none_o


Reparto di Oncologia dell’ospedale di Pisa. Davanti all’edificio molti persone in attesa perché l’ingresso è riservato ai soli pazienti oncologici. Ero fortunatamente un accompagnatore e sono rimasto educatamente fuori come tutti gli altri. Devo dire che eravamo tutti con la mascherina, non so se per paura del contagio o per rispetto degli altri ma la situazione era appagante, come quando si vede il rispetto delle regole da parte di tutti i cittadini.

. . . giorni sta prendendo dei punti la Raggi. . . .....
. . . . . . . . . . . . . . . . l'ha capito? La DaD .....
. . . . . . . . . . . . è iniziata i primi giorni .....
. . . la ragione non sta mai da una sola parte ed aggiungo .....
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
San Giuliano Terme, 23 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 24 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 25 ottobre
none_a
Teatro Nuovo Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 25 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 17 ottobre
none_a
Sabato 17 ottobre al Grand Hotel Duomo
none_a
SAn Giuliano Terme, 18 ottobre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


di Marlo Puccetti
none_a
la ZONE di Pisa
none_a
CSI – Centro Sportivo Italiano-
none_a
Coppa Toscana Juniores sotto la Torre
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
Lucca, Massarosa, Camaiore, S. Giuliano Terme e Vecchiano
Elettrodotto Terna: i Comuni incontrano a Lucca i parlamentari presso Palazzo Orsetti di Lucca

6/2/2015 - 16:07

     Elettrodotto Terna: i Comuni incontrano a Lucca i parlamentari
 
Vecchiano –

 Sabato 14 febbraio alle ore 11.00, presso Palazzo Orsetti di Lucca, le Amministrazioni Comunali di Lucca, Massarosa, Camaiore, S. Giuliano Terme e Vecchiano incontreranno i parlamentari e i senatori eletti nei collegi di Lucca e di Pisa. Al centro della riunione ci sarà il controverso progetto della linea elettrica predisposto da Terna e che interessa i territori  governati da questi Enti.


“Scopo dell'incontro – spiega il Sindaco di Vecchiano Giancarlo Lunardi – è rendere edotti i parlamentari ed i senatori sulle incongruenze e sulle incompatibilità che di fatto emergono chiaramente tra il Piano di Indirizzo Territoriale con valenza paesaggistica, adottato dal Consiglio Regionale della Toscana con delibera n. 58/2014, ed il progetto Terna. Chiederemo di rendere nota ai Ministeri dell'Ambiente, delle Infrastrutture e dei Beni Culturali l'evidente interferenza dell'opera prospettata con le ampie zone boscate di pregevole valore e ci impegneremo ad esaminare insieme le possibili iniziative da assumere per eliminare l'impatto sul territorio, sull'ambiente e sull'economia turistica locale.

Insieme ai Comitati dei cittadini, che saranno presenti all'adunanza, cercheremo di far valere le nostre argomentazioni e dimostrare quanto certe scelte, se messe in pratica, non solo saranno dannose da tanti punti di vista, ma soprattutto irreversibili. Siamo forti delle nostre ragioni perché la normativa vigente in materia di fatto contraddice la soluzione ideata da Terna.

Attendiamo quindi fiduciosi l'esito della Valutazione di Impatto Ambientale, attualmente in corso presso il Ministero dell'Ambiente, e contiamo sul concreto appoggio dei parlamentari e dei senatori che incontreremo sabato prossimo”.
 

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/2/2015 - 8:52

AUTORE:
Gran Paolo

dell interessamento a questa vicenda , o meglio di come ci si inalbera per un po di critiche Bene
I cittadini di San Giuliano hanno bocciato la lista Vivere San Giuliano e ' verissimo , ma tanto perché tu lo sappia ( e lo sai bene ! ) ha preso più voti di alcune liste altre e partiti che oggi ti rappresentano , solo per non si è apparentata con i vincitori !
Poi le critiche al progresso o al costo del non fare , rivolgile ad altri , io parlo di sicurezza sanitaria e di scempio ambientale , temi un po' ostici per te Ma va bene così !

13/2/2015 - 8:09

AUTORE:
Pisano con un cugino a San Giuliano Terme

So per certo che le leggi si fanno a: Bruxsell, a Roma, a Firenze e a SGT e sono di competenza di chi governa salvo poi passino emendamenti di....Insieme per SGT che non ricordo bene se ricomprendeva anche la lista Vivere SGT o fu bocciata dagli elettori bagnaioli.

i "nostri" interessi come li chiami tu alle volte se sono scopo di forza maggiore i nostri "comunelli" possono ben poco e se "potessero" sono sicuro che noi non avremmo ne autostrade, ne bruciatori, ne elettrodotti, ne oleodotti, ne poligoni di tiro, ne Camp Darby ne altre cose che interessano livelli internazionali e nazionali nonchè regionali.

Quindi l'interessamento dei comuni sopracitati nei confronti di tutti i nostri Parlamentari rimane e facciamo in modo tutti noi di non ricondurlo a bischerata dell'oggi San Valentino e ss Cirillo e Metodio.
bona

13/2/2015 - 7:05

AUTORE:
Gian Paolo

Ha ragione dopo ciò che è successo ieri alla camera , e' bene che i parlamentari , rinangano a Roma , a connettere per i " nostri " interessi !

12/2/2015 - 23:09

AUTORE:
.........

Gian Paolo è Enrico Pace?
:::::::::::::::::::::::::::::

Lucca in Diretta è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Note s.a.s, via di Tiglio 1369/d, 55100 Lucca - p.iva 01264760461
;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;;

Poi lo sa il sig. Gian Paolo che la Presidente della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana ha stabilito che il lavori Parlamentari sono ad oltranza e quindi anche i Parlamentari lucchesi, pisani (e di Luicchio) sono a Roma fino a nuovo avviso per approvare la Riforma Costituzionale.
Di solito a cose normali i Parlamentari usano proprio il sabato e la domenica per andare nei loro collegi e se non sono in missione, nei giorni dal lunedi pomeriggio al venerdi mattina sono a Roma e lunedi mattina come venerdi sera, in viaggio.

nb, su facebucche ho pubblicato anch'io un comunicato di tre pagine e mezzo di tenore "terronista" ..se mi fregate ancora i pioppini nella serra, ci piscio su; oh vediamo mpopò! (tanto non potrai leggerle, non siamo "amichi" su fb).

Piesse, non buttiamola in barzelletta perchè il comunicato dei Sindaci di Lucca, Massarosa, Camaiore, S. Giuliano Terme e Vecchiano è di alto tenore e non credo che il Sig. Gian Paolo Bucchioni dell'Associazione Vivere San Giuliano Terme possa scrivere su altri giornali come fa liberamente sulla VdS tre/quattro volte a settimana e...dica a Tirreno, Nazione, Repubblica, Corriere, La Stampa: okkio xchè....'nsenò...vi scrivo sul vostro profilo fesbukke tre pagine tre!

12/2/2015 - 20:57

AUTORE:
Gian Paolo

Purtroppo con nota del sindaco di lucca odierna , lIncontro con i parlamentari Pisani e lucchesi e' saltato per impegni urgenti e improvvisi , che si saranno accorti che il 14 febbraio e' San Valentino , oltre che essere anche Sabato ?
Ma io mi chiedo ma una data diversa non si poteva trovare ?
Comunque alla faccia , o meglio sulla testa di chi ha la 380000 w , si aspetterà una nuova data !
Ps
Nel caso l' intervento non venisse pubblicato dalla vds , lo pubblico su 3 pagine facebook è su lucca in diretta

8/2/2015 - 23:14

AUTORE:
Marco

Ho letto sul Tirreno cronaca di pontedera che le emissioni delle antenne , fanno fanno aumentare maeucemia , ma il sindaco non è responsabile della salute , perché continua a far andare questo impianto ?
Mi può rspondere qualcuno ?

7/2/2015 - 23:45

AUTORE:
Gian Paolo Bucchioni

La colpa caro Luca quilici , non è' sua , e ' mia !

7/2/2015 - 22:47

AUTORE:
Luca Quilici

Mica a farti ma accontentarti. Se lo chiedono perché lo chiedono se non lo chiedono perché non lo chiedono poi lo chiedono ma nella richiesta non hanno inserito quello che vuoi tu. Ma all'incontro parleranno o faranno scena muta o devono dire quello che vuoi tu.
Allora vacci solo tu.

7/2/2015 - 9:58

AUTORE:
Gian Paolo Bucchioni

Noto con rammarico che i sindaci continuano a farsi giustamente portavoci con i parlamentari ( in Toscana ne sono stati eletti 56 ta onorevoli e senatori ) del problema del nuovo elettrodotto , e dello scempio ambientale che causerebbe , dello scempio dell' attuale e del problema sanitario che Quotidianamente investe le 235 famiglie che lungo il tracciato toscano hanno i cavi a MENO DI 30 METRI DALLA LORO ABITAZIONE E SONO OGGETTO QUOTIDIANO DI EMISDIONI SUPERIORI AI VALORI RACCOMANDATI Dall ORNIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ , per loro, i sindaci non chiedono nessun intervento ., non avendo nel documento firmato menzionato il problema , Ma come associazione Vivere San Giuliano terme , voglio che si sappia che il documento firmato dai comitati , di richiesta di intervento degli onorevoli , protocollato al comune di Lucca e dato al sindaco di lucca , e dalla nostra associazione controfirmato , chiedeva anche di parlare delle problematiche di quello esistente ,
Invitiamo quindi tutti i cittadini di asciano agnano calci Molina si Quosa e tutte le zone della lucchesia CHE HANNO I CAVI SOPRA LA TESTA , ad essere presenti Per portare in evidenza ANCHE il loro DRAMMATICO problema SANITARIO ,
Associazione Vivere San Giuliano Terme