none_o

Qualche anno fa, se chiedevi ad un bambino, cosa volesse fare da grande, rispondeva l’astronauta, oppure il calciatore, le bambine invece volevano fare le hostes, le maestre oppure le cantanti.
Con ingenuità mista a fanciullesca inesperienza, esprimevano desideri e formulavano auspici irrealistici oppure fin troppo concreti, ma campati per aria, spesso destinati a rimanere pie illusioni, o diventare mediocri realtà.

Libri
none_a
Ricordo
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Compleanno
none_a
la Pagina di Michele
none_a
http:/ / www. lavocedelserchio. it/ vediarticolo. php?id=27917&page=0&t_a=sagra-della-zuppa-2018

Comunque. .....
. . . . . . . . . . . . . che studi abbia fatto il .....
. . . . . . . . . . . . . . . . al programma che il .....
Bersani 25% (con cui un paio di persone hanno governato) .....
La Natura vista da Simona Tedesco
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 22 aprile
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 21 aprile
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 21 aprile
none_a
-Il Fortino- sabato 26
none_a
Pisa, 23 maggio
none_a
San Giuliano Terme, 27 maggio
none_a
Pisa, 22 maggio
none_a
Vecchiano
none_a
Pisa, 19 maggio-7 ottobre
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


  • GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE

      Una domenica un poco strana il 25


    Anche per quest’anno la GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE, evento che il G.U.T. (Gruppourturatoscana) porta in giro nella zona pisana, ed oltre, sarà ospite dell’ASBUC di Migliarino 


Pontasserchio
none_a
Campi solari (vedi locandina)
none_a
Pisa
none_a
Migliarino, 21 maggio
none_a
COME UN SASSO NEL FIUME


Resto in silenzio ad aspettare te,
a contemplare il tuo tenero viso,
i tuoi occhi candidi, dolcissimi,
semplici che .....
A Migliarino Pisano Viale dei Pini lato Salviati affittasi appartamento arredato di 90 mq. sviluppato su unico piano composto da Ingresso indipendente .....
Vicenda aeroporti Firenze Pisa
Ferrero (Seg. naz. PRC) e Monica Sgherri (Cons. Reg. PRC Toscana)

10/2/2015 - 19:12

Vicenda aeroporti Firenze Pisa. Ferrero (Segretario Nazionale PRC) e Monica Sgherri (Consigliera Regionale PRC Toscana): Renzi spadroneggia e Rossi impara velocemente, il risultato sono soldi pubblici per l’ennesima opera inutile, dannosa e costosissima!”
10 febbraio. Vicenda aeroporti Firenze Pisa: Renzi continua a spadroneggiare in Toscana e il Governatore della Toscana Rossi ad adeguarsi, sempre più a suo agio per altro. Siamo di fronte all’ennesima opera, inutile, dannosa, costosissima, e da realizzarsi anche con consistenti finanziamenti pubblici. Parliamo di un vero e proprio nuovo aeroporto con una pista (2400) metri adatto a voli anche intercontinentali (che saranno in concorrenza all’aeroporto di Pisa).
L’opposto di quanto già adottato dal Consiglio Regionale (cioè che le opere fossero a carico del privato proponente) e di quanto promesso dal presidente Rossi, cioè che la pista non sarebbe stata più di due mila metri (“ci metto la faccia” aveva detto nell’ottobre 2013, e aveva minacciato di andare “tutti a casa” se non fosse passata, in Regione, la variante per la pista dell’aeroporto, che 2000 e non 2400 metri prevedeva).
Nuovo aeroporto previsto in una piana – quella fiorentina – già antropizzata e fortemente inquinata. Ma non basta: di fronte a due ricorsi contro l’atto approvato in Regione (di cui uno di Enac che vuole i 2400 metri) il suo silenzio è totale. Tutto appare funzionale solo alla sua ricandidatura. Altro che tornare al voto! Quindi pista lunga, 150 milioni di finanziamenti pubblici, una grande opera con denari di tutti alla faccia che nel frattempo l’aeroporto sia stato privatizzato, e nonostante che vi sia già l’aeroporto di Pisa per quel tipo di aeromobili e rotte. L’ennesima grande opera inutile, dannosa e costossissima per la collettività. Grandi opere, che senza una cornice certa, i tanti altri casi ci dicono che si crea il terreno fertile per la crescita del malaffare. 
E alla faccia della grande opera veramente necessaria, che sarebbe un sistema ferroviario regionale e metropolitano moderno, veloce ed efficiente! Certo Renzi insegna e Rossi impara velocemente, ed è chiaro che sembra proprio voler rispondere al bisogno non dei pendolari, ma agli appetiti dei poteri forti!
Paolo Ferrero Segretario Nazionale Rifondazione Comunista
Monica Sgherri Consigliera Regionale Toscana di Rifondazione Comunista

-- Partito della Rifondazione Comunista -Sinistra Europea
Federazione di Pisa. Via Battichiodi 8 - 10, 56127. PISA

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: