none_o

 
Si chiama Tappeto del mondo ed è il frutto del lavoro di tantissime donne che hanno aderito all'iniziativa dell'associazione i Colori della Pace di Stazzema, ovvero realizzare un tappeto coloratissimo. 

Scrive l'Albavolese del Comune di SGT:
. . . il Partito .....
…. per tantissimi anni , il Partito Democratico, .....
. . . . . . . . . . . elezioni si presentasse la Juventus .....
. . . bello sbirciare in casa altrui, visto che la .....
Solidarietà
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
Gruppo di Sinistra unita per San Giuliano
Amministrazione comunale di San Giuliano: per quanto ancora questa vergogna deve durare?

15/7/2013 - 20:53


Amministrazione comunale di San Giuliano: per quanto ancora questa vergogna deve durare? 
Il gruppo di Sinistra unita per San Giuliano esprime il proprio disappunto sulle decisioni prese nel Consiglio comunale dell’11 luglio dalle forze di maggioranza che sostengono la giunta Panattoni.
Nel Consiglio in oggetto erano in discussione diverse delibere tutte collegate all'approvazione del bilancio di previsione 2014 e, dalle decisioni assunte dell'amministrazione, di nuovo, per i cittadini sangiulianesi il prossimo anno, oltre a dover sopportare l'accanimento terapeutico sulle politiche economiche del governo Letta-Alfano, si vedranno mettere il carico da novanta dall'amministrazione Panattoni.
Imu, Tares, Irpef infatti restano al massimo dell'applicabilità e non saranno da meno le quote a discrezione della Giunta Panattoni.
La contraddizione del Sindaco, che in più di mezz’ora ha spiegato come siano stati bravi a rientrare nel patto di stabilità sanando il buco del 2012, si è manifestata proprio in un nuovo bilancio lacrime e sangue per i cittadini sangiulianesi che non solo non si vedranno calare il peso delle varie bollette intestate “Comune di San Giuliano Terme” ma addirittura si vedranno privati di vari patrimoni pubblici che la Giunta ha deciso di vendere per tappare la voragine debitoria provocata dalla loro incompetenza amministrativa e politica.
Dopo aver venduto le farmacie comunali, senza batter ciglio e con una dichiarazione al limite della sopportabilità del capogruppo Pd che si meravigliava della nostra contestazione per la vendita di edifici scolastici, il 2013 sarà la volta dell'edificio sede dei Vigili Urbani a Colignola e, appunto della Scuola dell’Infanzia di Orzignano, oltre che dell’ex Asilo Nido del Capoluogo, dove attualmente è sede del Comando dei Vigili e della Pubblica Assistenza, mentre la sede dei Vigili di Metato verrà trasferita alla COOP.
Insomma questa giunta Panattoni, coperta dalla maggioranza di centrosinistra, ha fatto e continua a far debiti e noi cittadini dobbiamo ripagarli. Ci domandiamo: per quanto ancora questa vergogna deve durare?
 
Claudio Bolelli
Marco Carioni
San Giuliano Terme 15 luglio 2013

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




18/7/2013 - 11:54

AUTORE:
Antonio

Rifondazione e le altre opposizioni sia di sinistra che destra criticano ma non propongono alternative. Vivono solo di ideali ma gli ideali purtroppo non bastano più per governare. Succede che spesso ciò che criticano con tanto ardore sia solamente l'applicazione di una norma che il comune non può assolutamente non applicare e che esula da scelte di carattere politico amministrative. Leggere questi articoli è solo perdita di tempo. Chiedetevi perchè non vi vota più nessuno...

15/7/2013 - 23:24

AUTORE:
Gian paolo

Ma voi siete in grado di dare, una piccola idea, una propostina, un minimo pensiero alternativo di come vedreste il comune nei prossimi 10 anni, di come potreste abbassare la pressione fiscale, di come rinunciare alla vendita del patrimonio, una ideina tho !!!
Credo di no, credo che ogni tanto scrivete qualcosa solo per leggere il vs nome in fondo ad un articolo, anche perché nessuno vi chiama mai .
Riflettete perché siete soli ,,,