none_o


Guardati allo specchio! Il volto che vedi riflesso è il risultato di milioni di anni di evoluzione e riflette le caratteristiche più distintive, che utilizziamo per identificarci e riconoscerci.  E' il risultato che si è plasmato secondo i nostri bisogni, legati al mangiare, al respirare, alla vista, alla comunicazione.  Ma come si è evoluto nei millenni il volto che abbiamo, per arrivare a mostrarsi com' è oggi?

Conad City e Pubblica Assistenza di Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
Arpat Toscana
none_a
Migliarino
none_a
Per chi non lo sapesse, da martedi il comune comincerà .....
Francesco T è Primo? ed Ultimo sono io!
Si perchè .....
Caro lettore, ho fatto anc'io quello che mi consiglia, .....
Caro Francesco T, lettore e scrittore del Forumm VdS. .....
Vecchiano, 26 aprile
none_a
Pisa, 28 aprile
none_a
Pontasserchio
none_a
FIAB-Pisa
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Per una Pasquetta partigiana
none_a
San Giuliano Terme
none_a
di Fabrizio Manfredi
none_a
CAMPIONI D’ITALIA!!! #W8NDERFUL!!!
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Sogno San Giuliano:
none_a
Le squadre di Val di Serchio
none_a
Nel germoglio di un'amore
C'e' il sorriso
della vita
Ed il tremito dei sensi
Che prelude a nuovi voli

E' la
danza di una fiamma
Che accarezza .....
. . . . . . . . . . . . . . un fatto accaduto quando andavo ancora alle elementari e che ricordo ancora molto bene. . . . . . Ebbene nell'ultimo banco .....
di Renzo Moschini
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Parco Regionale MSRM
none_a
Buti
A cura del Circolo di Rifondazione Comunista BUTI

29/5/2016 - 15:06

Lunedì prossimo, 30 maggio, abbiamo voluto organizzare all’interno di questa campagna elettorale una iniziativa dal titolo  “U L I V O : paesaggio e prodotti per uno sviluppo economico e sociale” che riteniamo affrontare un tema essenziale per il territorio di Buti. La nostra volontà ha come obbiettivo riflettere sul contrasto al dissesto idrogeologico che riteniamo non possa essere pensato solo con grandi opere, ma sostenendo l’economia che nei territori ha le proprie basi nella tutela e conservazione del paesaggioUn altro motivo, non secondario, è la volontà di riconoscere il valore del lavoro svolto da coloro che mantengono i boschi e gli oliveti in favore dell’intera comunità.

Questo riconoscimento sarà nostro impegno tradurlo nel prossimo futuro in politiche in grado di sostenere lo sforzo (anche economico) sostenuto, oltre che dalle aziende, dai cittadini che dedicano il proprio tempo libero all’olivicoltura.Crediamo sia essenziale una riflessione per capire come integrare le politiche del PSR (Piano strutturale regionale ) ad altre azioni a sostegno della conservazione paesaggistica anche dove condotta da privati.Spesso le risorse pubbliche sono destinate ad interventi di investimento, mentre crediamo che sia essenziale l’impegno per sostenere la manutenzione ordinaria del territorio.

Per Buti l’olivicoltura dovrà essere il fiore all’occhiello con il quale ci possiamo presentare nel mondo. Per questo abbiamo deciso di organizzare un evento che tracci le prospettive per una sostenibilità sociale ed economica dell’olivicoltura del nostro territorio e per questo abbiamo invitato ad un confronto Pier Luigi PASQUALETTO, Vicepresidente del Frantoio Sociale e Federico MEINI, Presidente della “Strada dell’olio dei Monti Pisani”.

I produttori, i cittadini e tutti coloro interessati sono invitati sin dalle 19,30 al Frantoio Rossoni di Buti  intorno a bruschette  con olio di oliva extravergine butese preparate dai candidati della lista per conoscersi e confrontarsi














+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




30/5/2016 - 0:10

AUTORE:
Uno di sinistra

Meini va a questo incontro da RC laddove RC si presenta GIUSTAMENTE da sola senza il PD? Complimenti per la coerenza!