none_o

Servono forse convegni interminabili, ospiti illustri e location spaziali per ottenere partecipazione e divertimento? Servono mezzi illimitati, spazi dedicati, progetti faraonici per riunire persone e Associazioni per un progetto comune di alto livello? Talvolta, come è successo questo sabato, basta un piccolo spazio ed una piccola occasione per ottenere risultati eccellenti e oltre ogni aspettativa. 

Si sa che Colombo, il suo uovo, l'ha rotto!

Ma .....
Come spesso succede nessuno ci aveva pensato ( nemmeno .....
sicuramente la strizza in emilia romagna l'hanno sia .....
. . . . . . . . . . . . . per nascondere la strizza. .....
L'Associazione "La Voce del Serchio" ed MdS Editore
none_a
Abbracci e baci, il contesto emotivo influenza la gestualità sociale
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
A Palazzo Roncioni
none_a
Volterra, 9 febbraio
none_a
Poste Italiane
none_a
Pisa, 31 gennaio
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Pisa
none_a
FIAB Pisa
none_a
Con le “De Soda Sisters”
none_a
CSI Pisa
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
Nella notte fredda e bianca
la Befana un poco arranca
urge ormai di farsi l'anca
e per questo sembra stanca.

Befanotto suo marito
è davvero inviperito
dice: .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
Riserva del Chiarone
none_a
SR-domenica 26 gennaio
none_a
di Moschini
none_a
LEGA NORD
LEGA NORD – On. Morganti: “È diventata alla stregua di un partito marxista–leninista”

18/3/2013 - 14:42

LEGA NORD – On. Morganti: “È diventata alla stregua di un partito marxista–leninista”
 
  
«L’attuale Lega Nord assomiglia più a un partito marxista–leninista». Lo ha dichiarato Claudio Morganti, europarlamentare indipendente dell’Eld, attualmente sospeso dalla Lega Nord, a margine della trasmissione radiofonica Primo Piano… Adesso i fatti su Punto Radio a Cascina (Pisa). L’europarlamentare ha sottolineato che «il nuovo corso leghista ha eliminato l’autonomia delle singole regioni, tarpando così le ali a chiunque la possa pensare diversamente».
Poi, Morganti confessa di pensare ad un nuovo soggetto politico che possa racchiudere «tutti i movimenti autonomisti toscani in unico soggetto che possa dare risposte reali e concrete alle istanze dei toscani e possa rispondere alle esigenze della nostra regione.

In Lega – ha proseguito l’eurodeputato durante il suo intervento – sono entrato con la bandiera della Toscana, ma purtroppo quella bandiera è stata tradita ed abbandonata con la nuova strategia politica di "Prima il Nord"».

-- Edlira Mamutajaddetta stampa on. Claudio Morgantiemail: claudiomorganti.ufficiostampa@gmail.com

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: