none_o

E’ una frase tratta da “Una storia come questa”, canzone del 1971 interpretata da Adriano Celentano su testo e musica di Goffredo Canarini e Miki Del Prete. Una realtà che molti di noi hanno vissuto e che sembra appartenere ad un passato così lontano da essere quasi dimenticato. Ma forse….

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Claudia Fusani
none_a
Di Umberto Mosso ( a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Lorenzo Gaiani (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
San Giuliano Terme, 3 luglio
none_a
Di Umberto Mosso(a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
TOSCANA
Olio toscano sul podio al “Sol d'oro” di Verona. Soddisfatto Salvadori

28/2/2014 - 8:37

Olio toscano sul podio al “Sol d'oro” di Verona. Soddisfatto Salvadori

Scritto da Laura Pugliesi, giovedì 27 febbraio 2014 alle 17:51

 
FIRENZE –

E' toscano il vincitore della categoria "olio fruttato intenso" alla dodicesima edizione del "Sol d'oro", il concorso internazionale dell'olio extravergine di oliva, in corso di svolgimento (16- 22 febbraio) a Verona. Al concorso partecipano 10 Paesi con un totale di 250 campioni di olii extravergini di oliva, che vengono giudicati da un panel di 13 esperti internazionali.

All'olio di un'azienda toscana (di Castellina in Chianti – Siena) è andato il "sol d'oro", ossia il più alto apprezzamento nella categoria "fruttato intenso". Il "Sol d'oro" di Verona è considerato il più importante concorso oleario internazionale al mondo.

L'assessore regionale all'agricoltura, Gianni Salvadori, ha commentato positivamente la notizia. "Sappiamo – ha detto – che l'olio extravergine di oliva della nostra regione non ha rivali per gusto e qualità, ma riconoscimenti come questo sono importanti perchè contribuiscono a far conoscere a livello internazionale i nostri prodotti e a dissipare quei dubbi che campagne malevole comparse anche di recente sulla stampa hanno instillato nei consumatori."


 

Fonte: Toscana NotizieAgenzia di informazione della Giunta Regionale
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri