none_o

Gioia e picconate, abbracci e idranti, sbarre che si alzano e fiumane di vessati che sfociano nella libertà, l'euforico stordimento prodotto dall'onda d'urto del treno della Storia quando passa sferragliando e fischiando così sonoramente da rendere impossibile non accorgersene: la notte della caduta del Muro di Berlino, 30 anni fa, fu tutto questo e definirla 'storica' è quasi riduttivo. Era il 9 novembre del 1989. ..

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Nella primavera del 2008 Rifondazione comunista, Partito .....
L’attuale deriva della crisi di sistema paese, .....
. . . . . . . . . . . ha avuto un enorme potenziale .....
Faccio ammenda volevo scrivere Cascina , ma non mi .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
ANIMALI CELESTI a Pisa
none_a
Parrocchia di Migliarino.
none_a
FIAB di Pisa.
none_a
Casanova di Terricciola, 9 novembre
none_a
Pisa, 30 novembre
none_a
Pisa, 7 novembre
none_a
Da Zero a Mille.
none_a
Circolo Il Fortino-Marina di Pisa
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Situazione delle squadre della Val di Serchio
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
"Così a Dio piacque,
l'uovo da cielo cadde
e la gallina nacque!"
Litorale Pisano

"Controlli a tappeto del Parco di San Rossore su eventi musicali presso gli stabilimenti balneari.
Confcommercio Pisa Comunicazione & Stampa-Litorale Pisano:Sanzioni fino a 400 euro"

6/8/2014 - 19:43


Litorale Pisano

"Controlli a tappeto del Parco di San Rossore su eventi musicali presso gli stabilimenti balneari. 

A parlare è il direttore Federico Pieragnoli: “Le guardie del Parco di San Rossore stanno facendo firmare un verbale di accertamento ai gestori degli stabilimenti che in queste giorni hanno organizzato attività di intrattenimento musicale, rivendicando un documento autorizzatorio di nulla osta da parte del Parco per iniziative simili. Dalle prime informazioni, le modalità di accertamento non sembrano le più ortodosse, con video realizzati in incognito e si parla sanzioni amministrative nell'ordine dei 400 euro”. 
Il direttore della Confcommercio esprime parole di ferma condanna per un simile modo di operare: “Al di la del merito, l'intervento del Parco, con questo tipo di modalità, è decisamente fuori luogo. Visto che fino ad oggi è stato sufficiente presentare una pratica al comune di Pisa, occorreva che l'ente Parco, prima di procedere con i verbali, informasse debitamente imprenditori e associazioni di categoria. Ha preferito invece la strada degli appostamenti in incognito e dei verbali a raffica, un modo davvero incomprensibile e secondo noi sbagliato di punire una intera categoria”. 
Lo stupore di Pieragnoli nasce anche da considerazioni di sistema: “A parte l'impegno quotidiano degli imprenditori, il litorale pisano è completamente abbandonato a se stesso. Le istituzioni latitano su tantissimi fronti, degrado, sporcizia, abusivismo, e tornando al caso specifico, lontano da intravvedere uno sviluppo possibile, L'Ente Parco sembra confermarsi un ulteriore freno ad ogni spinta di rilancio e di autentica riqualificazione”.


Fonte: Confcommercio PisaComunicazione & Stampa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: