none_o

Qualche anno fa, se chiedevi ad un bambino, cosa volesse fare da grande, rispondeva l’astronauta, oppure il calciatore, le bambine invece volevano fare le hostes, le maestre oppure le cantanti.
Con ingenuità mista a fanciullesca inesperienza, esprimevano desideri e formulavano auspici irrealistici..

I 10 anni della Voce
none_a
Libri
none_a
Ricordo
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Stamattina fanno scouting. . . .
. . . ma non volevano .....
http:/ / www. lavocedelserchio. it/ vediarticolo. php?id=27917&page=0&t_a=sagra-della-zuppa-2018

Comunque. .....
. . . . . . . . . . . . . che studi abbia fatto il .....
. . . . . . . . . . . . . . . . al programma che il .....
La Natura vista da Simona Tedesco
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 22 aprile
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 21 aprile
none_a
Agrifiera di Pontasserchio, 21 aprile
none_a
-Il Fortino- sabato 26
none_a
Pisa, 23 maggio
none_a
San Giuliano Terme, 27 maggio
none_a
Pisa, 22 maggio
none_a
Vecchiano
none_a
Pisa, 19 maggio-7 ottobre
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


  • GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE

      Una domenica un poco strana il 25


    Anche per quest’anno la GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE, evento che il G.U.T. (Gruppourturatoscana) porta in giro nella zona pisana, ed oltre, sarà ospite dell’ASBUC di Migliarino 


Pontasserchio
none_a
Campi solari (vedi locandina)
none_a
Pisa
none_a
Migliarino, 21 maggio
none_a
COME UN SASSO NEL FIUME


Resto in silenzio ad aspettare te,
a contemplare il tuo tenero viso,
i tuoi occhi candidi, dolcissimi,
semplici che .....
A Migliarino Pisano Viale dei Pini lato Salviati affittasi appartamento arredato di 90 mq. sviluppato su unico piano composto da Ingresso indipendente .....
Comune di Calci
Calci sotto una nuova luce: quella della sostenibilità ambientale.

8/6/2017 - 22:49

CALCI SOTTO UNA NUOVA LUCE: QUELLA DELLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE


Proseguono le operazioni di sostituzione dei punti luce del territorio comunale. La quasi totalità dei corpi illuminanti e/o la tipologia delle lampade verrà infatti sostituita con lampade LED ad alta efficienza che permetteranno anche consistenti risparmi e benefici ambientali.

Si prevede così la riduzione dei consumi di energia elettrica pari al 31,64% per il servizio pubblica illuminazione e di un ulteriore 12,60% per gli edifici pubblici. Un totale di oltre il 44% in meno di consumo complessivo di energia elettrica. Conseguentemente si stimano benefici ambientali per 121 TEP (Tonnellate Equivalenti Petrolio) di CO2 in meno dispersi nell'ambiente.

Tutto ciò avverrà secondo le linee guida regionali (Regione Toscana – Giunta Regionale Linee Guida per la progettazione, l’esecuzione e l’adeguamento degli impianti di illuminazione esterna - Attuazione D.G.R.T. n.815 del 27/08/2004

“Delibera Consiglio Regionale n.29/04–Scheda n.17- Programma per il finanziamento progetti in tema di ecoefficienza energetica”) ed evitando la dispersione di luminosità, fenomeno noto anche come "inquinamento luminoso": l’International Commission on Illumination (CIE) definisce inquinamento luminoso una generale luminescenza del cielo causata dalla dispersione di luce artificiale nell’atmosfera. In sostanza con inquinamento luminoso si indica la sommatoria di tutti gli effetti sfavorevoli dovuti alla luce artificiale prodotta dalle attività umane.

Calci sceglie quindi la via della sostenibilità ambientale e contestualmente del risparmio energetico ed economico. E sceglie una luce migliore anche per una maggiore sicurezza stradale.

Si informa che in questi giorni si sono altresì conclusi i lavori di attivazione di ben 16 lampioni -anch'essi previsti nel bando- a servizio di viabilità abitate e trafficate, precedentemente sguarnite. Nei prossimi anni l'amministrazione procederà ad un ulteriore potenziamento in relazione alle priorità indicate dai cittadini negli incontri di frazione.

Il tutto rientra negli investimenti a carico di Toscana Energia Green, gestore del project energetico aggiudicatosi il bando emanato dal Comune. Il complesso di investimenti a carico del gestore, che prevedono anche la sostituzione degli impianti di produzione di calore degli edifici pubblici e la realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili, si attesta a circa 580.000 euro.

L'assessore Giovanni Sandroni precisa: "I lavori sull'illuminazione stradale andranno avanti, si stima, all'incirca per tutto Giugno ed inizio Luglio ed interesseranno quasi la totalità del territorio comunale. Un lavoro importante per la sicurezza stradale e che permette di portare avanti la riqualificazione, nostro preciso obiettivo di mandato".

Conclude Massimiliano Ghimenti, Sindaco di Calci: "poco dopo esserci insediati abbiamo effettuato il bando per individuare un operatore che fosse in grado di effettuare onerosi investimenti -impossibili da sostenere per il comune- sugli impianti di illuminazione e riscaldamento pubblici.  Alla conclusione dei lavori previsti Calci, paese che vuol distinguersi sempre di più per la qualità della vita, inquinerà e “consumerà” meno: un beneficio inestimabile ottenuto senza aggravi economici per la collettività. "

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: