none_o

La Sanità Toscana sta vivendo un periodo di grande crisi e i Pronto Soccorso sono prossimi al collasso. Paramedici che fuggono e medici che non si trovano rendono la situazione drammatica a cui si aggiunge il ricorso improprio ad una struttura d’urgenza per cause banali e la nuova maleducazione dei pazienti.

Angori Massimiliano
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
. . . si agghengano alle comunali e vincono sempre .....
A vendere fandonie a chi vota in una certa maniera .....
. . . . il comune pagasse la manutenzione della Via .....
. . . un caso. Le rotonde sono a carico di Anas, .....


"Fra gli alberi" Opera pittorica di Patrizia Falconetti

Coordinamento regionale Forza Italia Toscana
none_a
di
Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di BB Red, VdS)
none_a
di Michele Curci - Coordinatore comunale Forza Italia Cascina
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
POSTE ITALIANE
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Io, Medico (dr. Pardini e altri)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Vicopisano
none_a
"Cinema Sotto le Stelle" a Calci
none_a
BUTI
none_a
ANIMALI CELESTI
teatro d’arte civile
none_a
COMITATO PER LA DIFESA DI COLTANO (PARCO MSRM)
none_a
Capita che ci si perde in tempi lontani, dove niente fiorisce spontaneamente.
Ma la vita vive lo stesso
In zone diverse, con ritmi diversi.
Avevo .....
ASSEMBLEA PUBBLICA ASBUC DEL 21 LUGLIO 2022
Ricordiamo che il 21 Luglio 2022 alle ore 20, 30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vecchiano, sita .....
di Raffaele Latrofa
“La mia battaglia contro il People Mover”

19/11/2014 - 12:28


 
Raffaele Latrofa: “La mia battaglia contro il People Mover”
A seguito degli ultimi sviluppi poco confortanti emersi nella prima commissione urbanistica, di cui è vice-presidente, interviene nel dibattitoRaffaele Latrofa, capogruppo del Nuovo Centrodestra, che tuona: “Il People Mover è un’opera che porterà Pisa nel baratro!”.
Da sempre contrario a questa opera ritenuta inutile per la città, ma, soprattutto , da sempre contrario alla filosofia che regola, in Italia e in particolar modo in Toscana, questo tipo di opere, Latrofa continua: “In sostanza, a Bruxelles e Firenze, si decidono le strategie di sviluppo delle città senza conoscerne le reali esigenze e priorità. È una carenza della politica, e soltanto dalla buona politica può essere corretta! A Pisa non occorre una grande opera, ma tante piccole opere che la rendano vivibile ai suoi cittadini e decorosa agli occhi dei turisti. In Italia le grandi opere si traducono spesso in grandi ritardi e grandi aumenti di costi, che sono sempre a spese dei cittadini. Questi pagano cifre enormi in termini economici e di disagi, a fronte di vantaggi praticamente nulli”.
Particolarmente duro l’ultimo affondo di Latrofa: “Penso che il People Mover, da me ribattezzato trenino a fune, sarà la stoccata definitiva che dovrà subire questa giunta prima di essere mandata a casa dal voto degli elettori!”.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

19/11/2014 - 22:58

AUTORE:
leonardo bertelli Migliarino

Non abito in città, quindi non conosco i disagi dei pisani. Però in città ci vengo e mi pare che "tante piccole opere" come lei dice sono finite o in corso d'opera e altre sicuramente da fare. Così su due piedi penso al recupero degli Arsenali Repubblicani, al camminamento sulle mura, al momento bloccati, o alla 6° porta dove arriveranno i bus di città.Però deve spiegarci perchè il famoso People Mover porterà Pisa nel baratro, detto così non ha senso.
Mi perdoni ma lo deve a tutti quelli a cui, scrivendo sulla voce, si è rivolto.
Il rischio, altrimenti, è che il voto degli elettori ci manda lei a casa...