none_o


Ho risistemato la mia vespa PX 150 a miscela. Mi porto sempre dietro l'olio in una tanichetta; vivo come un atto d'eroismo miscelare artigianalmente benzina e olio. Vedessi come i benzinai mi aiutano nel "fabbricare" il carburante. Sono solidali, romantici, tornano anche loro più giovani. Il mezzo è del1982. Un ex meccanico che sapeva dove mettere le mani l'ha rimessa al pezzo e poi è stata tirata al lucido. Ritinta rosso fuoco....

Le Parole di Ieri
none_a
Personaggi
none_a
Ricordo
none_a
I 10 anni della Voce
none_a
Tranquillo che io sono informatissimo sia sull'offerta .....
. . . sordo di chi non vuol sentire,
e non c'è .....
. . . era molto tempo che non visitavo questo forum .....
Vedi Bruno basta poco per svegliare i moribondi della .....
San Giuliano
none_a
Domenica 21 Gennaio
none_a
“Agorà

RACCONTARE
none_a
Pisa, 18 gennaio
none_a
Comitato Carnevale Vecchianese
none_a
Vecchiano
none_a
CSI Pisa
none_a
CSI
none_a
Vecchiano
none_a
Tornando vella sera dalla fiera
La mì moglie a casa mi viense a mente
Grassa pallata dice brutta gente
Linguacce malidette da galera

Certo pasta .....
IL GIORNO 18 GENNAIO DALLE ORE 16. 30 ALLE ORE 18. 30 LE INSEGNANTI ACCOGLIERANNO TUTTI I GENITORI PER VISITARE LA SCUOLA IN OCCASIONE DELLE ISCRIZIONI .....
Amazon a Vecchiano?
RIVENDICAZIONE: RE MAGI PORTANO PACCHI AMAZON PRESEPE SAN FREDIANO - VECCHIANO (PISA)

6/1/2018 - 13:05

RIVENDICAZIONE: RE MAGI PORTANO PACCHI AMAZON PRESEPE SAN FREDIANO - VECCHIANO (PISA)


In un futuro non troppo lontano, oro incenso e mirra non li potranno più portare i re magi, ma penserà a tutto Amazon. Amazon ha portato in Toscana, a Calenzano e con la probabile apertura di Vecchiano, circa 300 posti di lavoro.

Una manna per il periodo di crisi che stiamo vivendo, ma in futuro siamo sicuri che il saldo occupazionale sarà in attivo? Infatti, molte attività commerciali locali, gia provate dalla concorrenza dei nuovi centri commerciali gestiti dalla grande distribuzione e dalla crisi, con l’arrivo del colosso dell’e-commerce rischieranno di chiudere definitivamente. Impressionante i numeri dichiarati dal sindacato delle librerie francesi, dove le librerie locali creano 18 volte piu posti di lavoro rispetto al commercio on-line, mentre l’associazione delle librerie americane ha stimato in 42 mila i posti di lavoro persi con la chiusura delle librerie tradizionali.

Ma di questo fenomeno potrebbero essere interessate anche altre categorie merceologiche, infatti alcuni studi prevedono la chiusura di un terzo dei negozi tradizionali entro 10 anni. inoltre in questi mesi molti ex lavoratori per Amazon, dei quali in prevalenza interinali, si sono lamentati del sistema di lavoro in azienda. Anche per il consumatore le cose potrebbero cambiare. Infatti Amazon è stata pubblicamente accusata nel 2013 di dumping dall’allora ministro delle cultura francese, la strategia potrebbe essere quella di tagliare i prezzi per essere dominante sul mercato con il forte rischio poi di farli risalire una volta stabilito il monopolio.

L’importante è non demonizzare chi fa profitto ma sta alla politica gestire questa rivoluzione proteggendo le piccole imprese così importanti per l’economia locale e pensare ai diritti dei lavoratori. Alla comunità il compito di fare scelte responsabili e consapevoli che potrebbero interessare il proprio futuro.

 

il Mulo 6 Gennaio 2018

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: