none_o

La Sanità Toscana sta vivendo un periodo di grande crisi e i Pronto Soccorso sono prossimi al collasso. Paramedici che fuggono e medici che non si trovano rendono la situazione drammatica a cui si aggiunge il ricorso improprio ad una struttura d’urgenza per cause banali e la nuova maleducazione dei pazienti.

Angori Massimiliano
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Te l'ha ordinato il dottore di rispondere ? Dì cose .....
. . . si agghengano alle comunali e vincono sempre .....
A vendere fandonie a chi vota in una certa maniera .....
. . . . il comune pagasse la manutenzione della Via .....


"Fra gli alberi" Opera pittorica di Patrizia Falconetti

Coordinamento regionale Forza Italia Toscana
none_a
di
Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di BB Red, VdS)
none_a
di Michele Curci - Coordinatore comunale Forza Italia Cascina
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
POSTE ITALIANE
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Io, Medico (dr. Pardini e altri)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Vicopisano
none_a
"Cinema Sotto le Stelle" a Calci
none_a
BUTI
none_a
ANIMALI CELESTI
teatro d’arte civile
none_a
COMITATO PER LA DIFESA DI COLTANO (PARCO MSRM)
none_a
Capita che ci si perde in tempi lontani, dove niente fiorisce spontaneamente.
Ma la vita vive lo stesso
In zone diverse, con ritmi diversi.
Avevo .....
ASSEMBLEA PUBBLICA ASBUC DEL 21 LUGLIO 2022
Ricordiamo che il 21 Luglio 2022 alle ore 20, 30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vecchiano, sita .....
Calci - San Giuliano Terme
Costituita la sez. Calci-San Giuliano Terme dell'ANPI

14/11/2012 - 13:44

Negli scorsi giorni si è svolto il Congresso dell’Associazione Nazionale Partigiani d'Italia a San Giuliano Terme che ha sancito definitivamente la nascita della sezione di Calci-San Giuliano Terme, del suo direttivo e della sua sede presso la ex Stazione Fs di San Giuliano Terme (g.c. dal Comune) .

Del direttivo e delle responsabilità di ogni membro si discuterà in una riunione ad hoc della sezione.

I nomi intanto sono quelli di Monia Badalamenti, Cinzia Ciardiello, Giovanni Ferrari, Simone Salvadori, Mirella Vernizzi. Sono state fatte inoltre due proposte al fine di completare il direttivo con due "nuovi" membri. Sono Enzo Balatresi  già comandante della polizia municipale ormai in pensione e Mirco Fròsini, un giovane neo iscritto all'Anpi indicato da un anziano tesserato. Intervenuti anche il sindaco di Calci Bruno Possenti e l’assessore del Comune termale alla Cultura Fabiano Martinelli, che si dicono orgogliosi della costituzione della sezione ‘Nevidio Casarosa’.

Durante il suo intervento Giorgio Vecchiani presidente del Comitato provinciale pisano dell’ANPI, ha sottolineato tre punti che ora sono all’attenzione dell’Associazione a livello nazionale: il rispetto dello Statuto nazionale da parte di tutte le sezioni vecchie e nascenti; la raccolta firme da presentare al presidente Napolitano perché si faccia chiarezza sulla verità dei fascicoli dell’armadio della vergogna: che venga alla luce chi ha nascosto i nomi dei responsabili degli eccidi a carico dei cittadini italiani nel 1943/44 da parte nazifascista; il terzo punto, la stella polare dell’ANPI: l’applicazione piena e diffusa della Costituzione e il controllo vigile sui rigurgiti fascisti e nazisti, purtroppo da qualche tempo all’ordine del giorno. Come sempre poi Vecchiani ha voluto ricordare come sia importante che l’ANPI operi sì come organo della Memoria di coloro che hanno ridato con la loro vita dignità all’Italia strappandola alla dittatura e alla guerra, ma che sia soprattutto promotrice di valori nel presente sempre più complesso e difficile.

Che temi come il lavoro, la giustizia sociale, l’etica nella politica, la difesa dei valori costituzionale troppo spesso dimenticati siano assi portanti dell’azione dei ‘nuovi partigiani’.

Un richiamo continuo, a tutte le sezioni, infine alla necessità di impegnarsi a reclutare più giovani, soprattutto nella fascia d’età tra i 18 e i 20 anni.
mb

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri