none_o


Proseguiamo il percorso annunciato nel presentare questa serie di articoli, arrivare a dare una immagine precisa e approfondita della realtà della vita delle comunità rurali dell'800 nel territorio di Vecchiano.E così, dopo aver presentato la storia e l'albero genealogico della famiglia Salviati e in modo più completo la vita di Scipione Salviati, il Padrone nel senso più completo del termine, entriamo quello che è il cuore del lavoro di Franco Gabbani, la descrizione della vita sociale e il ruolo in ogni evento della famiglia dominante.

Massimiliano Angori
none_a
Lunedì 6 dicembre dalle 18 al @Teatro del Popolo di Migliarino
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Accusarono Renzi di aver dato 10 miliardi (gli 80 euro) .....
Draghi, in consiglio dei ministri, ha proposto un .....
. . . . . . . . . . ovvero i giornalisti seri e bravi .....
Il PD del vescovo Letta ha tolto la tari alla chiesa, .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
di
Vincenzo Marini Recchia
none_a
Di Alberto Maggi
none_a
di Davide Faraone IV
none_a
Renzi e Toti lanciano il partito di Draghi: per il Colle salgono le quotazioni di Marcello Pera
none_a
Montacchiello (PI)
none_a
Marina di Pisa, 10-12 dicembre
none_a
ARCI Migliarino e CSEN S.Andrea in P.- 12 dicembre
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
LUCCA
Dalla Regione 15 milioni per finanziare un nuovo ponte sul Serchio

2/3/2013 - 18:06



Dalla Regione 15 milioni per finanziare un nuovo ponte sul Serchio
 

FIRENZE – “Sarà finanziato dalla Regione, con 15 milioni di euro il nuovo ponte sul Serchio, un’ opera strategica della Provincia di Lucca per riorganizzare la mobilità attorno al capoluogo. Il nuovo ponte intercetterà il traffico proveniente da Camaiore, Viareggio e dalla Garfagnana, costituendo un collegamento che, senza utilizzare la circonvallazione di Lucca, permetterà di arrivare tra l’altro al nuovo ospedale”.
Lo annuncia l’assessore alle infrastrutture e trasporti Luca Ceccobao, sottolineando che “il finanziamento dell’opera, previsto dalla Finanziaria regionale, rappresenta una novità. Pur trattandosi infatti di un intervento relativo alla viabilità locale, generalmente a carico delle amministrazioni provinciali, il ponte assolve ad una importante funzione di integrazione per la viabilità regionale. Per questo abbiamo deciso di stanziare la cifra di 15 milioni per coprire interamente i costi dell’opera”.Il nuovo ponte, localizzato sul territorio in coerenza con le previsioni urbanistiche del Comune di Lucca, collegherà la SP 1 Francigena (sulla sponda destra), poco prima del ponte sul torrente Freddana, con la SS 12 del Brennero, che corre parallelamente all’argine sinistro del fiume. Si tratta di un nuovo collegamento tra le due arterie extra-urbane che si innesta sull’asse sub-urbano (già parzialmente realizzato da parte del Comune di Lucca) che si ricollega con la SRT 435 ad est della città di Lucca e, più a sud, con la SRT 439.
Il ponte ed i viadotti d’accesso sono previsti ad una sola carreggiata con due corsie di marcia, a cui verrà affiancato un percorso ciclabile da ricollegare al sistema ciclabile esistente. Per la progettazione di tale opera rilevante e complessa, l’Amministrazione Provinciale, ente attuatore, ha deciso di ricorrere a un “concorso di progettazione”, che si concluderà entro luglio 2013. Per quella data verrà quindi individuato il progetto preliminare vincitore. Seguirà la conferenza dei servizi, e poi l’affido al vincitore della progettazione definitiva e della verifica di assoggettabilità ambientale. Ad oggi la Provincia di Lucca intende seguire la procedura di appalto integrato per la realizzazione dei lavori.

Lorenza Pampaloni

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri