none_o


Dopo la solita razione di catastrofi ingurgitata nei telegiornali, insieme ad altre notizie nefaste, scorso l’elenco di malversazioni, truffe, omicidi, scontri, annunci eclatanti e dichiarazioni preoccupanti, rilasciate in libertà, da politici volponi, in campagna elettorale, sbirciato la lista delle previsioni economiche apocalittiche, sorbito le analisi pessimistiche a dir poco, sui futuri fenomeni e sviluppi sociali ....

Anniversario
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Le Parole di Ieri
none_a
Ha detto bene Renzi, nelle persone comuni molti sono .....
Il movimento 5*, ha perso il controllo dei suoi parlamentari, .....
. . . . . . . . . . . . che vinca centro-destra o .....
A Berlusconi e Salvini piace Trumpete….

Quando .....
Le foto di Luigi Polito
none_a
Curiosando
none_a
Accadde Oggi
none_a
Curiosità
none_a
Pisa
none_a
Pisa, 25 febbraio
none_a
Marina di Pisa
none_a
Cascina, 17 febbraio
none_a
Pisa, 15 febbraio
none_a
Tornando vella sera dalla fiera
La mì moglie a casa mi viense a mente
Grassa pallata dice brutta gente
Linguacce malidette da galera

Certo pasta .....
Racconto
di
Michele Baglini
Viareggio via G. Verdi, 2008 VIAREGGIO (Lucca)
tel. 0584-30636

. . . . . . . . . . . dal 1915

Mi è sempre .....
Comune di Vecchiano
“Consulta comunale per le Pari Opportunità e la non discriminazione”.

10/11/2017 - 17:31


Vecchiano –  Approvato nella seduta del Consiglio Comunale dello scorso 27 ottobre il Regolamento della “Consulta comunale per le Pari Opportunità e la non discriminazione”.

 
 “La Consulta delle Pari Opportunità è stata istituita per la prima volta nel dicembre 2008, attraverso un'apposita delibera del Consiglio Comunale”, afferma il Sindaco Massimiliano Angori. “Dal 2008 ad oggi, la Consulta ha collaborato col Comune di Vecchiano nell'organizzazione di svariate iniziative di sensibilizzazione a livello locale, fornendo idee e spunti di riflessione per inquadrare in modo più ampio alcuni temi di grande attualità, come, ad esempio, la violenza sulle donne e l'importanza di un'educazione culturale delle giovani generazioni per contrastare gli stereotipi di genere.

Dopo l'insediamento della nostra Amministrazione Comunale, con l'apporto delle nuove componenti della Consulta, è tuttavia stato instaurato, a più riprese, un confronto che ha portato a considerare l'opportunità di ampliare la platea dei soggetti da includere nei “lavori” della Consulta.

E tutto ciò perchè il concetto di pari opportunità e non discriminazione si può e si deve applicare non soltanto alle donne, ma a tutti coloro che nella società possono subire trattamenti iniqui in ragione del loro stato sociale, della loro salute, del loro orientamento sessuale, della loro provenienza o della loro ideologia”, aggiunge il primo cittadino. “Partendo da quello che era il Regolamento vigente, dunque, abbiamo ritenuto opportuno trovare una nuova dicitura, maggiormente inclusiva ed allargata, per riferirci alla Consulta, chiamandola “Consulta per la parità e la non discriminazione”, in modo da renderla, già dal la sua denominazione, coerente con le sue nuove finalità”, dichiara l'Assessora alle Pari Opportunità, Lara Biondi.

“Un'altra importante novità riguarda la costituzione dell'assemblea, che oltre ad includere le donne elette in Consiglio e i rappresentanti del mondo associativo locale, si apre a tutta la cittadinanza, in modo che chiunque possa mettere a disposizione le proprie capacità intellettuali e professionali nel perseguimento del bene comune.

Per questa ragione, la convocazione degli incontri della Consulta avverrà in seduta libera e ne sarà data pubblicità almeno 5 giorni prima della data fissata, sempre attraverso il sito web del Comune di Vecchiano,

al link www.comune.vecchiano.pi.it 

a cura dell'Ufficio Pari Opportunità“, conclude l'Assessora Biondi.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: