none_o

Poche righe, molto concrete, che non lasciano spazio ad altre interpretazioni o strumentalizzazioni.
Liliana Segre, la senatrice a vita sopravvissuta all'olocausto e oggetto, nelle ultime settimane, di numerosi attacchi sul web, ha declinato in maniera netta la proposta, partita dal mondo del giornalismo e poi ripresa anche da diversi esponenti politici, di essere candidata al ruolo di Presidente della Repubblica. 

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
San Ranieri miraoloso.

Levato quer viziaccio .....
. . non al Carroccio
6000 sardine 200 scorfani 100 gallinelle e il caciucco .....
"Questo è il segnale che se tutti ci muoviamo, forse .....
Le squadre di Val Di Serchio
di Marlo Puccetti
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Enti di Promozione Sportiva
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Alla cassa di un supermercato una signora anziana sceglie un sacchetto di plastica per metterci i suoi acquisti.
La cassiera le rimprovera di non adeguarsi .....
Arresti domiciliari per i bracconieri di San Rossore Gazzarri (Idv)
La magistratura punisca severamente i responsabili di un reato gravissimo”

18/11/2013 - 18:45


 
Arresti domiciliari per i bracconieri di San Rossore Gazzarri (Idv): “ La magistratura punisca severamente i responsabili di un reato gravissimo”
 
Firenze, 18 novembre 2013-

 

“ Esprimo piena soddisfazione per il lavoro svolto dal nucleo Operativo e Radiomobile dei Carabinieri di Pisa nella individuazione dei due bracconieri e mi auguro che la magistratura non faccia sconti a quello che è un reato gravissimo”. Questo il commento della Capogruppo Idv in Consiglio regionale della Toscana Marta Gazzarri alla notizia degli avvenuti arresti domiciliari per i due bracconieri all’opera nel Parco di San Rossore. “

 

Oltre alla gravità rappresentata dalla caccia illegale- ha detto la Capogruppo-  va sottolineata un’ulteriore aggravante in quanto la caccia in questione è stata effettuata in una zona salvaguardata da severe normative a livello nazionale ed internazionale. Il bracconaggio purtroppo in Italia è un fenomeno di proporzioni enormi e non sempre è punito severamente aldilà di mere contravvenzioni. Si tratta in realtà di un’attività non solo crudele nei confronti degli animali ma anche pericolosa per l’equilibrio dell’intero ecosistema”.

 

“Per questo motivo- ha concluso- spero che non vengano fatti sconti di sorta per i pirati con la doppietta che senza scrupoli hanno commesso un reato che mi auguro potrà essere punito con il massimo della pena” 
 
 
Elena Pullerà
Referente Stampa Idv in Consiglio regionale della Toscana

Fonte: Elena Pullerà Referente Stampa Idv in Consiglio regionale della Toscana
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: