none_o


Reparto di Oncologia dell’ospedale di Pisa. Davanti all’edificio molti persone in attesa perché l’ingresso è riservato ai soli pazienti oncologici. Ero fortunatamente un accompagnatore e sono rimasto educatamente fuori come tutti gli altri. Devo dire che eravamo tutti con la mascherina, non so se per paura del contagio o per rispetto degli altri ma la situazione era appagante, come quando si vede il rispetto delle regole da parte di tutti i cittadini.

. . . . . . . . . . . . è iniziata i primi giorni .....
. . . la ragione non sta mai da una sola parte ed aggiungo .....
Sono convintissimo della sua buona fede, ci mancherebbe, .....
Non ho alcuna presunzione o velleità, esercito semplicemente .....
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
San Giuliano Terme, 23 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 24 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 25 ottobre
none_a
Teatro Nuovo Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 25 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 17 ottobre
none_a
Sabato 17 ottobre al Grand Hotel Duomo
none_a
SAn Giuliano Terme, 18 ottobre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


la ZONE di Pisa
none_a
CSI – Centro Sportivo Italiano-
none_a
Coppa Toscana Juniores sotto la Torre
none_a
open day 20 ottobre palestra Proscaenium
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
San Giuliano Terme
Torna il "Settembre Sangiulianese": è tempo di teatro, musica e cultura, otre che di divertimento

31/8/2016 - 11:49

Con la fine dell'estate torna il “Settembre Sangiulianese”: la tradizionale rassegna culturale e di spettacolo promossa dal Comune di San Giuliano Terme.
 
“Il cartellone dell'edizione 2016 – spiega il sindaco Sergio Di Maio – propone ancora l'ormai collaudata formula di grande contenitore in cui si fondono spettacoli musicali, eventi artistici e culturali e momenti di intrattenimento. Un vero e proprio mosaico di iniziative, tutte a ingresso gratuito, organizzato con la preziosa collaborazione delle realtà associative del territorio”.
 
La rassegna si aprirà domenica 4 settembre con due eventi. La mattina la Polisportiva sangiulianese ha organizzato una pedalata non competitiva, libera e spontanea, per la raccolta di fondi da destinare all'Associazione italiana contro leucemie, linfomi e mieloma (AIL): il ritrovo è fissato per le ore 8.30 presso il Campo sportivo “G. Bui” di San Giuliano Terme; al rientro, previsto per le ore 11.00, sarà offerto ai partecipanti un piccolo rinfresco.
 
La sera l'appuntamento è invece in piazza Italia, sempre nella frazione capoluogo, dove, con inizio alle ore 21.00, le associazioni Il Pentagramma e Teatri della Resistenza presentiranno “Storie d'acqua”: viaggio musicale e poetico dedicato al tema dell'acqua. Sul palco saliranno Michela Lombardi (voce), Piero Frassi (pianoforte), Nino Pellegrini (contrabbasso) e Dario Focardi (voce narrante).
 
La musica è protagonista anche della sera del 9 settembre, quando al Centro Parco di via delle Casette ad Asciano, Marco Baracchino (chitarra) e Michela Lombardi (voce) propongono “Lost in the stars”. Il ritrovo è fissato alle ore 20.45 presso il Circolo ARCI La Pergola: al concerto, organizzato dall'associazione Il Pentagramma, seguirà l'osservazione guidata delle stelle a cura dell'associazione Astrofili Galileo Galilei; sarà inoltre presente una guida naturalistica dell'associazione Aster Natura.
 
“Una delle caratteristiche di questa edizione – puntualizza l'assessora Sonia Pieraccioni – è l'organizzazione di eventi anche in frazioni diverse dal capoluogo. Lo scopo è quello di valorizzare tutto il territorio: non a caso il tema di questa edizione sono le suggestioni che nascono dall'incontro tra l'arte, in ogni sua espressione, e la Natura. Non a caso la grande protagonista sarà la musica, uno degli strumenti più elementari e potenti per trasmettere emozioni”.
 
Sabato 10 settembre, dalle ore 21.00, il Parco dei Pini, a San Giuliano Terme, ospiterà la prima serata del concerto rock “Rolling – Bagni. The groove comes alive”, con la partecipazione di Skartos - Skiantos Cover Band, Fangoraro e Save You - Pearl Jam Cover Band. La seconda e conclusiva serata, il 17 settembre, vedrà invece la partecipazione di Mind Steps, Antihero, I Rintronauti e New Grouvement.
 
Doppio appuntamento per domenica 11 settembre. Alle ore 18.00, ad Asciano, nello spazio adiacente Villa Tadini, ancora musica con l'associazione musicale Il Pentagramma: “Suggestioni al tramonto” il titolo del concerto con musiche di Gazzelloni, Piazzolla e Villa-Lobos. Al termine dello spettacolo, che vedrà come protagonisti Stefano Quaglieri (chitarra) e Anna Ulivieri (flauto traverso), il Circolo ARCI La Pergola offrirà ai presenti un aperitivo.
 
In serata, con inizio alle ore 21.00, la Compagnia di Nerino presenterà in piazza Italia a San Giuliano Terme “Bella la mia città”, musical che racconta la storia di Pisa. Lo spettacolo, con musiche originali di Claudio Mario Pochini e la regia di Alessandro Ciardelli, è organizzato in collaborazione con la Fondazione Cerratelli, la Magistratura di Calci – Amici del Gioco del Ponte e DNA di Andrea Bibolotti.
 
Sabato 17 settembre, alle ore 10.30, sarà inaugurata all'inizio di Viale Boboli, nella frazione capoluogo, una targa in memoria di Luciano Bacci: fondatore e storico animatore del gruppo teatrale I Bagnaioli e autore del volume “I racconti del fosso”, dedicato alla storia e alla memoria di San Giuliano Terme. L'inaugurazione sarà seguita da letture in vernacolo pisano a cura proprio del gruppo teatrale I Bagnaioli e da un concerto della Filarmonica Sangiulianese e della corale della parrocchia dei Santi Luigi e Ranieri Gonzaga.
 
Nel pomeriggio dello stesso giorno, in piazzale Bovio a Pontasserchio, l'associazione culturale Il gusto della vita, presenterà una lettura a due voci di prose e poesie dello scrittore fiorentino Mario Luzi. Il recital, con Silvia Parenti e Claudio Andreotti come voci narranti e l'accompagnamento musicale a cura di Irina Bouzmakova (piano) e Claudio Andreotti (chitarra), ha il patrocinio della Fondazione Mario Luzi.
 
L'alba di domenica 18 settembre sarà accolta al suono di antiche ballate celtiche. Protagonisti dell'evento organizzato dall'associzione Il Pentragramma saranno Anastasia Giusti (arpa e voce) e Daniele Ranieri (chitarra). L'appuntamento è per le ore 6.00 ai laghetti est dell'ex cava Donati, a Campo: a seguire la pasticceria Zaccagnini offrirà ai presenti una colazione.
 
Venerdì 23 settembre sarà invece presentata, nella sala del Consiglio Comunale, con inizio alle ore 21.00, una anteprima del video “I Bagni di Pisa: racconto di un'estate di P. B. Shelly”.
 
“Il video racconta San Giuliano Terme attraverso gli occhi del poeta inglese Percy Bysshe Shelley, che qui soggiornò negli anni 1820-1821 – spiega il sindaco Di Maio – Il video è stato realizzato nell'ambito del progetto Toscana ovunque bella, promosso dalla Regione Toscana per la promozione turistica. Per la sua realizzazione l'amministrazione ha coinvolto tante realtà del territorio, riuscendo a produrlo senza alcun impegno economico”.
 
Non poteva mancare anche una giornata dedicata ai bambini: il 24 settembre, sempre in piazza Italia, il palcoscenico privilegiato di questa edizione del Settembre, la cooperativa sociale Cassiopea e la ludoteca comunale La Limonaia Magica organizzano “Una piazza per giocare”, dedicata ai bambini da 3 a 11 anni e non solo.
 
Venerdì 30 settembre l'appuntamento è a Pugnano, presso la Villa Roncioni, sede della Fondazione Cerratelli, dove alle ore 17.00 sarà presentato il romanzo giallo “La casa di Maran” di Saverio Pelosini.
 
“L'appuntamento finale del Settembre Sangiulianese – spiega l'assessora Sonia Pieraccioni – sarà un momento di riflessione sul tema della pace. La scuola primaria di San Giuliano Terme ospita infatti nel suo giardino un cachi nato dai semi dell'albero faticosamente sopravvissuto, grazie alle cure del botanico Masayuki Ebinuma, alla bomba atomica che il 9 agosto 1945 colpì la città di Nagasaki. Già nel dopoguerra Ebinuma iniziò a regalare le pianticelle di cachi ai bambini che visitavano il museo dedicato al bombardamento, chiedendo loro di farle crescere perché diventassero simboli di pace. Una iniziativa che nel 1995 è diventata un vero e proprio progetto per ricordare l'orrore insensato della guerra”.
 
Il 1 ottobre quindi, alle ore 10.30, nel giardino della scuola primaria Giovanni Pascoli sarà festeggiato il decimo compleanno del cachi sangiulianese.
 
“Lo festeggiamo con qualche mese di ritardo: il vero compleanno cadeva in giugno – conclude l'assessora – Lo slittamento è stato deciso per favorire la partecipazione dei bambini delle scuole e della cittadinanza tutta. Inoltre il progetto The harvest of kaki, pensato proprio per ricordare i dieci anni della messa a dimora delle pianticelle, prevede la raccolta e il consumo dei frutti. Noi ovviamente non possiamo farlo, a meno di rimandare ulteriormente: ma almeno celebreremo l'albero con i frutti in fase di sviluppo”.
 
Questa edizione del Settembre Sangiulianese è stata realizzata con il contributo di Conad, di Michele Baroni assicurazioni, dell'osteria L'Oliveta e di Orsini Franco srl.
 
“Voglio ringraziare – conclude il sindaco Di Maio - la società in house GeSTe per il supporto tecnico e logistico”.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: