none_o

La prima foto mostra l’ingresso della pista ciclabile lungo la via del Mare al podere i Leccetti. C’è uno stretto passaggio accanto al cancello chiuso e una stradina che conduce fino all’argine. Qui il ciclista che ha letto Migliarino alla sua sinistra è già in imbarazzo: portarsi sull’argine o seguire la strada a fianco sottostante? L’argine è impraticabile, solo un vialetto sconnesso centrale con erba alta ai lati.....

Le Parole di Ieri
none_a
Ricordo
none_a
Ricorrenza
none_a
Omaggio
none_a
l' altra mattina alle ore 6 ascoltavo il notiziario .....
In viaggio con il PD, dai energia al treno. Puoi .....
Legge cosa gli interessa. . . . quando e su cosa gli .....
. . . . perche? Quando comprate il Corriere della sera .....
Uno sguardo dal Serchio
none_a
di Carlo Delli
none_a
Come cambiano autovelox e multe con il decreto Minniti
none_a
Uno sguardo dal Serchio
none_a
Avane, 28 ottobre
none_a
Castello dei Vicari - Lari
none_a
Arena Metato
none_a
Viareggio.
none_a
Pontasserchio, 14 ottobre
none_a
L’INCIDENTE


Seduti su quei sedili lordati di sangue,
col capo chino, vidi
quella scena orrenda
che mi trafisse il cuore.
Giovani vite spezzate
da .....
Speedy Wash di Gambini Cinzia
Via Mazzini 6 Migliarino Pisano
Aperto dalle 08:00 alle 22:00 tutti
i giorni anche festivi
Tel. 328 4122388

Solo .....
MIGLIARINO
Francesco Avino, un incidente ancora da chiarire

8/10/2017 - 13:43

Tutta la comunità di Migliarino si stringe intorno ai familiari di Francesco Avino, il ragazzo compaesano deceduto giovedì 5 ottobre a seguito di un tragico incidente stradale.
In prima linea all’interno della Pubblica Assistenza, dove era volontario e membro del consiglio di amministrazione, ma anche studente universitario modello.
Ed è proprio all’università che stava andando quella mattina, quando, per cause ancora sconosciute, ha perso il controllo del suo scooter cadendo a terra e perdendo, così, la vita.
Non c’è stato nessun malore. Si ipotizza che Francesco abbia dovuto all’improvviso evitare un ostacolo.
Stava transitando sull’Aurelia direzione sud all’altezza dello svincolo per Metato.
La telefonata al 118 è arrivata alle 9.09 e pertanto tutto è successo pochi secondi prima. Questo l’orario dell’incidente.
I primi automobilisti che si sono fermati raccontano che quando sono arrivati hanno trovato il corpo già a terra.
 
I familiari continuano ad interrogarsi sul come sia possibile che nessuno abbia visto niente.
 
Fanno un appello a chi può avere visto qualcosa che può essere stato di ostacolo a Francesco.
Un’auto in manovra che dall’Aurelia girava per Metato, oppure che da Metato si immetteva sulla statale,  un grosso mezzo in transito, persone in attraversamento stradale, ed altro che aiuti in qualche modo a ricomporre come tutto sia accaduto.
 
“Chi ha visto qualcosa si faccia avanti!! Nessuno rischia niente! 
A causa del decesso immediato l’omissione di soccorso decade.
Vogliamo solo sapere cosa è successo!”.
 
La redazione de La Voce Del Serchio si unisce a questo appello.
Chi ha visto o fatto qualcosa parli!
 
Contattare la polizia municipale di San Giuliano 050 818787, oppure la Polizia Municipale di Vecchiano 050 859637

Un atto di civiltà nei confronti di Francesco e della sua famiglia.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: