eccessivo carico di lavoro,incertezza nelle effettuazione dei turni,straordinario programmato in violazione del contratto , riposi non goduti, ordini di servizio,sicurezza precaria,disapplicazione ai dirittti fondamentali previsti dal contratto.
La regione Toscana scarica sui lavoratori il buco economico di 300 milioni della Asl di Massa continuando gli sprechi nelle ESTAV e nelle Società della Salute. Noi crediamo che gli investimenti sul personale sono una Risorsa importante per le prestazione della nostra Azienda. Riteniamo giusto dopo lo spostamento In Cisanello un piano di assunzione Straordinario per aumentare il numero dei professionisti tramite una valutazione dettagliata delle carenze nelle varie Unità Operative.
Permane al momento lo stato di agitazione indetto dalla RSU.Il 17 maggio incontro sulle dotazione organica e problematiche delle varie unità operative.
Marranchelli Giovanni Battista
(Responsabile Aziendale Cobas Sanità)

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri