none_o

La cassazione opera una rivoluzione epocale del costume sociale, sentenziando che in caso di divorzio la parte, cosiddetta debole abbia diritto ad alimenti che ne garantiscano la sola sussistenza, e non più lo stesso tenore di vita condotto fino a quel momento, insieme alla controparte.Pochi giorni dopo, aggiustando il tiro, un altro tribunale, dispone che la signora Veronica, abbia invece il diritto a 2 milioni al mese.....

Claudia Ferrazzi alla cultura
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
La Foto
none_a
RICORDO
none_a
probabilmente a fine 2018 sarà coperto tutto il comune. .....
Scrivi molto il contenuto è misero e ripetitivo. .....
Ma un po' di vergnona no? Sei tu con i tuoi voti che .....
Qualcuno Sto arrivando! Quando tutto il territorio .....
di Carlo Delli, fotografo
none_a
L'orto di Bruno della Baldinacca
none_a
Adnkronos
none_a
Milano Italia
none_a
Pisa, 31 maggio
none_a
Tirrenia, 28 maggio
none_a
Domenica 21 Maggio 2017
none_a
San Giuliano Terme, 27 maggio
none_a
CESVOT-1997-2017
none_a
ASD San Giuliano Sport
none_a
la#nazionaleitaliana a Krefeld Germania
none_a
Campioni nostrani
none_a
Pontasserchio
none_a
da nord a sud così lontani, ma nella lunga strada si prendono le mani, tra le vie torte a volte dritte si incontrano persone.
Persone bianche, gialle, .....
Si è concluso il 17° campionato nazionale di tennistavolo del Centro Sportivo Italiano.
Ospiti del comitato di Cava de’ Tirreni, presso il palasport .....
Uno sguardo dal Serchio
Nicla Menchi compie 90 anni.  
Dalla Casetta delle selve ai successi letterari

25/2/2017 - 13:09

 
Il 28 febbraio Nicla Menchi compie 90 anni.

Nella sua prima vita - fino a poco tempo fa - è stata locandiera di lusso, la regina indiscussa della “Casetta delle selve”, un petit hôtel arrampicato sui monti di San Giuliano Terme (PI) e citato nelle migliori guide internazionali.

Poi si è dedicata a tutti i suoi passatempi e passioni, comunque coltivati anche in precedenza: la pittura (la signora crea le etichette delle marmellate preparate coi frutti dei suoi alberi, raccolti arrampicandosi sui rami), il cucito (realizza tappeti di cashmere) e la scrittura.
 
Il suo primo libro “Soprattutto buonumore”, 2010, Nerbini editore, è nato quasi come omaggio obbligatorio da parte dell'autrice alla splendida dimora in cui vive e alle centinaia di ospiti che l'hanno scelta per brevi periodi di vacanza o lunghe pause di meditazione; è stato adottato come testo didattico in una scuola media di San Giuliano.

Sono seguiti altri tre titoli, tutti pubblicati con le Edizioni Ets: “Il triangolo... e altre geometrie”, 2014; “La casa chiacchierina e i racconti di *LEI*”, 2015; “Il quadernone di Nicla”, 2015. Le pagine di Menchi, mai volgari e scritte con un italiano ricercato ma scorrevole, descrivono lo straordinario che si nasconde dietro ogni dettaglio quotidiano.

E spesso sono brevi momenti di poesia.
 
Chiunque sia stato, anche per una sola sera, in compagnia di Nicla e ospite della Casetta delle selve (la porta tuttora è sempre aperta ad amici e non), è rimasto affascinato dall'energia che sprigiona la padrona di casa e dalla magia del luogo e del panorama: le camere non sono numerate, ma indicate con un colore, lo stesso che ne caratterizza gli elementi dell'arredamento (per esempio, nella camera Azzurra, tutto è abbinato a quella tinta) e la vista, nei giorni di bel tempo, sconfina sino alla Corsica.
 
Menchi, protagonista silenziosa in un'epoca di effimero valorizzato solo dal bombardamento dei madia, ha un piccolo sogno: tramandare i suoi segreti a tutti quelli che sono ancora innamorati della vita.

 
 

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: