none_o


Con una ricerca dell'Università di Washington, che può considerarsi la prima ad essere indirizzata sull'argomento, si è riusciti a riprodurre mediante un processo computerizzato, il movimento di fibre microplastiche nell'ambiente.  Lo studio è stato pubblicato nel numero di novembre della rivista Advances in Water Resource...

Pubblica Assistenza- Migliarino
none_a
Migliarino-Pubblica Assistenza
none_a
Metato - Pubblica Assistenza
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Vota Renzi
Aspetta solo i vostri voti per continuare .....
Ho trovato questi dati pubblicati da Salvatore Carollo, .....
Oracolo, oracolo. . . la memoria comincia a farti .....
Tanto per ricordarti che Veltroni insieme a Di Pietro .....
FIAB-Pisa
none_a
"Nati per leggere" a San Giuliano
none_a
Piante e giardini
none_a
Teatri della Resistenza
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
“IncontriAMO Marina”
none_a
IL FORTINO
none_a
Circolo Arci di Nodica,
none_a
Teatro Vittoria, Cascine di Buti
none_a
San Giuliano, 2 dicembre
none_a
LICEO ARTISTICO RUSSOLI PISA
none_a
Filettole, 1 dicembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Partite Pisa A.C.

    Si avvertono i Soci che il Circolo trasmetterà in chiaro tutte le  partite dell'Associazione Calcio Pisa, sia in casa che in trasferta. Prossima partita Piacenza-Pisa domenica 30 settembre. 


  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


Pappiana
none_a
Pappiana
none_a
Campionato provinciale di seconda categoria
none_a
Giovanissimi B girone A
none_a
Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
RISOLVE :
- UMIDITA’ NELLE MURATURE
- RISANAMENTO DEL CALCESTRUZZO DEGRADATO
- IMPERMEABILIZZAZIONE DI :
. TERRAZZE E TETTI
. VASCHE IN C. A. .....
Festival MusikArte, atto V°
Il Concerto al Museo di Storia Naturale di Calci

14/5/2017 - 10:23


Venerdì scorso si è tenuto il 5° concerto del Festival Internazionale MusikArte.
Come sempre, al concerto hanno fatto cornice una serie di eventi, ma la cornice più straordinaria è stata il Museo Nazionale di Storia Naturale di Calci.
E per la prima volta un evento si è tenuto all'interno di quella che sarà, una volta restaurata del tutto,  la Sala delle Conferenze.
Il direttore Barbuti ha raccontato la storia ( e le malefatte perpetrate nei secoli) della Sala, ormai vicina al pieno recupero.


Inutile dire del tutto esaurito, costante in tutti i concerti del Festival.
"Ormai il problema è giustificare l'impossibilità di accogliere tutte le richieste - afferma Sandro Petri, presidente dell'associazione La Voce del Serchio - ma siamo felici della risposta che il Festival sta ricevendo, caratterizzandosi ormai come evento in grado di attirare non solo gli appassionati del territorio, ma anche un turismo culturale proveniente  da fuori della nostra Regione. E l'allargamento a sedi diverse dalle Ville del Lungomonte pisano, come il Museo di Calci e l'Asbuc di Migliarino, è stato premiato."
Merito senz'altro dalle scelte operate dalla direttrice artistica di Fanny Mendelssohn, Sandra Landini, che ha portato a un concerto superlativo.
Infatti il Duo des Alpes ha incantato il pubblico.

Il programma prevedeva la Sonata in Sol minore di L.Van Beethoven, Le romanze di  Clara Schumann, i Phantasiestucke di Robert  Schumann, e le celebri Variazioni sul Mosè di Rossini.
Sin dalle prime battute i due artisti, Claude Hauri al violoncello e Corrado Greco al Pianoforte  hanno stregato l’auditorium.
La Sonata di Beethoven per violoncello e pianoforte è  veramente difficile per questa formazione, ma il magnifico legato e la profondità interpretativa  del violoncellista Claude Hauri e il tocco cristallino e ,dove il brano lo richiedeva, estremamente deciso del pianista Corrado Greco hanno prodotto una chiarezza del disegno musicale che ha creato un’ incredibile fusione tra i due strumenti.
A seguire le incantevoli esecuzioni dei brani dei coniugi Schumann e le Variazioni sul Mosè di Rossini di Paganini.


Applausi a scena aperta e ben tre bis concessi   da questi musicisti che da anni sono presenti sulla scena internazionale.
Apprezzata la mostra "Evoluzione" di Roberto Funai, curata da Barbara Benincasi, e la degustazione dei vini del Castello di Collemassari, organizzata dai bravissimi sommelier della Fisar di Pisa.


Prossimo appuntamento alla Villa da Cascina, con un esaltante programma di pianoforte a 4 mani e percussioni. Pochissimi i posti rimasti.


Foto di Esteban Puzzuoli  

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/11/2018 - 14:49

AUTORE:
Lettore

Il Sangiulianese ha proprio ragione. Siamo un gruppo di amici che cerca di non perdere nessuno di questi bellissimi concerti, senza confronto anche "fuori confine".
E a costi molto bassi se confrontati con quello che viene offerto.
Speriamo che le amministrazioni e gli sponsor continuino a permetterci di ammirare queste eccezionali esecuzioni.
Agli organizzatori posso solo dire continuate così!

14/5/2017 - 11:43

AUTORE:
Testimone

Spettacolo indiscutibilmente suggestivo sia per l'ambientazione che per il virtuosismo dei musicisti, quello che rende ancora più appagati è l'aver notato tra tantissime capigliature grigie anche tanti spettatori giovani...constatazione che inorgoglisce e premia la fatica e l'amore di chi si è generosamente concesso per l'impeccabile riuscita della serata.