none_o

Una quarantina di anni fa, rientrando sporadicamente dalla residenza in nord Italia, per visite parentali e reimmergermi nelle acque locali, dove un grande Alessandro sciacquava solitamente i panni il secolo precedente, non appena valicato l’Appennino, mi rendevo conto di quanto siamo “ghiozzi”, pesanti, a volte grevi, blasfemi, volgari, bischeri e sciamannati noi toscani! Man mano che mi avvicinavo a Vecchiano, avvertivo sempre più chiaramente ....

Il Diario di Trilussa
none_a
Storia
none_a
Compleanno
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
Ho fatto caso, è da tempo che il sig. Bertelli predilige .....
Sig. Gori si calmi , la troppa foga le può fare .....
Continuo a sentire politici “sinistroidi” (d'alema .....
Vorrei ringraziare pubblicamente i Senatori che con .....
San Giuliano Terme
none_a
ANIMALI CELESTI
none_a
Migliarino
none_a
Soci Unicoop
none_a
Primaziale Pisana, conf stampa
none_a
Tornando vella sera dalla fiera
La mì moglie a casa mi viense a mente
Grassa pallata dice brutta gente
Linguacce malidette da galera

Certo pasta .....
Causa trasferimento abitazione, vendiamo mobili usati in ottimo stato.
Visibili a Nodica, comune di Vecchiano.

cinzia. mantellassi@ virgilio. .....
Qualificazioni Mondiale
l'Italia femminile vince in Portogallo e vola in testa

29/11/2017 - 11:49


Qualificazioni Mondiale, l'Italia femminile vince in Portogallo e vola in testa al girone


 L’Italia di calcio femminile compie l'impresa a Estoril, in casa del Portogallo nella gara di qualificazione Mondiale, grazie al gol realizzato dall’attaccante del Brescia Daniela Sabatino, ma grazie soprattutto ad una prestazione maiuscola e generosa da parte di tutto il gruppo. Le Azzurre conquistano una vittoria importantissima (0-1) su un campo difficile: ora a quota 12, guidano da sole la classifica, staccando il Belgio secondo con 9 punti.  
Reduce dal successo per 8-0 sulla Moldavia (battuta oggi dalla Romania 3-1), il Portogallo incassa oggi l’ottava sconfitta nel dieci incontri disputati con l’Italia (due sole le vittorie), al termine di una gara bella e combattuta fino all’ultimo.
In campo con il 4-4-2, l’Italia schiera Giuliani in porta, Gama, Linari, Guagni e Bergamaschi in difesa, Sabatino, Girelli, Rosucci e Galli a centrocampo, in attacco il tandem Bonansea-Mauro. Le padrone di casa bussano alla porta azzurra dopo appena due minuti con Carolina Mendes che sbaglia la mira.

Ma le occasioni più limpide le crea la squadra di Milena Bertolini, che va vicina al vantaggio al 27’ con un gran tiro di Bonansea deviato in angolo, un campanello d’allarme che anticipa di dieci minuti il gol dell’1-0.

Al 37’, infatti, grande giocata della solita, instancabile Bonansea che mette in condizione l’attaccante del Brescia Daniela Sabatino di girare a rete di sinistro beffando Patricia Morais. Il finale di primo tempo è di marca portoghese con Vanessa Marques che al 44’ sfiora di testa l’1-1.
Nella ripresa parte all’attacco il Portogallo, che all’11’ manca il bersaglio con Diana Silva. Tre minuti dopo una bella conclusione di Sabatino viene bloccata dall’estremo difensore portoghese.

Molto vivace il secondo tempo, con diverse occasioni: due sono per l’Italia, una al 25’ con Sabatino in contropiede, ma provvidenziale è il salvataggio di Patricia Morais e l’altra al 27’ con un gran tiro di Rosucci dalla distanza parato in due tempi. Pericolose subito dopo le padrone di casa con la solita Diana Silva che da ottima posizione non trova la porta.
Finale molto tirato, con il Portogallo che tenta il tutto per tutto e con l’Italia decisa a difendere con le unghie e con i denti una meritata vittoria.

 

 Risultati, classifica e calendario del Gruppo 6 15 settembre 2017: ITALIA-Moldavia 5-019 settembre 2017: Romania-ITALIA 0-124 ottobre 2017: ITALIA-Romania 3-028 novembre 2017: Portogallo-ITALIA 0-1Classifica: ITALIA 12 punti, Belgio 9, Portogallo e Romania 3, Moldavia 0.
I prossimi impegni delle Azzurre
6 aprile 2018: Moldavia-ITALIA10 aprile 2018: ITALIA-Belgio8 giugno 2018: ITALIA-Portogallo4 settembre 2018: Belgio-ITALIA
N.b. Si qualificano al Mondiale le prime classificate dei sette gironi eliminatori, mentre le quattro migliori seconde si contenderanno ai play off l'ultimo pass per la Francia 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: