none_o

In questo periodo di grande confusione una guida medica per chi è malato o pensa di esserlo perché ha avuto, o pensa di aver avuto, un contatto con un positivo al Covid. Un contributo della Voce per fare chiarezza.
 

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Nell’ultima settimana, mentre alcuni giornali scrivevano .....
Uno dei problemi più seri di molti personaggi del .....
Colpa mia ehhh; mi sfugge il nesso che lega i 300 .....
1. Se leggi i bollettini ufficiali delle ASL il triste .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Di Matteo Cannella
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
bit.ly/segre2020-"Il mare nero dell'indifferenza",
none_a
di
Bruno Pollacci
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
Comelico Superiore, Veneto
none_a
"Che tempo che fa"
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
Marina di Pisa
Sagra del Pesce a Marina di Pisa – Ritirare immediatamente il provvedimento!

10/7/2015 - 22:31

Sagra del Pesce a Marina di Pisa – Ritirare immediatamente il provvedimento! 
Pisa -

Si respira aria di incredulità e forte disappunto in ConfcommercioPisa, alla notizia che il comune ha autorizzato, a dispetto di una crisi che continua ad investire il settore della ristorazione, una sagra del pesce dal 4 al 23 agosto a Marina di Pisa. “Trattandosi di somministrazione parallela, l'autorizzazione alla sagra del pesce è inserita in maniera del tutto inappropriata all'interno del calendario delle manifestazioni commerciali”-puntualizza subito Federico Pieragnoli, direttore di ConfcommercioPisa.

“Abbiamo immeditamente chiesto con una comunicazione ufficiale indirizzata a Sindaco, Vice Sindaco e assessore al Commercio di ritirare il provvedimento contenente l'autorizzazione alla sagra”.
Nessuna sagra in piazza Sardegna, dunque, per il direttore di ConfcommercioPisa: “E' inaccettabile che nel mese di agosto, nel cuore di Marina di Pisa, in piena stagione estiva, si autorizzi una sagra per la durata di 20 giorni ininterrotti, compromettendo il lavoro di ristoranti e pubblici esercizi del luogo, forti contribuenti del comune di Pisa e dello stato. Concorrenza sleale, nessuna finalità sociale e culturale, nessuna autentica valorizzazione del prodotto tipico, nessun beneficio per il territorio sotto forma di tasse, reddito, lavoro: questa è la sagra del pesce, semplicemente un modo spiccio per fare cassa in alta stagione, a discapito dei pubblici esercizi regolari”.
“Si parla sempre più spesso di tutela dei consumatori e così si giustificano controlli estremamente severi e talvolta sanzioni elevate nei confronti dei locali regolari” - spiega Pieragnoli - “ma chi sono coloro che da oggi in poi tuteleranno la salute dei clienti di questa e di altre sagre, in cui è frequente riscontrare parametri igienico-sanitari e di sicurezza borderline, al limite del consentito?”
“Vogliamo che il Comune di Pisa revochi l'autorizzazione alla sagra del pesce” - conclude Pieragnoli, che aggiunge: ““E' urgentissima una nuova e più restrittiva regolamentazione del numero e della durata delle sagree non è più è più rinviabile la realizzazione di un calendario annuale delle sagre, delle feste paesane e di partito”.
 

      
 

Fonte: Alessio Giovarruscio Comunicazione & Stampa Confcommercio Provincia di PisaVia Chiassatello,67 - 56121 Pisa (PI)
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

14/7/2015 - 9:52

AUTORE:
Kazzandra

Se fossi il direttore di Confcommercio Pisa, piuttosto cercherei di capire, se come dice lui, ci sarà più gente che andrà alla sagra piuttosto che ai ristoranti!
Ma siamo alle solite: Pisa e i pisani sono ostaggio, lo sono sempre stati, delle lobby e dei baroni .....

14/7/2015 - 9:40

AUTORE:
marinese

Posso sapere chi è il promotore della sagra a cui si fa riferimento? Da una risposta a questa domanda si può certamente capire come andrà a finire la questione.
Grazie. Fabiano