none_o

Guardando un poco indietro, magari non tanto poco, le differenze fra le varie generazioni sono a volte molto grandi e spesso testimoniate da piccole cose, frammenti di memoria che ci riportano indietro, quando la vita di ogni giorno era veramente diversa. Ho fatto il mio primo bagno in una vasca che ero ormai un ragazzetto, prima usavo la tinozza, quella ellittica, di stagno grigio-verdarstro presente in tutte le famiglie...

Il Ns Riccardo gode quando può esprimersi alla sua .....
La differenza è che se continua questo trend fra non .....
ci sono, e bisogna essere orbi per non vederle.
Pisa .....
. . . il "nostro" Maini sta diventando bersaniano? .....
Campo Progressista
none_a
Nodica
none_a
di Giuseppe Turani
none_a
di Valentina Mercanti
none_a
di Claudio Cerasa
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Pisaciclabilenotizie
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Tirrenia, 25 giugno
none_a
Chi Vuol Essre Lieto Sia
none_a
Caprona, 25 giugno
none_a
ARCI La Staffetta
none_a
Venerdi 23 Giugno
none_a
lame di luce scardinano la serratura dello sguardo
violentando inedia e pigro squallore

Sospese fragranze di ragia e umori di bosco, colanti da scorze .....
Vocalist e Dj insieme sono in grado di proporre uno spettacolo di suoni cocktail's house, commerciali hit pop dance radio, atmosfere italiane anni 80s/ .....
Sintonia (vedi foto aggiunte)
Vedi: corrispondenza, accordo, armonia essere in sintonia con qualcuno, con qualcosa.

16/6/2017 - 13:52

Ecco: direbbe il Sindaco Massimiliano Angori.

La sintonia che alle volte si riscontra sulla Voce del Serchio non è per niente strumentale e si riscotra spesso fra redattori-lettori-forummisti.

Subito prontissimi a contestare quando le cose vengon fatte "a caprioli" sia dai Cittadini ed alle volte "anche" dai loro rappresentanti eletti in Consiglio Comunale.

C'è un detto che dice: i disordini sono iniziati con l'arrivo delle forze dell'ordine.

Ergo: se il Comune e Geofor lasciavano i cassonetti incustoditi per l'indifferenziata nelle adiacenze del mare; "i pillaccheroni" che si rifiutavano di fare la differenziata a casa, poi approfittavano per portare in trasferta i loro troiai, non solo nei cassoni ma molto spesso anche in "bruttavista" di fuori.

 

Questa mattina il nostro Chiube recandosi al "Nostro Mare" prima di Bruno della Baldinacca e quindi ritornando anche prima alla tastiera, m'ha anticipato in un giudizio positivo con la "foto di Primo Piano" e sue considerazioni.

Ero tentato di fare un aggiunta di foto e mie considerazioni sul suo pezzo, ma... lo feci anni fa e non fu gradito e mi parve di capire che intendesse dire:

Scusa eh Bruno, ma se io regalo un cappone e una torta co' bischeri ad un nostro comune amico e te che arrivi dopo due ore e gli regali una torta ed un cappone...è un doppione!

Quindi, io uso la  Flash  per la mia considerazione con foto parafrasando il famoso nodichese che disse: evisto!? fra tutti ci s'è fatta.

 

Foto n°1

Li vediamo la pista ciclabile che porta a BdS libera per il primo anno da quell'assurdo cassone raccogli rifiuti che per metà venivano dall'entroterra e l'altra metà che aveva viaggiato per mezzo chilometro in mano ed in vista dell'autovettura che aveva trasportato "i pieni" non ri/trasportava a casa i vuoti da riciclare correttamente per così poi ridurre il tonnellaggio da inviare al bruciatore, alzando le tasse di tutti.

 

Foto n° 2

La vista del cancellone della Via dei Soldati; dove fino all'anno scorso "rimpiattava" gli spacciatori ed ora non ci sono più grazie al continuo impegno del nostro Sindaco di Vecchiano e tutte le forze dell'ordine coordinate dal Prefetto.

 

Foto n°3

Parcheggio comunale sulla Via del Balipedio ripulito da ogni immodizia e...questo avviene già da un po di tempo e quindi come la foto successiva giustifica il sacrificio di che paga il parcheggio per avere anche e soprattutto un luogo bello, pulito e vivibilissimo.  

 

Foto n°4 

Parziale vista della spiaggia libera ed attrezzata pulitissima e ...grazie al dio di tutti noi ed a noi stessi, ora riman pulita anche al calar del sole.

 

Foto n°5

I disordini sono iniziati con l'arrivo delle forze dell'ordine.

 

Foto n° 6

Orellanno

 

Foto n° 7 

Come eravamo a BdS.

 

Foto n° 8

Grazie al Sindaco Rodolfo Pardini che li, proprio li sull'intera Marina di Vecchiano, quell'anno in estate ci fece riveder la sabbia.

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Foto e testo di BdB
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/6/2017 - 17:02

AUTORE:
FRUITORE

...siete dei geni incompresi!

Che gioata è stata levà 'rbussolo der sudicio in cima alla "pista" ciclabile? Maiale...ora si che alla gente ni viene 'r senso civio, ora si che prima no!!!

SVEGLIAAAAAA...LA GENTE PAGA LE TASSE E VORREBBE AVE' DEI SERVIZI...PORCA E POI MISERIA!!!

18/6/2017 - 9:08

AUTORE:
Angus

O già che ci siamo du bicci pe sistemà ir cartello, magari novo, con du legni novi di zecca un si pole fà?! evvia facciamo no sforzo vai!