none_o

 

 

 

 

 

Tentativo di risposta alla domanda di un mio ex alunno, leggendo gli articoli che più mi hanno colpito in questa settimana, ripensando ad alcune poesie che si studiano anche in terza media e immaginando un altro mondo possibile.

…………. . ha tuonato il presidente del Consiglio .....
http:/ / www. lavocedelserchio. it/ vediarticolo. php?id=18621&page=0&t_a=le-regole-di-forum-e-commenti-sulla-voce-del-serchio

In .....
…………………………. del consiglio fra .....
Purtroppo è così, l'Italia pare dividersi in furbi .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
di Giulia Baglini
none_a
Baragli: "Export quasi cancellato, serve liquidità ora o non ripartiremo"
none_a
Libri
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
La pesca nel lago
(1976)

Ugo:- Come è ita Dreino?

Drea:- Dai 'n occhiata,
con venti nasse .....
Ottima la raccolta degli stralci a Migliarino da parte di Geofor. Brava l'Amministrazione che ha sollecita il servizio precedendo la richiesta di numerosi .....
SPI-LEGA SAN GIULIANO MEZZANA
da Berlusconi a Monti: a pagare sono sempre i lavoratori ed i pensionati: ora basta !!!

29/1/2013 - 10:56

da Berlusconi a Monti: a pagare sono sempre i lavoratori ed i pensionati: ora basta !!!
A pagare siano tutti quelli che fino ad ora non hanno mai pagato
il Governo Monti ha scelto deliberatamente di colpire soprattutto i pensionati, i giovani e le donne, lasciando tranquilli invece chi possiede grandi patrimoni e grandi ricchezze, i manager pubblici e tutti coloro che possono e, secondo noi devono contribuire al risanamento dei conti, ed è per questo che l’agenda Monti non può essere la ricetta giusta per l’equità, la crescita e lo sviluppo del nostro Paese.
Ma come si fa a sostenere che si intravede una ripresa? Di quale paese stiamo parlando? Purtroppo tutti i dati ci dicono che il 2013 sarà addirittura peggiore dell’anno appena trascorso: aumenterà la disoccupazione, diminuirà il potere d’acquisto dei salari e delle pensioni, diminuiranno i servizi a partire da quelli sociali, aumenteranno le tasse e le tariffe. Le associazioni dei consumatori hanno stimato che le famiglie perderanno oltre 1500,00 nel 2013.
Lo SPI e la CGIL continueranno a mobilitarsi per difendere i più deboli, per diminuire le disuguaglianze, per dare una prospettiva alle nuove generazioni e per garantire ai pensionati la difesa effettiva del potere d’acquisto delle pensioni.
Infine, crediamo che in questa difficile campagna elettorale NOI dobbiamo stare in campo con le nostre proposte, sostenendo tutte quelle forze politiche che al centro dei loro programmi hanno: il lavoro e la sua valorizzazione, la salvaguardia delle fasce più deboli e una redistribuzione della ricchezza.
Per queste ragioni la Lega SPI SAN GIULIANO organizza
Assemblee in tutto il territorio comunale,
venerdi      1 febbraio 15’30 a San Martino ulmiano
mercoledì  6 febbraio 15,30 casa del popolo Metato
venerdi       8 febbraio 15,30 arci globo verde Ghezzano
mercoledì  13 febbraio 15,30 Circolo Arci Campo
mercoledì  20 febbraio 15,30 cicolo Arci Asciano Valle     
  
 
LEGA SAN GIULIANO MEZZANA

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




30/1/2013 - 22:58

AUTORE:
FRANCO MARCHETTI

mi scusi eh ma lei credo sia un po confuso anche lo pseudonimo è rivelatore, lei mi parla di pd io non ne ho parlato parlo di sindacato e ribadisco che siamo per il centro sinistra, ecco allora se mi ci tira dentro penso che il pd sia un partito di centro sinistra, e pur io non essendo di quel partito non posso negare che con quel partito c'è una parte importante di popolo con cui dobbiamo dialogare fare alleanze andare al governo del paese, affinche non si torni piu ad essere guidati da pseudo tecinici populisti e gente di destra cosi la penso ma io faccio un altra cosa mi occupo, per come mi riesce di pensionati e non del pd. buona serata

30/1/2013 - 20:24

AUTORE:
Pinco Pallino

La capisco che è un po' confuso: prima parla della politica divisa in destra e sinistra, poi parla di centro sinistra. Io penso che il PD abbia gettato la maschera con la partecipazione all'attuale governo, e non vedo correzione di rotta se va al governo. Per me il PD non è di sinistra o di centro sinistra, ma di centro, con tutto quello che ne consegue, ovvero l'abbandono della difesa, nei fatti non nei discorsi, di delle categorie svantaggiate della popolazione a vantaggio del mercato, dei poteri forti, delle banche.

30/1/2013 - 18:24

AUTORE:
FRANCO MARCHETTI

si vede che molti di voi non ci hanno mai frequentato non conoscono le nostre proposte non sanno la nostra storia, carissimi tutti noi abbiamo la nostra piattaforma e la presentiamo nelle pubbliche assemblee perchè i partigiani ci hanno conquistato questo diritto,,,, lo facciamo pubblicamente da 107 anni e continueremo a farlo non siamo presuntuosi pensando di avere sempre ragione per questa ragione ricerchiamo il confronto poi ogni uno è libero di fare come vuole ma siccome non sono ipocrita, lo dico subito la cgil è una organizzazione che ha una propria piattaforma ma non è imparziale e sceglie il campo della sinistra, si puo parlare anche degli errori del cento sinistra ma anche la storia recente dimostra che destra e sinistra non sono uguali e che noi proprio per questa ragione auspichiamo che vinca il centro sinistra,,,, dico questo cosi al di la delle ipocrisie fornisco argomenti per partecipare o meno alle nostre assemblee ma è giusto che si faccia nella chiarezza e nel pieno rispetto di tutti,,, buona serata

30/1/2013 - 18:21

AUTORE:
Bruno Baglini Migliarino

A me proposero "lo scivolo" per andare in pensione all'età di 44 anni e con 7 che me ne regalavano raggiungevo il massimo pensionabile e tanti miei colleghi accettarono di buon grado quella soluzione (far pagare all'IMPS invece che all'azienda quegli esuberi) io passai dimolto da bischero ma non accettai regalie ed i miei 40 anni effettivi li ho lavorati (anche per non sentirmi dire da voi: gao-dhe- bellino lui-parla bene si!: n'hanno regalato ll'anni non lavorati ma.. nisba! a me non lo dite iorospo!
..e..chi mise su una pescheria, chi una pasticceria, chi un laghetto di pesca e..sono ormai 20 anni che prendono pensione e gli introiti di altro lavoro.
Tutto regolare per carità, ma, quei tempi del governo Andreotti/Malagodi dove "costumava" regalare beby pensioni sono finiti.
Ricordi? bastavano 19 anni sei mesi ed un giorno per piglià una bella pensioncina e..un'impiegata statale con tre figli e qualche vecchio in casa da badà, fra maternità- allattamento-custodimento, ferie e qualche malattia vera o fasulla con neppure 10 anni effettivi di lavoro; chiudeva e libbri, ma erano i tempi che noi si esportava le scarpe ed i cappelli a chi aveveva piedi e testa e si incassavano parecchi soldi poi..poi ci chiesero i macchinari per fà e 'appelli e le macchine per fa le scarpe e..ci han fatto le scarpe a noi evisto!?
Poi...poi tutto il resto lo sai da te come è ita e ora date la 'orpa a Cristo e alla Madonna se bisogna lavorà come i tedeschi ma..loro 'nvionno prima di noi a capire la 'osa e come dissero Pannella la Bonino e D'Alema: non possiamo permetterci di stare in pensione 40/50/anni e prendere 1.850.000.000 di vecchie lire dall'IMPS a testa e se sposati e viventi fino a 95 anni diventan duemiliardiesettecento milioni ed anche per questo che ci sono 4 milioni di disoccupati se poi vediamo la pensione di un colonnello o di un generale che in Italia ci sono più dei soldati è presto detto...o..attaccaci mpopò un toppino caro Passero.

30/1/2013 - 13:21

AUTORE:
XXXL

Dividi et impera! ed il berlusca regna! aleeeee....! avanti "miei brodi!" tre di vì tre di là e...la buona di mì mà e..Brunetta ritornerà! e.. più grande e forte che pria!

30/1/2013 - 12:47

AUTORE:
Giannaccio

FORZA BEPPE GRILLO.... IO voto LUI!

30/1/2013 - 12:40

AUTORE:
Bruno Baglini Migliarino

Se credi di aver individuato nella mia persona nel post precedente che parimenti non si firma come il partigiano, ti chiederei venia per un mio sfizio saltuario garantito dalla libera circolazione e lotta sulle idee che viene svolta su questo giornale ed in più mi farebbe piacere e dimolto di non essere odiato dai compagni di lotte e di lotta contemporanea contro i fascisti ed i padroni come mi hanno odiato i padroni ed i fascisti per la mia appartenenza al PCI e esser stato dirigente sindacale della CGIL.
E stavolta come dice Bersani: o vinciam noi o vincono loro. Quindi non sono montiano per pareggiare ed ingroiano per perdere, quindi lotto per vincere; a Vecchiano-Pisa-Firenze insieme ad altri ci sono riuscito in Italia mai (a vincere ammodino e durare).
la pace sia con voi
bona.

30/1/2013 - 12:27

AUTORE:
Bruno Baglini iscritto al Partito Democratico

...credo che peggio di cosi non possa andare e se era per me dopo che Fini, Casini ed ultima la Carlucci che fecero cadere il governo Berlusconi si andava subito al voto ma..niente ci vieta di vincere su Berlusconi e quello dopo di lui a distanza di un anno e mezzo e..se va buca anche stavolta; pazienza ci siamo abituati ormai a vedere; l'altra volta dodici partiti che non ressero un beo 'nculo ed alcuni facevano sciopero contro il loro governo delle sinistre unite e stavolta come diceva Giancarlo Pajetta: ci sa il colpo in canna per far fuori la DC di Fanfani ed ecco arrivare i socialisti che si piazzano li davanti a difesa e...beati i Tafazzi che godono a farsi male da se: che ti devo dire di più la novella di quello che si levò un prune di sotto i piedi? la sai te l'ho raccontata tante volte a mano: lui si levò il prune e ci godeva ad averlo levato ed allora ce lo ripiantava per godere ancora-ancora-ancora a levare quel prune che ormai dopo la prima vota poteva bastare non credi?; ber mi Gesù; fammi 'nda a coce la pastasciutta vai è mellio.

30/1/2013 - 12:09

AUTORE:
Pensionato

Credo che vi siete scordati un cognome Bersani.
Costui ha votato lui ed il Pd tutto come Monti e Berlusconi.
Forse non è vero.
Intanto io ho quarant'anni di lavoro e ne devo lavorare altri tre. Ringrazio, bel partito di sinistra.
L'assemblea fatela ma parlate anche di quello che hanno votato insieme a Monti.
Magari pensate se veramente dovete sostenere certi partiti che si dichiarano di Sinistra.
Dimenticavo se io lavoro al mio posto un giovane non ci va.

30/1/2013 - 11:49

AUTORE:
Niki Sventola

Non avete ancora inteso che ci prendono tutti per il C...

30/1/2013 - 10:20

AUTORE:
Phil

Per me si capisce benissimo chi sei.

30/1/2013 - 9:33

AUTORE:
Partigiano

Vedo che hai la coda di paglia evidentemente c'è qualcosa che ti irrita.
La verità fa male. Lo diceva anche una canzone di Caterina Caselli.
I partigiani di oggi sono quelli che combattono certe speculazioni che hai ricordato.
Mi spiace per te ma devono combattere anche certi sistemi politici economici.Lo sai perfettamente.
Buona giornata e non te la prendere vincete uguale poi vedremo i risultati.

29/1/2013 - 23:43

AUTORE:
......

I veri Partigiani si rimpiattavano in alta montagna e spesso cambiavano nome e ne avevano motivo perchè dovevano preservarsi integri per liberare la Nostra Italia nel momento più opportuno e dopo lunghissime sofferenze e privazioni imposte da un'esercito invasore e da traditori della terra Italiana.

Tu, nella terra liberata dai partigiani veri e coraggiosi non hai neppure il coraggio di opporre la tua firma per esprimere la tua libera opinione.
Di che hai paura!? della Camusso? di Fassina? della Bindi? di Bersani? di Renzi? di Fontanelli? della Carrozza? della Zambito? di Vendola? del Marchetti? o di te stesso!
Per mascherarti meglio potevi firmarti: lavoratrice licenziata, disoccupata, precaria sfrattata, in cerca di prima occupazione (come si firmavano quei marpioni sostenitori della speculazione edile in zona Ovaio)
Tanto ormai pensate che dietro l'anonimato potete dir tutto e così facendo state rovinando a poco a poco la grande libertà di avere parola conquistata (a gratis) e che altri con sacrificio ed abnegazione gionaliera (anche nei giorni di Pasqua e Natale si impegnano a darvi)e che in altri luoghi e giornali vi è preclusa.

Già succedeva nelle elezioni vecchianesi che la stessa persona interveniva anonimamente più volte al giorno dicendo: io e la mia famiglia, sempre votato comunista ma, stavolta il nostro voto non lo beccate (la motivazione non te la dico caro il mì partigiano perchè la sai da te quale era) e.. poi persero bene e comunque.

Ora ti aspetteresti a questo punto che io mi firmassi per poi fare la lotta sulla mia persona e non sulle mie idee, ed invece ti rendo la pariglia; non mi firmo nemmen'io.
bona

29/1/2013 - 21:12

AUTORE:
Partigiano

Perché non nominate Bersani sostenitore di Monti che sostenendolo vi ha fatto pagare 10 euro anche a voi pensionato per le prestazioni mediche,la manina l'ha alzata Bersani contro la povera gente.
Fategli molta propaganda è un bel partito di sinistra il PD.

29/1/2013 - 18:38

AUTORE:
Pinco Pallino

Non vengo perchè non nominate tutti i partiti che hanno sostenuto il Governo Monti. Quando lo farete se ne riparla.