none_o

Un lettore scrive un post al giornale lamentando un uso disinvolto del nostro litorale con comparsa di ombrelloni e sdraio, molta gente che prende il sole e fa il bagno, altri a fare le arselle. La polizia municipale, interpellata, riferisce che non può intervenire perché manca una delibera dell’Amministrazione che detti le regole da applicare sulla spiaggia.

 



Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Mascherine, le prime dieci in edicola fino al 15 giugno
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
CENTRODESTRA UNITO PER VECCHIANO

Il centrodestra .....
Qualcuno sostiene che la Boschi è in realtà un anziano .....
. . . e giornalisti.
Non sempre sono Da-Cordo con .....
. . . . . . . . . . . . 1 perchè Renzi è un bagliniano. .....
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


di Marlo Puccetti
none_a
BRUNO FIORI, PRESIDENTE PISA OVEST
none_a
Si presentava alla gara con ben 27 atlete.
none_a
PISA OVEST
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Buona sera a tutti,
dopo il COVID 19, riprendiamo da dove eravamo rimasti, al 17 Febbraio 2020, quando all'imbrunire nella sede dell'ASBUC di Vecchiano .....
Litorale Pisano

"Controlli a tappeto del Parco di San Rossore su eventi musicali presso gli stabilimenti balneari.
Confcommercio Pisa Comunicazione & Stampa-Litorale Pisano:Sanzioni fino a 400 euro"

6/8/2014 - 19:43


Litorale Pisano

"Controlli a tappeto del Parco di San Rossore su eventi musicali presso gli stabilimenti balneari. 

A parlare è il direttore Federico Pieragnoli: “Le guardie del Parco di San Rossore stanno facendo firmare un verbale di accertamento ai gestori degli stabilimenti che in queste giorni hanno organizzato attività di intrattenimento musicale, rivendicando un documento autorizzatorio di nulla osta da parte del Parco per iniziative simili. Dalle prime informazioni, le modalità di accertamento non sembrano le più ortodosse, con video realizzati in incognito e si parla sanzioni amministrative nell'ordine dei 400 euro”. 
Il direttore della Confcommercio esprime parole di ferma condanna per un simile modo di operare: “Al di la del merito, l'intervento del Parco, con questo tipo di modalità, è decisamente fuori luogo. Visto che fino ad oggi è stato sufficiente presentare una pratica al comune di Pisa, occorreva che l'ente Parco, prima di procedere con i verbali, informasse debitamente imprenditori e associazioni di categoria. Ha preferito invece la strada degli appostamenti in incognito e dei verbali a raffica, un modo davvero incomprensibile e secondo noi sbagliato di punire una intera categoria”. 
Lo stupore di Pieragnoli nasce anche da considerazioni di sistema: “A parte l'impegno quotidiano degli imprenditori, il litorale pisano è completamente abbandonato a se stesso. Le istituzioni latitano su tantissimi fronti, degrado, sporcizia, abusivismo, e tornando al caso specifico, lontano da intravvedere uno sviluppo possibile, L'Ente Parco sembra confermarsi un ulteriore freno ad ogni spinta di rilancio e di autentica riqualificazione”.


Fonte: Confcommercio PisaComunicazione & Stampa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: