none_o

La Sanità Toscana sta vivendo un periodo di grande crisi e i Pronto Soccorso sono prossimi al collasso. Paramedici che fuggono e medici che non si trovano rendono la situazione drammatica a cui si aggiunge il ricorso improprio ad una struttura d’urgenza per cause banali e la nuova maleducazione dei pazienti.

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Elezioni del 25 settembre 2022
none_a
Invece di strillare cose assurde, leggi e informati. .....
. . . non vengono messi da un simpatizzante a nome .....
Saranno gli elettori a decidere con il proprio cervello .....
Che tu sia militante, simpatizzante o che tu voglia .....


"Fra gli alberi" Opera pittorica di Patrizia Falconetti

Di Umberto Mosso (a cura di BB Red, VdS)
none_a
di Michele Curci - Coordinatore comunale Forza Italia Cascina
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Verso le elezioni del 25 settembre 2022
none_a
di Tonino Frisina, scrittore
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
POSTE ITALIANE
none_a
Io, Medico (dr. Pardini e altri)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
"Cinema Sotto le Stelle" a Calci
none_a
BUTI
none_a
ANIMALI CELESTI
teatro d’arte civile
none_a
COMITATO PER LA DIFESA DI COLTANO (PARCO MSRM)
none_a
Dalla rivista Toscana Economy
none_a
Capita che ci si perde in tempi lontani, dove niente fiorisce spontaneamente.
Ma la vita vive lo stesso
In zone diverse, con ritmi diversi.
Avevo .....
ASSEMBLEA PUBBLICA ASBUC DEL 21 LUGLIO 2022
Ricordiamo che il 21 Luglio 2022 alle ore 20, 30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vecchiano, sita .....
Comune di Vecchiano
Vecchiano Virtuoso: meno rifiuti e costi minori per chi attua buone pratiche

20/2/2015 - 13:40

Vecchiano Virtuoso: meno rifiuti e costi minori per chi attua buone pratiche
 
Vecchiano

– La Regione Toscana conferisce al Comune di Vecchiano il prestigioso titolo di “Comune Virtuoso”, per i risultati ottenuti nella gestione dei rifiuti. Già Legambiente lo aveva riconosciuto, per l'anno 2014, “Comune Riciclone”. Sono solamente 46, su 287,  i Comuni Toscani che hanno ottenuto il titolo virtuoso, ed hanno superato la percentuale del 65% di raccolta differenziata dei rifiuti, certificata da ARRR spa, e Vecchiano è uno di questi.
“I vantaggi non sono indifferenti: la certificazione del dato conseguito da Vecchiano è utile per la determinazione dell'ammontare del tributo speciale per lo smaltimento dei rifiuti in discarica e dell'eventuale tassa addizionale del 20%”, commenta L'Assessore all'Ambiente Massimiliano Angori.

“Precisamente Vecchiano paga il tributo minimo per il conferimento in discarica dei rifiuti: 7 euro a tonnellata, contro i 25 euro degli altri comuni non virtuosi.

I vecchianesi – spiega l'Assessore Angori - risparmiano ben 18 euro a tonnellata e, inoltre,  nessuna tassa addizionale, contro l'aumento del 20% del tributo in discarica per gli altri comuni non virtuosi. Se si considerano gli indifferenziati, il risparmio per Vecchiano, ammonta a circa 50.000 euro l'anno”.
“Gli ingredienti di questa ricetta sono in primis i cittadini che, con il loro impegno riescono a differenziare e a produrre di meno. A questo si aggiungono le scelte politiche dell'Amministrazione, che vanno nella direzione della riduzione dei rifiuti e verso incentivi per i cittadini che hanno comportamenti virtuosi.

Per la riduzione dei rifiuti abbiamo installato dei fontanelli pubblici sul territorio, grazie ai quali, ad oggi, siamo riusciti a risparmiare la produzione di rifiuti per 190.000 bottiglie di plastica, equivalenti  a 150 metri cubi di rifiuti.

Anche i cittadini hanno tratto vantaggio,  risparmiando circa 50.000 euro”. “Notevoli anche, i benefici ambientali ricavati”, prosegue l'Assessore Angori. “1 milione e mezzo di acqua risparmiata nei cicli produttivi per produrre la plastica, 227 barili di petrolio greggio non estratti e 20.000 kg di CO2 non immessi nell'aria.

 
Orientata verso la riduzione dei rifiuti, è anche,  la distribuzione gratuita dei biocomposter per tutti i cittadini che ne hanno fatto richiesta, e che vengono “premiati” con uno sconto del 10% sulla tariffa.”

Un altro comportamento virtuoso, riconosciuto positivamente, è l'uso del centro di raccolta rifiuti, che permette di disfarsi di materiali particolari. Non dobbiamo poi dimenticare, che a capo di tutto questo, c'è la scelta della raccolta rifiuti porta a porta, che permette di selezionare per bene i rifiuti urbani più usati dai cittadini, la cui organizzazione, è sempre in continua evoluzione, al fine di offrire un servizio che sia il più efficiente possibile”. 

“Certamente”, conclude il Sindaco Giancarlo Lunardi, “questi importanti traguardi non sarebbero stati raggiunti senza la preziosa collaborazione e la buona volontà dei cittadini vecchianesi”:

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri