none_o


Evento davvero memorabile a san Giuliano Terme il 25 luglio a partire dalle ore 18, all'interno del Fuori Festival di Montepisano Art Festival 2024, manifestazione che coinvolge i Comuni del Lungomonte pisano, da Buti a Vecchiano."L'idea è nata a partire dalla pubblicazione da parte di MdS Editore di uno straordinario volume su Puccini - spiega Sandro Petri, presidente dell'Associazione La Voce del Serchio - scritto  da un importante interprete delle sue opere, Delfo Menicucci, tenore famoso in tutto il mondo, studioso di tecnica vocale e tante altre cose. 

Che c'entra l'elenco del telefono che hai fatto, con .....
Le mutande al mondo non le metti ne tu e neppure Di .....
Da due anni a questa parte si legge che Putin, ovvio, .....
È la cultura garantista di questo paese. Basta vedere .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
di Matteo Renzi, senatore e presidente di IV
none_a
Da un'intervista a Maria Elena Boschi
none_a
Di Mario Lavia
none_a
di Roberto Sbragia - Consigliere provinciale di Pisa Forza Italia
none_a
Copmune di Vecchiano - comunicato delle opposizioni
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Di Fabiano Corsini
none_a
Una "Pastasciutta antifascista"
none_a
Pontasserchio, 18 luglio
none_a
Pisa, 19 luglio
none_a
di Alessio Niccolai-Musicista-compositore, autore
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
San Giuliano
Dialogo tra Cittadini e Pro Loco, la scommessa del nuovo Consiglio

10/3/2017 - 17:08

 
Dopo il discorso avviato per “Antiqua”, che comincia a dare i suoi frutti nei confronti degli espositori, malgrado domenica scorsa il maltempo ne abbia impedito lo svolgimento, il nuovo Presidente della Pro Loco di San Giuliano, Venanzio Fonte, apre, come annunciato, il “fronte” del coinvolgimento, il supporto e la partecipazione dei  Cittadini dell’intero Comune di San Giuliano. 
E lo fa impegnandosi  in una scommessa per ottenere il  tesseramento di  più cittadini possibili, in modo da dare alla Pro Loco un assetto decisamente necessario per perseguire l’obiettivo dello  sviluppo  turistico e  commerciale  che compete a un Comune come San Giuliano.
 
“Dico scommessa  e  cittadini - dice Venanzio Fonte-   perché credo che nessuna  Pro Loco, non solo questa nostra,  abbia mai tentato la  strada di un esteso coinvolgimento dei  Cittadini  per la  propria sussistenza e operatività. 
Quindi,…avvicinare i cittadini alla pro loco, per me diventa  una scommessa. 
Come già detto più volte , la “ Pro Loco” dovrebbe essere, vedi  statuto:  “associazione di cittadini con scopo di promozione e sviluppo del territorio”. 
Il territorio può svilupparsi  attraverso la Pro Loco  se essa stessa è assistita e sostenuta dai Cittadini. 
Mai questa strada di collaborazione Pro Loco-Cittadini  è stata intrapresa e mai la Pro Loco di San Giuliano Terme è riuscita a spiccare il volo verso risultati più significativi   – prosegue Fonte -,  perché  il solo finanziamento comunale , che è  parte  percentuale della tassa di soggiorno,   gli permette di  sviluppare un lavoro solo modesto e parziale, come modesta  e parziale  è la  ricaduta sul territorio,  in ordine di supporto al turismo, al commercio, alle iniziative culturali, di enogastronomia, ecc.., in un territorio così ricco di storia, cultura e sapori. 
Ora, vorrei fare un appello a tutti coloro che leggeranno questo articolo e  concordano con le sue finalità, affinchè  si facciano promotori, col passa parola, di questa necessità di collaborazione con i cittadini per avere un servizio “pro loco” veramente efficiente  per il beneficio di tutte le attività  del  nostro territorio. 
Questo a determinare ancora una volta che nell’unione c’è la forza e insieme si  puo’  veramente fare tanto. 
In buona sostanza , associandosi  alla Pro Loco, al costo di 15,00 euro,  il  singolo cittadino non solo la sostiene  e le da’ la possibilità di svolgere un lavoro più concreto per l’economia del territorio, ma grazie alla tessera potrà  usufruire di   una serie di sconti  presso i negozi  convenzionati , in via di definizione,  che non solo permetteranno di  recuperare i 15,00 euro spesi, ma  produrranno  anche un  utile, dovuto al risparmio sugli acquisti fatti. 
Scommessa, impegno, collaborazione……..tre cose fondamentali sulle quali ogni cittadino san giulianese deve riflettere per poter dire un  domani : 
 
anche io ho contribuito allo sviluppo del mio territorio e anche io voglio avere voce in capitolo nel contesto dell’organizzazione di questo, rivolgendomi alla “pro loco”."
 
Per domande, chiarimenti, tesseramento e altro, ci si può rivolgere al numero  di cell. : 3936779665 o alla mail: 
proloco@comune.sangiulianoterme.pisa.it

 


 
 

    
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri