none_o

E’ una frase tratta da “Una storia come questa”, canzone del 1971 interpretata da Adriano Celentano su testo e musica di Goffredo Canarini e Miki Del Prete. Una realtà che molti di noi hanno vissuto e che sembra appartenere ad un passato così lontano da essere quasi dimenticato. Ma forse….

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Claudia Fusani
none_a
Di Umberto Mosso ( a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Lorenzo Gaiani (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
San Giuliano Terme, 3 luglio
none_a
Di Umberto Mosso(a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Cobas lavoro privato
Fumata nera per la Dico. Delegati toscani oggi all'incontro A Roma

18/3/2013 - 23:22


Fumata nera per la Dico. Delegati toscani oggi all'incontro A Roma

 

Si è tenuto oggi l'incontro al Centro distributivo Dico di Pomezia con le organizzazioni sindacali di categoria di Cgil Cisl Uil e Confederazione CobasAll'incontro hanno partecipato i vertici di Dico e del Gruppo Tuo che ha acquistato nelle settimane scorse il discount Italiano con 374 punti di vendita, l'ultimo dei quali inaugurato a Febbraio a Lecce, proprio pochi giorni prima della vendita al gruppo TUo (che comprende marchi quali Despar, Tuodi, ASSSO, Eurospar, Ingrande)L'acquirente vanta 151 punti vendita contro i 374 di Dico che è presente in 17 regioni (mentre il gruppo TUO è presente solo in 4 regioni). La sproprozione tra i due gruppi ha destato e desta preoccupazione nelle organizzazioni sindacali e l'incontro odierno non ha certo dissipato le perplessità . Nessun piano industriale presentato, l'incontro  si è concluso con un niente di fatto rinviando al 28 Marzo quando ci sarà un nuovo confronto tra Dico, Sindacati e Gruppo Tuo nella sede di Confcommercio a Roma. In quella occasione il gruppo Tuo porterà un piano industriale? Le dichiarazioni dell'amministratore delegato del gruppo Tuo di salvaguardia dei posti di lavoro non possono bastare in assenza di elementi concreti.Quello che i Cobas vogliono è la salvaguardia dei posti di lavoro e degli attuali contratti (quelli precari inclusi), il potenziamento delle reti di vendita. Altro discorso sarebbe ipotizzare la gestione di alcuni punti vendita in franchising, una ipotesi tutt'altro che remota e lasciateci dire non sicura per i lavoratori e le lavoratriciProsegue la nostra mobilitazione e l'invito ai lavoratori e alle lavoratrici Dico di non abbassare la guardia

 

Cobas lavoro privato

per contatti luca filippi

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri