none_o

Percorrere la via Traversagna dal monte fino a Migliarino andando lentamente e guardandosi intorno può essere molto istruttivo. La prima cosa che salta agli occhi è la maleducazione di noi cittadini. Spazzatura ovunque. La maggior quantità è ammassata sotto il ponte che spassa oltre la Barra. Un cumulo di rifiuti fra cui frigoriferi e mobili vetusti che non sono passati per la Geofor.

LIBRI
none_a
Personaggi
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
. . . . . . . . . . . . ricordo che il virus del " .....
oggi sono stato a santa anna di Stazzema ho partecipato .....
. . . . . . . . . . . . . inorgoglisce è nella fantasia, .....
Quello che mette in difficoltà il nostro paese, creando .....
Volterra-domenica 19 agosto
none_a
Tirrenia,14 agosto
none_a
Marina di Pisa, 10 agosto
none_a
Palaia, 10 agosto
none_a
Tirrenia, 7 agosto
none_a
Calci, 12 agosto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Cercasi operatori

    Il  Circolo ARCI Migliarino che gestisce la Ludoteca Comunale in versione estiva presso l'Oasi Dunadonda cerca personale qualificato per il perido di luglio e di agosto. Gli interessati possono inviare una mail alla posta del Circolo   arcimigliarino@gmail.com. Vedi sotto.


  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Io che ho spiegato le vele tutte finché la riva scompare,
esplorato ogni terra invisibile,
ogni visibile mondo, sfidato correnti, mostri marini, .....
Dopo l’ultimo consiglio comunale abbiamo finito di capire chi sono i consiglieri di minoranza. Incapaci, ignoranti egocentrici. Il tema ponte si discute .....
MIGLIARINO
Francesco Avino, un incidente ancora da chiarire

8/10/2017 - 13:43

Tutta la comunità di Migliarino si stringe intorno ai familiari di Francesco Avino, il ragazzo compaesano deceduto giovedì 5 ottobre a seguito di un tragico incidente stradale.
In prima linea all’interno della Pubblica Assistenza, dove era volontario e membro del consiglio di amministrazione, ma anche studente universitario modello.
Ed è proprio all’università che stava andando quella mattina, quando, per cause ancora sconosciute, ha perso il controllo del suo scooter cadendo a terra e perdendo, così, la vita.
Non c’è stato nessun malore. Si ipotizza che Francesco abbia dovuto all’improvviso evitare un ostacolo.
Stava transitando sull’Aurelia direzione sud all’altezza dello svincolo per Metato.
La telefonata al 118 è arrivata alle 9.09 e pertanto tutto è successo pochi secondi prima. Questo l’orario dell’incidente.
I primi automobilisti che si sono fermati raccontano che quando sono arrivati hanno trovato il corpo già a terra.
 
I familiari continuano ad interrogarsi sul come sia possibile che nessuno abbia visto niente.
 
Fanno un appello a chi può avere visto qualcosa che può essere stato di ostacolo a Francesco.
Un’auto in manovra che dall’Aurelia girava per Metato, oppure che da Metato si immetteva sulla statale,  un grosso mezzo in transito, persone in attraversamento stradale, ed altro che aiuti in qualche modo a ricomporre come tutto sia accaduto.
 
“Chi ha visto qualcosa si faccia avanti!! Nessuno rischia niente! 
A causa del decesso immediato l’omissione di soccorso decade.
Vogliamo solo sapere cosa è successo!”.
 
La redazione de La Voce Del Serchio si unisce a questo appello.
Chi ha visto o fatto qualcosa parli!
 
Contattare la polizia municipale di San Giuliano 050 818787, oppure la Polizia Municipale di Vecchiano 050 859637

Un atto di civiltà nei confronti di Francesco e della sua famiglia.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: