none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

BASE MILITARE A COLTANO
. . . . . finalmente la Provincia .....
La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

Dal blog di Fulvia Ferrero (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Zelensky a sorpresa al Festival di Cannes (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
Relazioni Esterne Acque SpAVia Bellatalla 1
Torna Acque Tour: Educazione ambientale a scuola per spiegare come "funziona" l'acqua.

15/9/2014 - 13:19


TORNA ACQUE TOUR: EDUCAZIONE AMBIENTALE A SCUOLA PER SPIEGARE COME "FUNZIONA" L'ACQUA

 

PISA - Come arriva l'acqua nelle nostre case? Quali sono le sue caratteristiche? Perché è buona da bere? Dove finisce quella che noi utilizziamo? E come ed in che modo ritorna  all'ambiente? A queste ed a tante altre domande cerca di dar risposta Acque Tour, il progetto di educazione ambientale che Acque SpA - il gestore idrico del Basso Valdarno - propone gratuitamente alle scuole del territorio gestito. L'obiettivo è quello di diffondere tra i cittadini più giovani la conoscenza degli aspetti naturali e tecnologici del ciclo idrico, di accrescere in loro la consapevolezza del valore dell'acqua, di aiutarli a promuovere una cultura di rispetto e salvaguardia di questo bene primario.

Giunto alla tredicesima edizione, Acque Tour ogni anno coinvolge circa 6.000 studenti (dalla scuola dell'infanzia alla secondaria di secondo grado) e gruppi di adulti ed associazioni fortemente interessati al tema.

Il progetto si articola in centinaia d'interventi da parte di esperti del settore, tra lezioni in classe, gite naturalistiche e visite guidate agli impianti ed agli acquedotti: la centrale idrica di Caldaccoli e l'acquedotto storico di Asciano Pisano, i depuratori di Cascina e Tirrenia sono solo alcuni esempi dei possibili percorsi formativi offerti. Per i più piccoli sono state ideate soluzioni particolari che utilizzano favole e laboratori teatrali per avvicinare i bambini al tema dell'acqua in modo semplice e spontaneo.

 

Ogni anno vengono introdotte alcune novità: per questo anno scolastico, ad esempio, alcuni laboratori utilizzeranno la metodologia del gioco di ruolo e sono stati organizzati nuovi percorsi come quello storico e sensoriale. Ad Acque Tour è inoltre abbinato il concorso "Buona da Bere", che premia le classi che nel corso dell'anno hanno realizzato i migliori elaborati sul tema dell'acqua; le premiazioni avvengono in occasione della festa finale che si tiene a maggio 2015. 

La partecipazione ai percorsi didattici è completamente gratuita per le prime 260 richieste a partire dal 22 Settembre prossimo. Il coordinamento del progetto è affidato all'Associazione La Tartaruga.

 

Per informazioni è possibile contattare la segreteria didattica del progetto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 allo 0587/53175, scrivere a didatticatarta@alice.it o visitare la pagina www.acque.net/acque-tour

 

Relazioni Esterne Acque SpAVia Bellatalla 1, 56121, Ospedaletto, Pisa

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri