none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....
Apprezzo l’impegno, ma il risultato è scarso, .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
Sinistra Civica Ecologista–Sinistra Italiana–Europa Verde Verdi
none_a
L'opinione di LILLY CAMOLESE
none_a
dal web (a cura di BB, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
VECCHIANO
“Alle strumentalizzazioni rispondiamo con i fatti”. Il Sindaco Lunardi replica a TeF

19/6/2012 - 14:13


“Alle strumentalizzazioni rispondiamo con i fatti”. Il Sindaco Lunardi replica a TeF

Vecchiano –

 “Viene da chiedersi se ai cittadini serva una minoranza che è alla ricerca spasmodica di strumentalizzare i fatti, di un’opposizione che, invece di confrontarsi sui problemi, è in campagna elettorale permanente”,  relativamente all’articolo apparso sulla stampa locale in cui la Lista Civica “Tradizione e Futuro” critica il primo anno di legislatura dell’Amministrazione Comunale di Vecchiano.

 “Manca a “Tradizione e Futuro” la concretezza di partire dai fatti che sono sotto gli occhi di tutti”, prosegue il primo cittadino vecchianese. “In questo primo anno di legislatura, infatti, è stato approvato il primo Regolamento Urbanistico comunale, si sta concludendo la sistemazione di Bocca di Serchio, Marina di Vecchiano sta vivendo una fase molto positiva, la politica scolastica e sociale del Comune ha visto una crescita nel 2012 di oltre il 10% delle risorse.

Per quanto riguarda le cave, il Regolamento Urbanistico prevede il riutilizzo dei piazzali senza modifica dei fronti cava, salvo l’eliminazione dei pericoli.

 Se questo non va bene, se dietro la scusa del recupero qualcuno rivuole le cave, che lo si dica apertamente, assumendosi il coraggio di spiegarlo ai nostri cittadini”.

“Per quanto riguarda la manovra di bilancio 2012, la si può girare come si vuole, ma i numeri parlano chiaro: pur nella gravità complessiva della attuale situazione, la tassazione a Vecchiano è tra le più basse della Provincia di Pisa e della Toscana, e questo non può essere smentito”. “Attivare un confronto concreto sui problemi reali, senza strumentalizzazioni, forse sarebbe più faticoso, ma” conclude il Sindaco Lunardi “sarebbe sicuramente molto più utile per i cittadini vecchianesi”.  

 

Ufficio Comunicazione

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

22/6/2012 - 12:59

AUTORE:
Federico

Il cinque ha la virtù strana di essere meno di dieci,e al tempo stesso di essere più di due. Forse due è poco, ma anche dieci è esagerato. Allora quanto è giusto, forse proprio il cinque, tanto bistrattato dai detrattori e tanto osannato dagli adulatori, perché - canta il poeta - già combatton la colomba e il leopardo alle cinque della sera

20/6/2012 - 21:16

AUTORE:
prof

dico che si ripassi il verbo avere visto che tiene tanto alla forma e ci illumini su quel che deve fare un Sindaco: eseguire il programma che ha sbandierato no?
a "lei o tu" direi di rileggere quello che ho scritto perché diciamo la stessa cosa !!! e se non te ne sei accorto è grave.
Intervenivo per quel che aveva scritto "cittadino amministrato anch'io" che offendeva "cittadino amministrato"
Offendere è sempre sbagliato.

20/6/2012 - 14:42

AUTORE:
Amministrato anche anche io

...questo non è il problema.
Se volete difendere l'amministrazione sulla questione approdi fate pure ma almeno evitate di difenderla con stro.....cavolate come queste!
Sono talmente evidenti i fatti che continuare a difenderla vuol dire avere i para occhi.
E poi un'altra cosa...Dove sono finiti tutti quei comitati che hanno lottato per il ripristino dello stato naturale della sponda???
Vi sembra naturalistico sbancare in alcuni punti 3-4 metri di sponda e farci quel popò di dirizzone che a vedersi è bello ma di naturale non ha proprio niente!!!
Così va bene ma quando c'erano le baracche e i pontili no!!!
Già ma prima era tutto abusivo ora invece gli scempi si fanno a norma di legge.
Saluti!!!

20/6/2012 - 12:20

AUTORE:
esageratore

Dov'è andato a finire? Non lo so! Sento solo un fastidioso rumore, tipico delle unghie sui vetri. Dimostrare i fatti, oltre ad essere inerente all'articolo, sarebbe stato anche molto più interessante.

20/6/2012 - 8:11

AUTORE:
Osservatore 1°

Alle volte si sente dire alla TV: i disordini sono cominciati appena sono arrivate le forze dell'ordine.

Ora, in tempi moderni si hanno anche dei prof che difendono i cialtroni.
Oltre non esserci più le stagioni di una volta, non ci sono neppure più quei prof che non davano ragione a chi a torto marcio e che pretende che sia un Sindaco a far cose tecniche/amministrative e non un tecnico preposto.

20/6/2012 - 8:03

AUTORE:
lei o tu

E lei dice di essere un prof. E dove l'ha presa la laurea in sceccologia! Ma come ti permetti te ad offendere......, ma guardati allo specchio prima di digitare, io posso dare sia del tu che del lei, non ha importanza la forma, ma qui l'argomentazione è un altra....cosa ha fatto questa amministrazione comunale nel suo primo anno di legslaturza ......"fico secco"!!
Leggi prima di chiaccherare....cmq forse ho capito in cosa sei laureato in letteratura....la tua forma è perfetta

20/6/2012 - 0:33

AUTORE:
prof

ghiozzo sarai te che vuoi intervenire per minimizzare le opinioni negative. Ma come ti permetti? Se uno inizia con il Lei può andare a finire anche in tu in confidenza. Quanti cultori della lingua spuntano quando si tratta di guardare solo la forma. Guarda alla sostanza e non offendere. Cialtrone sarai te

19/6/2012 - 20:55

AUTORE:
....

maremma.........., lei o tu che importanza ha, ma i fatti dove stanno? Ma poi se non sbaglio il caro sindaco non l l'amico di tutti....l'ha detto lui ehh

19/6/2012 - 20:39

AUTORE:
Cittadino amministrato anch'io

..Ella è un ghiozzo!
Veda cosa ha scritto:

Carissimo Sindaco, preferisco chiamarLa con questo termine più amichevole, tra concittadini spero che condivida il termine, Le chiedo..
(dopo la virgola la "L" maiuscola dimostra che era partito con segno di rispetto per poi finire con:

Ma te, carissimo Sindaco dove eri?

Ecco! i cialtroni cominciano con il dare del "Lei" e finiscono con il "the" deteinato.

Buon pro Le faccia, salute.

19/6/2012 - 20:12

AUTORE:
Cittadino amministrato

...si sta concludendo la sistemazione di Bocca di Serchio...
Carissimo Sindaco, preferisco chiamarLa con questo termine più amichevole, tra concittadini spero che condivida il termine, Le chiedo come fà a dire cio? La questione degli approdi è stata una debacle per la nostra amministrazione, dico nostra perchè anche io sono un cittadino amministrato e resto meravigliato di come un primo cittadino non si sia mai messo a disposizione in prima persona mettendoci anche la faccia.
Il pomeriggio a Vecchiano, in sala Consiliare non c'era, la sera dell'incontro al Circolo Arci di Migliarino non c'era, dell'ultimo intoppo,quello relativo agli atti autorizzativi per la realizzazione tramite ditta dei posti barca non abbiamo avuto notizia di sue azioni in merito.
Però a Bocca di Serchio, seduto sul pontile ce lo abbiamo visto.
Ed ecco ancora una volta la filosofia dell'apparire.
Ma mancano i fatti, il progetto di Bocca di Serchio è andato avanti per l'impegno messo da un discreto numero di cittadini che con la loro esperienza hanno permesso di sanare una marea di errori progettuali e fatto da tramite tra la ditta Tognetti ed i Tecnici Comunali.
Ma te, carissimo Sindaco dove eri?
L'estate è arrivata, gli assegnatari hanno pagato anticipatamente gli accosti ed il canone annuo dal 1 Luglio e di pontili e pali ancora nemmeno l'ombra.
Altro che fotografie sul pontile pubblico!!!

19/6/2012 - 17:45

AUTORE:
cittadino

E basta.....caro sindaco, ma vien da piangere leggendo e ascoltandolo in pubblico, lei con la sua giunta siete solo di FACCIATA......non solo, non avete neanche il coraggio di ammettere che avete perso nel concreto

19/6/2012 - 15:58

AUTORE:
Gino

Signor sindaco, nella presentazione del "piano antenne" lei disse che quella di via del Paduletto sarebbe stata delocalizzata, invece sembra che non sia cosi. Come mai non è più intervenuto su questo argomento? Come mai non ne ha più parlato e l'antenna non è stata delocalizzata ed anzi è attivata?

19/6/2012 - 14:58

AUTORE:
Fatto quotidiano

ma i fatti? Il Sindaco si è dimenticato di elencarli