none_o


Mi è capitato di leggere su FB un post di Massimo Cerri sulla situazione del lago di Massaciuccoli. Una specie di lettera del lago stesso che rievoca i bei tempi passati quando questo posto era zona di caccia, di pesca e di svago per tutti i vecchianesi. Altri post a commento confermano questa visione dell’abbandono di questo luogo ricordando, con una vena nostalgica, gli anni in cui non vi era nessun tipo di vincolo.

Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Bagno degli Americani
none_a
di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
. . . è il corvo. Invece i citrulli che minimizzano .....
. . . l'uccellaccio del malagurio? corvo o condor?
. .....
Molti sindaci, a mio avviso previdenti, hanno impedito .....
. . . del mestiere sono stati tratti in inganno da .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
Vicopisano
none_a
Tirrenia, Bagno degli Americani
none_a
Marina di Pisa, 14 agosto
none_a
Tirrenia, 14-15 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
GIOVEDI 13 AGOSTO LA SESTA TAPPA
none_a
Pontasserchio, 7-8-9 agosto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Di Marlo Puccetti
none_a
#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
Regione Toscana
Terremoto, dalla comunità cinese di Firenze 46 mila euro per Amatrice

28/9/2016 - 23:38

Terremoto, dalla comunità cinese di Firenze 46 mila euro per Amatrice

FIRENZE – Anche la comunità cinese di Firenze ha voluto dare un segno della propria vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto che il 24 agosto si è abbattuto sul Centro Italia.
Un assegno da 46mila 330 euro, frutto delle donazioni di sei associazioni cinesi è stato consegnato questo pomeriggio dal console generale della Repubblica popolare cinese a Firenze Wang Fuguo alla vicepresidente Monica Barni, all'assessore alla Protezione civile Federica Fratoni. 
A ricevere la delegazione cinese in palazzo Strozzi Sacrati anche il vicesindaco di Firenze Cristina Giachi e il vicesindaco di Prato Simone Faggi.
La somma sarà versata sul conto corrente di solidarietà che la Regione e Anci Toscana hanno attivato il giorno dopo il sisma. Il conto è il n. 8888.32 "Toscana per l'emergenza terremoto centro Italia", attivato stamani presso la Banca Mps ag.17 in via Novoli a Firenze. Le coordinate bancarie sono Bban Q 01030 02818 000000888832, Iban IT 43 Q 01030 02818 000000888832, Bic PASCITM1F17
Dopo il benvenuto nella casa della Regione Toscana dato dalla vicepresidente Monica Barni, ha preso la parola il console Fuguo spiegando che "Per la comunità cinese immigrata, l'Italia è il secondo paese. Quindi – ha detto - tutto quello che succede qua ci coinvolge e ci riguarda. Il contributo che abbiamo raccolto vuole mostrare il nostro amore per l'Italia e la nostra amicizia per il popolo italiano. Speriamo, in questo modo, di poter essere un aiuto utile alle popolazioni colpite".
"Siamo di fronte a un gesto straordinario di generosità – ha commentato poi l'assessore Fratoni - ma credo soprattutto sia questo il segno tangibile di una integrazione possibile che in Toscana abbiamo. Volersi mobilitare per un evento drammatico che ha colpito il nostro paese in territori periferici credo sia un segno di grande fiducia e speranza per il futuro. Ringrazio dunque il console cinese di aver voluto questo momento di consegna ufficiale nel palazzo della Regione in modo che abbiamo potuto esprimere a pieno la gratitudine dell'istituzione che poi è la gratitudine di tutto il popolo toscano e delle popolazioni colpite che riceveranno questo grande beneficio".
Il vicesindaco Cristina Giachi ha ringraziato la comunità cinese che si è dimostrata cittadina del nostro paese, essendo la solidarietà il primo mattone della cittadinanza. Il vicesindaco Faggi ha voluto ricordare la generosità che muove la comunità cinese che, in varie circostanze difficili, ha avuto sempre modo di portare il proprio contributo materiale.
 

Toscana NotizieAgenzia di informazione della Giunta Regionale

Fonte: Scritto da Chiara Bini, mercoledì 28 settembre 2016 alle 19:54
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: