none_o

A Massaciuccoli, sul versante dei monti di Filettole che si affaccia a ponente sullo spettacolo suggestivo dell’omonimo lago e sullo specchio di mare prospicente, abbracciandone il tratto visibile che va da Spezia, fino a Pisa, esiste una testimonianza eccezionale del passato delle nostre zone.  Non si tratta delle eterne seduzioni virtuosistiche del bel canto....

Ricordo
none_a
Ricorrenza
none_a
Omaggio
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
In viaggio con il PD, dai energia al treno. Puoi .....
Legge cosa gli interessa. . . . quando e su cosa gli .....
. . . . perche? Quando comprate il Corriere della sera .....
Come vedi i suggerimenti tuoi van veloci, dieci secondi. .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
di Carlo Delli
none_a
Come cambiano autovelox e multe con il decreto Minniti
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Avane, 28 ottobre
none_a
Castello dei Vicari - Lari
none_a
Arena Metato
none_a
Viareggio.
none_a
Pontasserchio, 14 ottobre
none_a
L’INCIDENTE


Seduti su quei sedili lordati di sangue,
col capo chino, vidi
quella scena orrenda
che mi trafisse il cuore.
Giovani vite spezzate
da .....
Il 10 ottobre, sui monti di San Giuliano Terme presso la stazione di lancio di parapendio (Fly Park), si è smarrito Rufo, barboncino nano dal mantello .....
Festival MusikArte
Le foto della sesta puntata alla Villa Felloni da Cascina

20/5/2017 - 17:45


Un concerto fuori dal consueto venerdì sera a Cascina, nel Festival di Fanny Mendelssohn, Ass.La Voce del Serchio e Dimore Storiche, dove i musicisti hanno eseguito delle originali trascrizioni appositamente elaborate per questa insolita formazione riuscendo a stupire il pubblico, è il caso di dirlo, anche con effetti speciali!
Non è facile integrare le espressioni musicali delle varie percussioni ( abbiamo rinunciato a contare quanti strumenti ha suonato Elio Marchesini, ma ci siamo consolati quando ha riconosciuto che a volte se li dimentica anche lui...) con le note del pianoforte, che pure è il principe delle percussioni.
Ma dopo un avvio un pò  complesso ( facile secondo loro perché erano due canzoni per bambini), con Stravinsky il pubblico ha seguito coinvolto le evoluzioni a quattro mano di Sabrina Dente e Annamaria Garibaldi e le esplosioni, i sussulti, le sottolineature di Elio.
Con Gershwin poi si è scivolati sicuri verso un applauso da trionfo.
Particolare anche il bis, eseguito dai tre musicisti con le mani con percussioni sul proprio corpo, con un succedersi di sincronie e asincronie. Davvero bravi!
Straordinaria anche la Villa Felloni da Cascina, con ampi spazi, che però non hanno potuto contenere tutti i richiedenti.
Bella ed apprezzata la mostra della fotografa Sonia Marrese, che ha emozionato i presenti con le sue immagini e un video.

Prossime tappe il 26 e 28 entrambe a Villa Alta. Ricordatevi di prenotare se volete esserci   

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: