none_o


Ognuno di noi sa che non siamo messi bene come Paese, ma alcuni episodi recenti fanno pensare di essere messi ancora peggio di quanto possiamo immaginare. Sorvolo soltanto sulla brutta figura della Nazionale di calcio e sui comportamenti dei principali responsabili di tale storica disfatta. Giampiero Ventura che ha dimostrato di essere molto più interessato ai soldi che alla faccia e alla dignità e Tavecchio...

I 10 anni della Voce
none_a
Il Diario di Trilussa
none_a
Concorso di prosa, poesia
none_a
Compleanno
none_a
. . . . . . . . . . . . c'è chi fa il nullatenente .....
. . . tutti i governi cercano di sostentare , almeno .....
. . . . in Australia sia in funzione quel che sostieni .....
Come al solito , caro Osservatore , la fai più lunga .....
Che fai bambina mia
su quella porta
guardando da lontan
per quella via?
Ah, se sapessi,
quando la fu morta
se la portaron via
di là la mamma .....
Speedy Wash di Gambini Cinzia
Via Mazzini 6 Migliarino Pisano
Aperto dalle 08:00 alle 22:00 tutti
i giorni anche festivi
Tel. 328 4122388

Solo .....
di Vincenzo Carni
Il P.S.I. per il rafforzamento dell’area vasta costiera Toscana

14/11/2017 - 16:18

Il P.S.I. per il rafforzamento dell’area vasta costiera Toscana
 
                Non ci troviamo nulla di strano che i sindaci di due importanti città quale Firenze e Bologna, si siano seduti in un tavolo di lavoro comune e abbiano firmato un protocollo d’intesa per lo sviluppo interregionale di due grandi città europee, che grazie a un’ attenta politica infrastrutturale sono diventate “vicine vicine”.
         Troviamo invece singolare e negativo che una cosa analoga  non succeda lungo la costa tirrenica della Toscana.
         La politica pisana ha saputo costruire il pisamover , spendendo milioni di euro con scarsa utilità, con gli stessi soldi si poteva fare ben altro.
         Lungo la costa tirrenica ancora si viaggia su una viabilità obsoleta e con una  linea ferroviaria vecchia e quindi lenta che non risponde più alle esigenze del terzo millennio, Pisa non ha una circonvallazione di area pisana, ancora inefficiente è il collegamento ferroviario con Lucca e con Firenze non è adeguato.
         Non si avverte ancora nessuna progettazione tra le città costiere :Livorno, Lucca, Massa e Pisa: è su questo che bisogna interrogare i politici pisani comunali regionali e nazionali che ci hanno governato ininterrottamente da venticinque anni piuttosto che criticare la scelta del sindaco di Firenze e le sollecitazioni dei politici dell’area metropolitana fiorentina.
         Le responsabilità per un eventuale indebolimento dello scalo aeroportuale pisano vanno cercate nelle ambiguità e nel provincialismo sterile  della politica locale.
 
 

 
Vincenzo Carni (segreteria P.S.I. Pisa)

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: