none_o

Guardando un poco indietro, magari non tanto poco, le differenze fra le varie generazioni sono a volte molto grandi e spesso testimoniate da piccole cose, frammenti di memoria che ci riportano indietro, quando la vita di ogni giorno era veramente diversa. Ho fatto il mio primo bagno in una vasca che ero ormai un ragazzetto, prima usavo la tinozza, quella ellittica, di stagno grigio-verdarstro presente in tutte le famiglie...

La differenza è che se continua questo trend fra non .....
ci sono, e bisogna essere orbi per non vederle.
Pisa .....
. . . il "nostro" Maini sta diventando bersaniano? .....
Caro Aridaiiiii a Vecchiano le amministrazioni hanno .....
Campo Progressista
none_a
Nodica
none_a
di Giuseppe Turani
none_a
di Valentina Mercanti
none_a
di Claudio Cerasa
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Tirrenia, 25 giugno
none_a
Chi Vuol Essre Lieto Sia
none_a
Caprona, 25 giugno
none_a
ARCI La Staffetta
none_a
Venerdi 23 Giugno
none_a
lame di luce scardinano la serratura dello sguardo
violentando inedia e pigro squallore

Sospese fragranze di ragia e umori di bosco, colanti da scorze .....
Vocalist e Dj insieme sono in grado di proporre uno spettacolo di suoni cocktail's house, commerciali hit pop dance radio, atmosfere italiane anni 80s/ .....
Scuola primaria Salviati
Saluto dei nostri bimbi della Scuola Elementare Salviati alla loro maestra Anna

10/6/2017 - 12:40

Riceviamo e pubblichiamo su "La Voce del Serchio" il saluto dei nostri bimbi  della Scuola Elementare Salviati alla loro maestra Anna, che tra l'altro  va in pensione?

 

Cara maestra Anna, a te sarà sembrato un attimo ma sono più di cinque anni da quando con la maglietta rossa e la coroncina bianca salimmo sul palco del teatro per la nostra prima recita.

Avevamo paura ma tu eri lì con noi a darci coraggio, accanto a noi come lo sei stata in questi cinque anni.

Siamo stati una classe birichina, ti abbiamo fatto urlare ed arrabbiare ma sappiamo che dietro il tuo sguardo severo ci hai voluto un sacco di bene. E noi a te.

E ora dobbiamo salutarti e non troviamo le parole. Siamo sicuri però che tutti noi nella vita avremo tanti professori, tanti docenti, tanti tutors ma avremo una e una sola maestra: La nostra maestra Anna

Ti vogliamo bene

La tua quinta 2016/2017






















Fonte: Elisabetta Luppichini
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: