none_o

 

 

 

Contro la pandemia Jacinda Arden, premier della Nuova Zelanda, ha scelto la via più drastica: lockdown generale e chiusura delle frontiere. Con empatia, pragmatismo e coraggio ha fermato il covid-19, sconfitto la destra populista e vinto le elezioni. Bruno Ferraro, da Auckland, ritrae Jacinda come una leader che può dare una lezione magistrale ai politici occidentali su come gestire una crisi.

Delle idee di questa signora non mi interessa granchè. .....
. . . io non sono d'accordo.
Sono anch'io come tanti, .....
SI, CI VOLE R TEMPO per collaudare le bottiglie, .....
. . . . . . . . . . la cittadinanza e lo nominerà .....
Enews 669, di Matteo Renzi
none_a
Guidi IDV Toscana
none_a
Dl Covid: Legnaioli (Lega)
none_a
“Spazio a chi ci porta competenza”
none_a
Segreteria prov.le P.S.I. Pisa”
none_a
ASSOCIAZIONE DEGLI AMICI DI PISA
none_a
Estratto della lettera al quotidiano La Repubblica il 24/11
none_a
di Renzo Moschini, già parlamentare
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Poste Italiane comunica
none_a
di Marco Galice, insegnante
none_a
Di Alessandro Anderle-Laureato in Filosofia e laureando in Scienze Religiose. Insegno Pluralismo e dialogo fra le religioni,
none_a
San Giuliano Terme
none_a
A breve in libreria
none_a
di Lorenzo Tosa
none_a
Per effetto del DPCM del 3 novembre 2020
none_a
Quarantesimo della morte del Cav. Vittorino Benotto
none_a
Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 14 novembre
none_a
San Giuliano Terme, 8 novembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Prima strillano che va riaperto tutto, contestano l'emergenza, negano la pandemia, gridano al complotto! . . . poi, QUANDO ESPLODE LA SECONDA ONDATA, .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
SAN GIULIANO
Fermo il treno Pisa-Lucca a S.Giuliano per schiamazzi

11/3/2015 - 10:00



Otto ragazzi sono stati identificati dalla Polfer . Sul treno una cinquantina di studenti di ritorno verso Lucca ha esagerato, con urla e schiamazzi che hanno spinto il capotreno a fermarsi


Otto giovani identificati e due minorenni al pronto soccorso ubriachi. È il bilancio di una mattinata movimentata, finita con un treno fermo per quasi un’ora a San Giuliano Terme. Il treno regionale Pisa-Lucca è stato costretto infatti a fermarsi a lungo alla stazione di San Giuliano Terme (Pisa) per consentire l’intervento della polizia che ha identificato almeno 8 dei protagonisti degli eccessi a bordo del convoglio.

Circa 50 i giovani partiti da Lucca alla volta di Pisa per il rito dei cento giorni prima della maturità, ma al ritorno, anche per via dell’alcool, si sono dati agli eccessi sul treno, disturbando i passeggeri con gesti di bullismo. Il controllore non ha appena visto che la situazione stava degenerando ha avvisato il compartimento di Firenze, e qualche viaggiatore dal treno ha chiesto aiuto alla polizia.

Il treno si ferma alla stazione di San Giuliano dove gli agenti riportano la calma, qualche ragazzino riesce a darsela a gambe tra i campi e qualcun altro a farla comunque franca. Alla fine due minorenni ricorrono persino alle cure del pronto soccorso per l’abuso di alcol. Nessuna denuncia a loro carico.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




11/3/2015 - 13:15

AUTORE:
un passeggero

ma cosa si lamentava il controllore e ipassegeri tanto in italia e permesso tutto non vi e più il senzo della misura