none_o


Proseguiamo il percorso annunciato nel presentare questa serie di articoli, arrivare a dare una immagine precisa e approfondita della realtà della vita delle comunità rurali dell'800 nel territorio di Vecchiano.E così, dopo aver presentato la storia e l'albero genealogico della famiglia Salviati e in modo più completo la vita di Scipione Salviati, il Padrone nel senso più completo del termine, entriamo quello che è il cuore del lavoro di Franco Gabbani, la descrizione della vita sociale e il ruolo in ogni evento della famiglia dominante.

Massimiliano Angori
none_a
Lunedì 6 dicembre dalle 18 al @Teatro del Popolo di Migliarino
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Accusarono Renzi di aver dato 10 miliardi (gli 80 euro) .....
Draghi, in consiglio dei ministri, ha proposto un .....
. . . . . . . . . . ovvero i giornalisti seri e bravi .....
Il PD del vescovo Letta ha tolto la tari alla chiesa, .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
di
Vincenzo Marini Recchia
none_a
Di Alberto Maggi
none_a
di Davide Faraone IV
none_a
Renzi e Toti lanciano il partito di Draghi: per il Colle salgono le quotazioni di Marcello Pera
none_a
Montacchiello (PI)
none_a
Marina di Pisa, 10-12 dicembre
none_a
ARCI Migliarino e CSEN S.Andrea in P.- 12 dicembre
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
Cobas lavoro privato
Fumata nera per la Dico. Delegati toscani oggi all'incontro A Roma

18/3/2013 - 23:22


Fumata nera per la Dico. Delegati toscani oggi all'incontro A Roma

 

Si è tenuto oggi l'incontro al Centro distributivo Dico di Pomezia con le organizzazioni sindacali di categoria di Cgil Cisl Uil e Confederazione CobasAll'incontro hanno partecipato i vertici di Dico e del Gruppo Tuo che ha acquistato nelle settimane scorse il discount Italiano con 374 punti di vendita, l'ultimo dei quali inaugurato a Febbraio a Lecce, proprio pochi giorni prima della vendita al gruppo TUo (che comprende marchi quali Despar, Tuodi, ASSSO, Eurospar, Ingrande)L'acquirente vanta 151 punti vendita contro i 374 di Dico che è presente in 17 regioni (mentre il gruppo TUO è presente solo in 4 regioni). La sproprozione tra i due gruppi ha destato e desta preoccupazione nelle organizzazioni sindacali e l'incontro odierno non ha certo dissipato le perplessità . Nessun piano industriale presentato, l'incontro  si è concluso con un niente di fatto rinviando al 28 Marzo quando ci sarà un nuovo confronto tra Dico, Sindacati e Gruppo Tuo nella sede di Confcommercio a Roma. In quella occasione il gruppo Tuo porterà un piano industriale? Le dichiarazioni dell'amministratore delegato del gruppo Tuo di salvaguardia dei posti di lavoro non possono bastare in assenza di elementi concreti.Quello che i Cobas vogliono è la salvaguardia dei posti di lavoro e degli attuali contratti (quelli precari inclusi), il potenziamento delle reti di vendita. Altro discorso sarebbe ipotizzare la gestione di alcuni punti vendita in franchising, una ipotesi tutt'altro che remota e lasciateci dire non sicura per i lavoratori e le lavoratriciProsegue la nostra mobilitazione e l'invito ai lavoratori e alle lavoratrici Dico di non abbassare la guardia

 

Cobas lavoro privato

per contatti luca filippi

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri